×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113
Ciocobond, dolce ricetta locale per battere l'amarezza della crisi globale

 











              




          





                                                             Interviste                         
                                                             




                                                              Conferenza stampa integrale                                                           
                                                            





                    NASCE IL CHOCOBOND. 
EMESSO DALLA BANCA POPOLARE DI SPOLETO IN OCCASIONE DI EUROCHOCOLATE  

(ASI) Battere la crisi si può, superare la crisi si deve, occorre l'impegno di tutti. Lo si può fare con fantasia indicando una prospettiva reale di sviluppo, facendo squadra, immentendo sul mercato idee supportate da investimenti e proponendo preziose collaborazioni fra soggetti economici che operano sul territorio. Per questo la Banca Popolare di Spoleto, un istituto di creditio importante, economicamente solido,  la cui filosofia è improntata all'autonomia gestionale e al sostegno dell'economia locale, ha voluto associare un'inziativa finanziaria con l'evento internazionale di Eurochocolate dell'intraprendente e brillante imprenditore perugino Guarducci.  Proprio in questo momento di crisi economica globale, la Banca Popolare di Spoleto e Guarducci hanno voluto  dare un segnale forte di speranza alla gente e al mercato. Una ventata di ottismo necessario foriero di buoni auspici.

E’ stata presentata nell’ambito di una conferenza stampa presso la sede della BPS di Perugia la nuova emissione speciale, golosa da ogni punto di vista. Tasso fisso del 5% per due anni con cedola trimestrale ed importo minimo di solo 1.000 euro: sono queste le principali caratteristiche del nuovo Chocobond, emesso in occasione di Eurochocolate dalla Banca Popolare di Spoleto per i nuovi depositi, il tutto finalizzato a garantire il risparmio con un tasso elevato, fornire liquidità all'imprenditoria locale e finanziare la crescita non solo italiana.
Un sostanziale esempio di come dal mondo economico locale si possono dolcemente lanciare proposte intelligenti  che possono, in parte, correggere gli errori e le ricette dell'economia globale .


In questo contesto, di fronte ad una platea attenta, si è voluto ribadire l'importanza della nuova emissione speciale, golosa da ogni punto di vista. Tasso fisso del 5% per due anni con cedola trimestrale ed importo minimo di solo 1.000 euro: sono queste le principali caratteristiche del nuovo Chocobond, emesso in occasione di Eurochocolate dalla Banca Popolare di Spoleto per i nuovi depositi. La speciale obbligazione sarà collocata presso tutte le filiali della BPS dal 1 al 31 ottobre.

L’obiettivo della banca, infatti, è quello di garantire la possibilità di accesso alla più ampia fetta di pubblico, rispondendo in modo adeguato alle esigenze di tutela e di investimento del risparmio dei clienti.

Il Direttore Generale della Banca Popolare di Spoleto Francesco Tuccari precisa:

“In un momento di mercato particolarmente delicato e di difficile comprensione per il cliente bancario medio nel quale paura, sconforto e complessità del quadro finanziario rendono difficile la difesa dei propri risparmi, abbiamo deciso di lanciare un’obbligazione semplice e trasparente, a condizioni di assoluto riferimento, per venire incontro alle esigenze del risparmiatore”

A tutti coloro che non solo apriranno un nuovo conto presso le filiali della BPS, ma sottoscriveranno il Chocobond, sarà anche consegnata una elegante confezione contenente un golosissimo lingotto di cioccolato al latte da 100 gr.

Il cioccolato –spiega Eugenio Guarducci, Presidente di Eurochocolate- è uno dei prodotti protagonisti della cosiddetta “Economia del rossetto”, tipica dei periodi di crisi, in cui il consumatore ricerca prodotti dal costo contenuto che però possano contribuire a farlo sentire meglio. Con il Chocobond, dunque, il vantaggio è duplice. Non solo il cliente BPS ha a disposizione un prodotto finanziario di sicuro interesse, ma può sentirsi, in un certo senso, ricco di… dolcezza!”

Durante la kermesse, a Perugia, dal 14 al 23 ottobre, inoltre, si potranno avere tutte le informazioni su questo e su altri prodotti della Banca Popolare di Spoleto presso lo stand collocato di fronte alla sede della banca di Corso Vannucci 30 e si potranno anche consultare le quotazioni di borsa delle aziende del settore Cioccolato e conoscere l’andamento del mercato della materie prime afferenti al mondo dolciario: zucchero, cacao, latte, etc…

Inoltre, ogni giorno alle 18, la sede della banca in corso Vannucci 30 ospiterà gli appuntamenti quotidiani di Cioccolata con l’Autore, per conoscere segreti e retroscena di fatiche letterarie di recente pubblicazione, in compagnia degli stessi autori.

Banca Popolare di Spoleto Spa è una solida realtà bancaria territoriale, quotata in Borsa e presente in tutto il Centro Italia e a Milano.

 
L'onestà intellettuale crea dibattito e stimola nelle persone l'approfondimento. Chi sostiene l'informazione libera, sostiene il pluralismo e la libertà di pensiero. La nostra missione è fare informazione a 360 gradi.

Se credi ed apprezzi la linea editoriale di questo giornale hai la possibilità di sostenerlo concretamente.
 

 

 

Ultimi articoli

Assange, Ascari (M5S): rivelare crimini non e' un crimine. A Londra per seguire l'udienza che deciderà su estradizione

(ASI) Londra - "Mi trovo a Londra, dove con la collega europarlamentare Sabrina Pignedoli, seguirò i due giorni di udienze al termine dei quali l'Alta Corte di Giustizia britannica deciderà ...

Ospedali, Migliore (Fiaso): "Utilizzo IA è già realtà, bisogna formare medici e personale sanitario"

(ASI) Roma -"Gli ospedali sono stati e sono il motore dell'innovazione, dell'eccellenza del servizio sanitario nazionale". "Adesso gli ospedali sono di fronte a una nuova sfida - dice Migliore ...

Faisa Cisal: Sicurezza, priorità imprescindibile anche nel Settore dei Trasporti.

(ASI) Firenze - Durante il Consiglio Regionale della Faisa Cisal della Toscana, il Segretario Generale Mauro Mongelli ha ribadito l'assoluta centralità del tema sicurezza anche nel settore dei trasporti. ...

Smog. Greco (S.I.d.R.): "Dati inquinamento Milano allarmano, alto rischio infertilità

(ASI) Milano - "I dati diffusi dalla società svizzera IQAir, che indicano Milano tra le città più inquinate al mondo, con una concentrazione di PM2.5 di 29,7 volte il valore guida ...

Giovedì 22 febbraio a Trevo verrà presentato il Convegno internazionale: "La Cooperazione Internazionale Strumento di Sviluppo"

(ASI) Trevi. Si terrà giovedì 22 febbraio 2024 ore 10.30 presso la sala consiliare del Comune di Trevi la conferenza stampa del Convegno: "La Cooperazione Internazionale ...

Argentina: livello di povertà sempre più allarmante

Non funziona la cura ultraliberista del neopresidente argentino Javier Milei. Gli ultimi dati riferiscono infatti che le persone colpite dalla povertà in Argentina a gennaio ammontano a 27 milioni, pari al 57,4% ...

In Campania e nel Sud imprese più giovani e più solide. Gianni Lepre: “C’è voglia di rinascita, si riparta da qui”

(ASI) A dispetto di quelli che sono i numeri e i dati che circolano nel nostro Paese su Imprese e sistema produttivo, le rilevazioni dell’Istituto Tagliacarne sul 2023 fanno registrare ...

"Al mattino su whatsapp", Il libro del Generale Petrella su fede e sulla vita

(ASI) Un "viaggio spirituale" che trae spunto dai messaggi inviati da Giuseppe Petrella, generale dell'Arma dei Carabinieri, ogni giorno ad una platea di amici e conoscenti.

Credito d’Imposta, Bonus pubblicità 2024

(ASI) Dal primo marzo 2024 è possibile presentare la domanda di accesso al credito d’imposta “bonus pubblicità 2024” e c’è tempo fino al 2 Aprile termine ultimo per presentare domanda, ed è il provvedimento ...

Cina. La Festa di Primavera surriscalda il turismo e rilancia i consumi interni, alta velocità sugli scudi

(ASI) Ben 474 milioni di spostamenti turistici nazionali - il 23% in più rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso e il 19% in più rispetto al 2019 - per una spesa complessiva superiore ai 632 ...

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113