Nota dell'ambasciata Italiana. Londra, la campagna ‘Brexit e le imprese: cosa cambia?’

brexit66(ASI) Sostenere le aziende italiane esportatrici nei passi da compiere per prepararsi alla Brexit: è lo scopo della campagna “Brexit e le imprese: cosa cambia?”, lanciata dall’Ambasciata d’Italia a Londra con l’Agenzia ICE-Ufficio di Londra.

La campagna consiste in una serie di video, realizzati in collaborazione con PwC TLS Avvocati e Commercialisti, presentati a partire da mercoledì 25 novembre sul     sito dell’Ambasciata e sui suoi profili social (Twitter, Facebook, Instagram).

Nei video è possibile trovare informazioni ed indicazioni pratiche sui principali aspetti del commercio bilaterale che subiranno modifiche dopo il 31 dicembre prossimo, termine di avvio del periodo transitorio. Si tratta di indicazioni per le imprese esportatrici che potranno così orientarsi in modo adeguato su temi come, ad esempio, gli adempimenti in materia doganale, i controlli sanitari e fitosanitari, le etichettature. Alcuni di questi adempimenti saranno necessari a prescindere dall’esito del negoziato per le relazioni future fra UE e Regno Unito, e sul quale saranno date informazioni aggiornate, quando disponibili.
 
 
L’Ambasciata d’Italia a Londra invita le aziende ad intraprendere quanto prima le dovute azioni, in modo da poter proseguire senza rallentamenti o complicazioni le relazioni commerciali con il Regno Unito.
La campagna “Brexit e le imprese: cosa cambia?” si inserisce nella scia della più ampia azione di sostegno coordinata dall’Ambasciata a Londra agli scambi e alla cooperazione economica fra Italia e Regno Unito e riflette l’impegno del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e della rete diplomatico-consolare a sostegno delle imprese italiane. In vista della definitiva uscita britannica dalle istituzioni europee, parte rilevante di tale azione è svolta dal Desk Brexit attivo presso l’Ufficio di Londra dell'Agenzia ICE. Il desk assicura rapida ed efficace assistenza a imprese, consulenti e società di servizi, attraverso un dialogo continuo con le associazioni di categoria e la pubblicazione regolare di manuali e linee guida con indicazioni operative per diverse categorie merceologiche.
L’Ambasciata, l’Ufficio ICE e tutto il Sistema Italia continueranno a fornire aggiornamenti e sostegno alle aziende italiane che commerciano col Regno Unito, nella consapevolezza dell’importanza di questo mercato per l’economia del nostro Paese e con l’auspicio che un'adeguata preparazione consenta di affrontare con successo le sfide poste dalla Brexit.
 
 
 
 
Fonte: www.esteri.it
 
 
L'onestà intellettuale crea dibattito e stimola nelle persone l'approfondimento. Chi sostiene l'informazione libera, sostiene il pluralismo e la libertà di pensiero. La nostra missione è fare informazione a 360 gradi.

Se credi ed apprezzi la linea editoriale di questo giornale hai la possibilità di sostenerlo concretamente.
 

 

 

Ultimi articoli

Al Mef avviato tavolo tecnico su fisco e vigilanza calcio

(ASI) Al Ministero dell’economia e delle finanze si è tenuta oggi una riunione nel corso della quale il viceministro Maurizio Leo e il ministro per lo sport e i giovani ...

Regionali Lazio, Grassi (Tea Energia): con Rocca la vera svolta per il Lazio. D'Amato diffonde dati non reali

(ASI)“I dati che  sta diffondendo D’Amato circa i risultati raggiunti da questa giunta in questi anni non corrispondono alla realtà”, così in un’intervista a Radio Radicale ...

Disney e il monopolio del mercato cinematografico.

(ASI) Il colosso americano Disney sta creando un monopolio nel settore dell'intrattenimento e il bilancio recentemente diffuso testimonia la continua e costante crescita dell'impresa.

CulturaIdentità Genova: "Grave atto vandalico contro il Ricordo dei Martiri delle foibe e gli Esuli"

(ASI) Genova  – L’atto vandalico è avvenuto ieri nei giardini Cavagnaro a Genova-Staglieno, dove si erge la stele che ricorda i Martiri delle Foibe e gli Esuli di Istria e ...

Decreto "milleproroghe", Dehors liberi fino al 31 dicembre 2023. La soddisfazione di FAPI CESAC

(ASI) "Una buona notizia per gli imprenditori della ristorazione. Accogliamo con grande soddisfazione la proroga al 31 dicembre 2023 dei dehors liberi proposta dal Governo. Si tratta di una decisione di buon ...

Giorno del Ricordo, Ambrogio-Ravello-Viscione (FDI): “Inaccettabile che Eric Gobetti presenti libro revisionista al Comune di Grugliasco”

(ASI) “Abbiamo appreso con indignazione l’organizzazione di un convegno sul libro revisionista “E allora le Foibe” pubblicato da Eric Gobetti, personaggio fazioso e denigrante dell’eccidio dei nostri connazionali”.

Sanità, Csa-Cisal incontra l’assessore regionale Volo: “Stabilizzare i precari, non si disperdano competenze e professionalità”

(ASI) Palermo – “La sanità siciliana ha bisogno di investimenti e risorse umane e non può permettersi di disperdere le professionalità e le competenze di chi, durante l’emergenza Covid, ha ...

CIPESS, Morelli: approvato progetto definitivo Pedemontana, risultato storico

(ASI) Roma - “Il Cipess ha approvato il progetto definitivo della Pedemontana piemontese con gli aumenti dei costi legati al caro energia per il limite di spesa pari a 385 milioni”.&...

Vino, Malaguti (FDI): da Irlanda dichiarazione di guerra commerciale ai prodotti italiani

(ASI) “Dall’Irlanda arriva una chiara dichiarazione di guerra commerciale al vino italiano dopo il via libera all'etichetta con gli alert sanitari per gli alcolici. Siamo in presenza di una ...

Liliana Segre cittadina onoraria di Somma Vesuviana

(ASI)  Salvatore Di Sarno (sindaco di Somma Vesuviana nel napoletano): "E' praticamente terminato l'iter per il conferimento della cittadinanza onoraria alla senatrice a vita Liliana Segre, testimone ...