(ASI) Un salto indietro di millenni nel tempo, un affascinante viaggio nelle suggestioni di Omero e dei suoi poemi immortali. Questo il tema di fondo di “Bagliori d’Autori”, festival letterario dalla formula originale e poliedrica, che quest’anno si svolgerà dal 21 al 30 marzo, principalmente  a Perugia, ma con eventi a Umbertide e, per la prima volta, anche a Civitanova Marche.

Dopo la letteratura dell’Ottocento e Novecento, gli autori di lingua inglese, francese, tedesca e russa (l’anno scorso fu la volta di Dostoewskj) la Direzione artistica del Festival, guidata da Mario Coletti, ha puntato, per la nona edizione, sul fascino immortale di miti ed eroi, e sui temi come il viaggio, la guerra, il ritorno che connotano la poetica omeriana.

Secondo l’ormai collaudata formula di Bagliori d’autore, il festival analizzerà l’Autore attraverso piani di lettura inediti e molteplici. Da questo approccio, scaturisce un programma con uno stimolante ventaglio di proposte. Dal cinema al teatro, dalle interviste esclusive alle conferenze di approfondimento, dai percorsi letterari fino alle rievocazioni, e persino i giochi da tavolo e una cena ispirata alla gastronomia greca.

L’evento inaugurale del festival è affidato al noto giornalista televisivo Guido Barlozzetti, che condurrà “VideOdissea”, un viaggio attraverso le tante versioni televisive e cinematografiche di Ulisse. La giornata inaugurale vedrà poi la partecipazione di Flavio Enei, direttore del Museo del mare e della navigazione antica, che condurrà il pubblico in un affascinante percorso attraverso la navigazione, le rotte, le tecniche, le avventure nei mari dell’antichità

Ben quattro quest’anno gli spettacoli teatrali proposti, tutti ispirati a diversi personaggi e vicende di Iliade e Odissea. Si inizierà con “L’ultima notte alla reggia” di Bruno Taburchi, ispirata all’epilogo dell’Odissea nella dimora di Ulisse a Itaca. Sarà poi la volta di “A-come-Argo”, di Marcello Manuali, una pièce teatrale e musicale ispirata ai personaggi dell’Iliade. Poi, sarà la volta di “Menin” di Stefano Francoia, ovvero l’ira cantata nell’Iliade di Omero. Infine, come chiusura della rassegna, verrà allestito “L’oro di Priamo”, di Mario Coletti, ispirato alla vita di Heinrich Schliemann, l’archeologo che scoprì le rovine di Troia.

Non mancano come sempre a Bagliori d’autore ospiti d’eccezione, a cominciare da Marcella Frangipane, archeologa di fama mondiale, prima ricercatrice italiana entrata a far parte della National Academy of Sciences. Il festival, come ogni anno, ospiterà poi famosi scrittori che si sono ispirati ai personaggi omerici. Matteo Nucci parlerà del suo “Le lacrime degli eroi”; sarà poi la volta di Francesca Petrizzo, autrice di “Memorie di una cagna”, per proseguire infine con il regista Franco Piavoli, autore di “Nostos”. Proprio questo film, un autentico poema cinematografico, una enigmatica e affascinante rivisitazione del mito di Ulisse, sarà proiettato in esclusiva per il pubblico di Bagliori d’autore 2014 alla Sala dei Notari di Perugia.

Del tutto particolare poi, l’incontro con l’imprenditore Brunello Cucinelli, che sarà intervistato dal giornalista Giorgio Rinaldi, in un percorso che, prendendo spunto dalla celebre tela di Penelope, ci porterà a conoscere i segreti di una produzione tessile umbra di assoluta eccellenza.

Una serie di altri eventi assolutamente originali, arricchisce il già nutrito programma di Bagliori d’autore 2014. Novità assoluta di questa edizione sarà il torneo di giochi da tavolo ispirati al mondo omerico, mentre torna quest’anno la cena a tema. Per l’edizione dedicata a Omero sarà presentato un menù interamente centrato sulla cucina greca. E non è tutto: alla Rocca Paolina di Perugia si potrà assistere, con l’esibizione di un gruppo di arcieri, a una interessantissima rievocazione e illustrazione della celebre sfida dell’arco nella reggia di Itaca. Sempre le sale della Rocca Paolina faranno da scenario per “L’antro del Ciclope”, un sorprendente itinerario letterario alla ricerca di Polifemo e dei suoi ospiti.

Infine, ma non ultimi per importanza, i tradizionali appuntamenti di approfondimento culturale. Conferenze, incontri e tavole rotonde, che Bagliori d’autore propone sui grandi che ruotano attorno al mondo omerico, come la storicità nei poemi omerici, le alterne fortune dell’Iliade e dell’Odissea, il potere, la ricchezza e gli scambi nelle prime città dell'Anatolia, le teorie della Giustizia nella morale Omerica; per finire con il bellissimo saggio di Simone Weil “L’Iliade o il poema della forza”. Gli incontri vedranno il contributo di studiosi e accademici di altissimo profilo, quali la già citata Marcella Frangipane, Donato Loscalzo, Luigi Cimmino, Massimo Nafissi, Massimiliano Marianelli, Roberta Capodicasa.

Le informazioni sul programma dell’edizione 2014 sono reperibili sul sito ufficiale del festival:  www.baglioridautore.com

Daniele Orlandi – Agenzia Stampa Italia

 

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2020 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.