In Italia 766 maschi ogni anno subiscono violenza sessuale, lo svela il nuovo saggio di Barbara Benedettelli

"50 Sfumature di Violenza. Femminicidio e Maschicidio in Italia”.

BarbaraBenedettelli(ASI) Dati, fatti, testimonianze nella nuova inchiesta della saggista e attivista Barbara Benedettelli, svelano come anche gli uomini possano essere vittime delle donne che dicono di amarli e anche di violenza sessuale.

In Italia, secondo i dati del Ministero dell'Interno, nel 2015 su 4000 violenze sessuali consumate (963 su minori) le vittime di sesso femminile sono per l'80,83% donne. Devo desumere, per sottrazione, che il 19,17%, vale a dire circa 766 persone, sono maschi.” Lo scrive Barbara Benedettelli in ’50 sfumature di violenza, femminicidio e maschicidio in Italia’ (Cairo Editore), in libreria da giovedi 9 novembre.“Anche gli uomini - si legge nel libro - subiscono le “semplici” molestie sessuali. Al di là del sentire comune, gli approcci spinti di seduzione femminile possono essere vissuti come abusi.” Come gli stessi uomini, intervistati dall'autrice, raccontano.

“Da mesi ormai - spiega l’autrice, Barbara Benedettelli - si parla di violenza sessuale alle donne, di molestie sul luogo di lavoro. Senza per altro fare le dovute distinzioni tra varie forme di violenza. Una violenza che esiste e che è bene emerga. Ma che tra le vittime vede anche gli uomini”. Non solo nel mondo del cinema (si veda per esempio il caso Kevin Specy) , continua Benedettelli, ma anche “nella realtà quotidiana delle persone normali. Perché abbandonare le vittime?”.

Nel libro l'autrice riporta anche diversi casi di stupro sugli uomini, commesso dagli appartenenti al loro stesso sesso, ma anche dalle donne che lo attuano soprattutto sui minorenni.

Un'inchiesta a 360° sulla violenza di genere, dove però per genere non si intende solo quello femminile ma anche quello maschile. E che vede anche gli uomini vittime delle loro compagne o ex compagne, di donne che dicevano di amarli e che invece li hanno feriti, maltrattati anche per lunghi periodi, sfregiati (nel libro la testimonianza di William Pezzullo sfregiato con l’acido dalla sua ex) o uccisi. Dati inediti, decine di fatti e testimonianze, che dimostrano anche la verità nascosta della violenza domestica.

Benedettelli - che da anni si occupa attivamente di vittime di reati violenti, -svela l'altro lato del femminile e invita a osservare il fenomeno a 360°, perché, afferma “ è fondamentale una presa di coscienza del fenomeno nel suo insieme, senza semplificazioni che possono impedire di individuare le azioni di prevenzione più efficaci”.

Il 19 novembre il libro sarà presentato al Castello Sforzesco, alle ore 16,30 in ambito Book City

Per chi fosse interessato a leggere il  saggio di Barbara Benedettelli “50 Sfumature di Violenza. Femminicidio e Maschicidio in Italia” ( Cairo editore), lo trova nelle migliori librerie.

 

ASI precisa: la pubblicazione di un articolo e/o di un'intervista scritta o video in tutte le sezioni del giornale non significa necessariamente la condivisione parziale o integrale dei contenuti in esso espressi. Gli elaborati possono rappresentare pareri, interpretazioni e ricostruzioni storiche anche soggettive. Pertanto, le responsabilità delle dichiarazioni sono dell'autore e/o dell'intervistato che ci ha fornito il contenuto. L'intento della testata è quello di fare informazione a 360 gradi e di divulgare notizie di interesse pubblico. Naturalmente, sull'argomento trattato, il giornale ASI è a disposizione degli interessati e a pubblicare loro i comunicati o/e le repliche che ci invieranno. Infine, invitiamo i lettori ad approfondire sempre gli argomenti trattati, a consultare più fonti e lasciamo a ciascuno di loro la libertà d'interpretazione

Ultimi articoli

Sottosegretario Prisco: “A Spoleto grande professionalità dei Vigili del Fuoco, un errore coinvolgerli nella polemica politica”

(ASI) “Inaccettabile che decine di ettari di bosco e uliveto siano andati distrutti in poche ore a Spoleto per la disattenzione, l’incuria o altro.

CGIA Mestre: Anche nel 2024 Lombardia, Emilia Romagna e Veneto saranno il motore del Paese

(ASI) Mestre  - Anche nel 2024 la Lombardia, l’Emilia Romagna e il Veneto saranno le regioni che traineranno il Pil reale nazionale che, stando ai principali istituti di ...

Libano: la generosità del popolo italiano

(ASI) I Caschi Blu della Brigata Alpina Taurinense aiutano gli sfollati dalle zone di confine tra Libano e Israele distribuendo aiuti umanitari alla popolazione.

Torna a Venezia il prestigioso Premio Canaletto: un tributo all’eccellenza Artistica

(ASI) Venezia, la città dell’arte e dei canali, si prepara ad accogliere nuovamente il Premio Canaletto. Curato da Salvo Nugnes, scrittore e reporter, questo prestigioso riconoscimento ha l’obiettivo ...

Medio Oriente: avviato a Roma il tavolo permanente per la pace, su iniziativa dell'Istituto Culturale Italo-Libanese

(ASI) Il Tavolo Permanente per la Pace in Medio Oriente" si è svolto presso la Camera dei Deputati, su iniziativa dell'On. Alessia Ambrosi, Vicepresidente dell'Unione Interparlamentare (UIP), e promosso dall’Istituto ...

Umbria. Pro Vita Famiglia: PD critica legge sulla famiglia, così va contro donne, giovani e libertà educativa

(ASI) «Ancora una volta il Partito Democratico si lascia trascinare dalle istanze dei collettivi transfemministi e finisce per andare nella direzione opposta alla tutela di famiglie, donne, giovani e bambini. ...

Europei, vince la migliore mentre il mercato si infiamma. Il punto di Sergio Curcio

Europei, vince la migliore mentre il mercato si infiamma. Il punto di Sergio Curcio

Economia Italia: L'occupazione aumenta, ma non è sufficiente. L'analisi dell'economista Gianni Lepre

Economia Italia: L'occupazione aumenta, ma non è sufficiente. L'analisi dell'economista Gianni Lepre

Lavoro, Gasparri: con governo cdx cresciuta occupazione 

(ASI) “Durante l’ultima campagna elettorale ho visitato tante città e ho incontrato molte persone. Quando ero a Brescia, nota per la sua stabilità industriale, un'imprenditrice mi ha raccontato che ...

Trasporti: Minasi (Lega), no lezioni da opposizione che per anni ha ignorato tema treni

(ASI) Roma, 19 lug - “Il ministro Matteo Salvini sta seguendo da vicino l’evolversi della situazione dei ritardi dei treni di queste ore. Ridicolo che a dare lezioni di efficienza ...