Concerto degli Amici della Musica: Junges Stuttgarter Bachensemble della Bachakademie Stuttgart, Hans-Christoph Rademann direttore.

Venerdì 27 marzo 2015 ore 20.30 basilica di San Pietro Perugia.

(ASI) Perugia. Venerdì prossimo 27 marzo 2015 agli AMICI DELLA MUSICA DI PERUGIA celebreranno il periodo pasquale nel nome di J. S. BACH con la proposta inconsueta di tre grandi Cantate, la Cantata BWV 182 «Himmelskönig sei willkommen», l'Oratorio di Pasqua BWV 249 e la Cantata BWV 11 «Lobet Gott in seinen Reichen», composte rispettivamente per la Domenica delle Palme, il Giorno della Resurrezione e la Festa dell'Ascensione. Un importante evento, che darà la possibilità al pubblico di Perugia di estendere le proprie conoscenze nell'immenso patrimonio della musica da chiesa di Bach.

L'esecuzione sarà affidata al giovane complesso tedesco JUNGES STUTTGARTER BACH ENSEMBLE, costituito da giovani cantanti e strumentisti che seguono le attività didattiche della prestigiosa orchestra BACHAKADEMIE di Stoccarda, attualmente diretta da Hans-Christoph Rademann. Sarà un vero «viaggio» liturgico quello di venerdì prossimo nella Basilica di San Pietro a Perugia, con le Cantate di Johann Sebastian Bach che celebrano, in ordine di tempo, l'ingresso di Cristo a Gerusalemme (dunque per la Domenica delle Palme, preludio alle sofferenze della Passione), la Resurrezione del Cristo e infine l'Ascensione al Cielo. Si tratta di tre grandi lavori composti in un arco di tempo di circa vent'anni. La prima Cantata, scritta per la Domenica delle Palme, risale al 1714 quando Bach era alle dipendenze della corte di Weimar, mentre le altre due, sono del periodo successivo, quando l'autore era Kantor della Scuola di Lipsia. A partire dal 2011 la Bachakademie di Stoccarda ha sviluppato il settore dedicato alla formazione, grazie alla creazione del giovane complesso JUNGES STUTTGARTER BACH ENSEMBLE. Con lo Junges Stuttgarter Bach Ensemble la Bachakademie prosegue il suo impegno di lunga data con vari giovani gruppi internazionali, attività che ha caratterizzato il suo operato negli ultimi dieci anni, in particolare con il Festival Ensemble (2001-2009). Il Direttore HANS-CHRISTOPH RADEMANN è nato nel 1965, ha studiato direzione corale ed orchestrale alla Musikhochschule di Dresda. Ancora studente, ha fondato il Dresdner Kammerchor che continua a dirigere attualmente. E' stato direttore musicale della Singakademie Dresden fino al 1999; dal 1999 al 2004 è stato direttore principale del Norddeutscher Rundfunk Chorus. E' stato direttore ospite di altri importanti cori ed orchestre tra cui il Collegium Vocale Gent, la Freiburg Baroque Orchestra e l'Akademie für Alte Musik Berlin. Hans-Christoph Rademann è particolarmente interessato allo studio della musica antica e in particolare delle ricchezze a lungo dimenticate dell'eredità musicale di Dresda e della Sassonia; nel campo della musica contemporanea il suo interesse si concentra nella ricerca continua di nuove prospettive per lo sviluppo di composizioni vocali. Molte delle sue registrazioni di nuove opere di compositori quali Ernst Krenek e Wolfgang Rihm danno la misura del suo impegno nella musica contemporanea. Ha diretto la RIAS Kammerchor dal 2007, Direttore Artistico del Festival Musicale di Erzgebirge dal 2010 e Direttore dell'Internationale Bachakademie Stuttgart dal giugno 2013. E' inoltre professore di Direzione Corale alla Hochschule für Musik "Carl Maria von Weber" di Dresda. Ha ricevuto numerosi riconoscimenti per il suo lavoro, tra cui la Medaglia costituzionale di Sassonia (2008) e il Premio Artistico della Città di Dresda (2014).
Le sue registrazioni hanno vinto diverse volte il Premio della Critica discografica tedesca (il più recente nel 2014) così come il Grand Prix du Disque nel 2002 ed il Classics Today Prize 10/10.

ASI precisa: la pubblicazione di un articolo e/o di un'intervista scritta o video in tutte le sezioni del giornale non significa necessariamente la condivisione parziale o integrale dei contenuti in esso espressi. Gli elaborati possono rappresentare pareri, interpretazioni e ricostruzioni storiche anche soggettive. Pertanto, le responsabilità delle dichiarazioni sono dell'autore e/o dell'intervistato che ci ha fornito il contenuto. L'intento della testata è quello di fare informazione a 360 gradi e di divulgare notizie di interesse pubblico. Naturalmente, sull'argomento trattato, il giornale ASI è a disposizione degli interessati e a pubblicare loro i comunicati o/e le repliche che ci invieranno. Infine, invitiamo i lettori ad approfondire sempre gli argomenti trattati, a consultare più fonti e lasciamo a ciascuno di loro la libertà d'interpretazione

Ultimi articoli

Sottosegretario Prisco: “A Spoleto grande professionalità dei Vigili del Fuoco, un errore coinvolgerli nella polemica politica”

(ASI) “Inaccettabile che decine di ettari di bosco e uliveto siano andati distrutti in poche ore a Spoleto per la disattenzione, l’incuria o altro.

CGIA Mestre: Anche nel 2024 Lombardia, Emilia Romagna e Veneto saranno il motore del Paese

(ASI) Mestre  - Anche nel 2024 la Lombardia, l’Emilia Romagna e il Veneto saranno le regioni che traineranno il Pil reale nazionale che, stando ai principali istituti di ...

Libano: la generosità del popolo italiano

(ASI) I Caschi Blu della Brigata Alpina Taurinense aiutano gli sfollati dalle zone di confine tra Libano e Israele distribuendo aiuti umanitari alla popolazione.

Torna a Venezia il prestigioso Premio Canaletto: un tributo all’eccellenza Artistica

(ASI) Venezia, la città dell’arte e dei canali, si prepara ad accogliere nuovamente il Premio Canaletto. Curato da Salvo Nugnes, scrittore e reporter, questo prestigioso riconoscimento ha l’obiettivo ...

Medio Oriente: avviato a Roma il tavolo permanente per la pace, su iniziativa dell'Istituto Culturale Italo-Libanese

(ASI) Il Tavolo Permanente per la Pace in Medio Oriente" si è svolto presso la Camera dei Deputati, su iniziativa dell'On. Alessia Ambrosi, Vicepresidente dell'Unione Interparlamentare (UIP), e promosso dall’Istituto ...

Umbria. Pro Vita Famiglia: PD critica legge sulla famiglia, così va contro donne, giovani e libertà educativa

(ASI) «Ancora una volta il Partito Democratico si lascia trascinare dalle istanze dei collettivi transfemministi e finisce per andare nella direzione opposta alla tutela di famiglie, donne, giovani e bambini. ...

Europei, vince la migliore mentre il mercato si infiamma. Il punto di Sergio Curcio

Europei, vince la migliore mentre il mercato si infiamma. Il punto di Sergio Curcio

Economia Italia: L'occupazione aumenta, ma non è sufficiente. L'analisi dell'economista Gianni Lepre

Economia Italia: L'occupazione aumenta, ma non è sufficiente. L'analisi dell'economista Gianni Lepre

Lavoro, Gasparri: con governo cdx cresciuta occupazione 

(ASI) “Durante l’ultima campagna elettorale ho visitato tante città e ho incontrato molte persone. Quando ero a Brescia, nota per la sua stabilità industriale, un'imprenditrice mi ha raccontato che ...

Trasporti: Minasi (Lega), no lezioni da opposizione che per anni ha ignorato tema treni

(ASI) Roma, 19 lug - “Il ministro Matteo Salvini sta seguendo da vicino l’evolversi della situazione dei ritardi dei treni di queste ore. Ridicolo che a dare lezioni di efficienza ...