“Un Love Film Festival da sogno”. Intervista al direttore artistico Daniele Corvi.

30bab55a 0de2 4bed 92e1 57ae5ced860a(ASI) Perugia. “Un Love Film Festival da sogno”. Intervista al direttore artistico Daniele Corvi.

 

Direttore, complimenti una grande edizione, si ritiene soddisfatto?

Era già un successo svolgerlo in presenza, figuriamoci farla bene. E’ stato molto faticoso, ma i nostri sforzi sono stati premiati.

La cosa più bella è che emersa una Perugia bellissima, grazie anche al lavoro di promozione della madrina Madalina Ghenea.

Madalina si è innamorata di Perugia. Scendendo dalla macchina, mi ha guardato e ha commentato: “Questa città è un sogno”. Lei ha più volte sottolineato la bellezza artistica, le luci, le atmosfere e soprattutto la gentilezza delle persone. Sono dunque molto contento che il mio staff abbia permesso di far apprezzare a Madalina Perugia in tutta la sua bellezza. Ho personalmente molto apprezzato gli inviti della Presidente della Regione Donatella Tesei e del Rettore dell’Università per Stranieri Valerio De Cesaris che hanno capito quanto i Festival e il cinema possono aiutare il territorio e la crescita culturale. Perugia è una ricchezza che deve essere maggiormente valorizzata e noi del Love Film Festival abbiamo lavorato con amore per questa missione. Se tutti i soggetti del territorio facessero sistema, le opportunità di crescita sarebbero enormi.

Il Festival è una realtà, ma quest’anno c’è stato un ulteriore crescita e ha assunto una dimensione internazionale. Paul Haggis ne è una dimostrazione.

 

Paul Haggis è il primo nostro ospite ad avere vinto l’Oscar. E’ un segnale molto forte, che ci apre ad altri arrivi per le prossime edizioni. La cosa che però più mi ha fatto piacere è che abbia trovato l’ispirazione per scrivere una storia a Perugia.

Il Festival conferma dunque di avere la capacità non solo di attrarre produzioni, ma di fare in modo che nascano dei veri e propri progetti.

 

Da quanto è emerso dai nostri ospiti sia Enrico Vanzina, Federica Cappelletti, Marco Bocci che Madalina stessa sono seriamente intenzionati a sviluppare nuovi progetti. Se ciò accadesse, sarebbe un qualcosa di significativo. Per quanto questa edizione sia stata già straordinaria.

Quali sono gli ingredienti per lei della riuscita?

In primis la tenacia e la voglia di ripartire. Diciamo che durante i lunghi mesi passati è sempre stata nella mia testa viva l’immagine della sala dei Notari di nuovo con il pubblico e con ospiti di rilievo. Volevo tornare alla “normalità” e ci siamo riusciti. Grande merito ha avuto la madrina che ha sposato la causa del Festival, facendosi trasportare in un mondo per lei quasi fiabesco. Il fatto che sia lei che Paul Haggis che conoscono il mondo, siano rimasti abbagliati dalle nostre bellezze, ci deve fare capire che diamo per scontate diverse cose, che potrebbero essere maggiormente valorizzate. In ultimo devo riconoscere che Perugia a luglio ha una luce che la rende più magica.

Pensa di riproporre la manifestazione in questo periodo?

 

Storicamente era a inizi maggio, poi le ultime edizioni a novembre del 2020 e questa di luglio sono conseguenza del Covid. Pensavo per l’ottava edizione tra fine maggio e inizi giugno.

Ci può dare anticipazioni della prossima edizione?

Sono solito non dare anticipazioni. Dico solo che la strada è tracciata e bisogna tenere alta l’asticella e consolidarci a livello internazionale. Il cinema ha un linguaggio universale e il Festival si deve adattare. Tuttavia, l’atmosfera hollywoodiana ho notato che ben si adatta al nostro territorio e da qui dobbiamo ripartire per guardare avanti e continuare a fare un Festival da sogno.

Ettore Bertolini - Agenzia Stampa Italia

IMG 2223


ASI precisa: la pubblicazione di un articolo e/o di un'intervista scritta o video in tutte le sezioni del giornale non significa necessariamente la condivisione parziale o integrale dei contenuti in esso espressi. Gli elaborati possono rappresentare pareri, interpretazioni e ricostruzioni storiche anche soggettive. Pertanto, le responsabilità delle dichiarazioni sono dell'autore e/o dell'intervistato che ci ha fornito il contenuto. L'intento della testata è quello di fare informazione a 360 gradi e di divulgare notizie di interesse pubblico. Naturalmente, sull'argomento trattato, il giornale ASI è a disposizione degli interessati e a pubblicare loro i comunicati o/e le repliche che ci invieranno. Infine, invitiamo i lettori ad approfondire sempre gli argomenti trattati, a consultare più fonti e lasciamo a ciascuno di loro la libertà d'interpretazione

Ultimi articoli

Morto sul lavoro nel Lodigiano. Paolo Capone, Leader UGL: “Indignazione non basta più, costruire sistema per tutela lavoratori”

(ASI) “Siamo sconvolti e indignati per l’ennesima tragedia che si è consumata oggi all'interno di una cascina a Brembio, nel Lodigiano, in cui ha perso la vita un 18enne, rimasto ...

DL Agricoltura, Trevisi (M5S): Governo riscriva art. 5, altrimenti fotovoltaico bloccato

(ASI) Roma  – “Il Governo dovrebbe valutare seriamente di riscrivere l’art. 5 del Dl agricoltura, attualmente in discussione in Commissione. Così com’è, blocca il fotovoltaico e compromette il raggiungimento degli ...

Lavoro, Osnato (FDI): da ISTAT dati incoraggianti, l’opposizione si impegni con noi per il bene dell’Italia

(ASI) “Il quadro del mercato del lavoro fornito dall'Istat ci sprona ad andare avanti, perché la strada è evidentemente quella giusta. Grazie all’operato del Governo Meloni e del ministro Calderone, ...

La delegazione Pd al presidio di Roma delle 18

(ASI) Al presidio di oggi alle 18 in piazza Vittorio a Roma, indetto contro l'aggressione ai danni di alcuni ragazzi della Rete degli studenti medi e di Sinistra Universitaria che rientravano ...

Vacanze: Susini (Conflavoro), 'Boom rincari, per 16 milioni di italiani villeggiatura ridotta a 7 giorni'

(ASI) "Un vero e proprio boom di rincari sta attanagliando la prima ondata delle vacanze degli italiani. Come rilevato da indagini realizzate da istituzioni come Assoutenti e Confcommercio, gli aumenti ...

Cina. WCR: balzo in avanti per la competitività, bene consumi, fisco e infrastrutture sci-tech

(ASI) L'economia cinese sale al quattordicesimo posto assoluto nella Classifica di Competitività Mondiale (WCR) 2024. Martedì scorso, l'International Institute for Management Developement (IMD) di Losanna, in Svizzera, ha pubblicato il consueto ...

Campania Divina, al via la mostra dell’artigianato d’eccellenza. Pettorino (CNA): “L’artigianato d’eccellenza made in Italy come leva globale del Sistema Paese” 

(ASI) Napoli - E’ partita lo scorso 13 giugno l’avventura napoletana di Exempla, il gran tour del saper fare campano dal titolo estremamente intuitivo “Campania Divina”.

L'impresa di fare impresa: al via la Zes unica per il Mezzogiorno. A cura di Maddalena Auriemma

L'impresa di fare impresa: al via la Zes unica per il Mezzogiorno. A cura di Maddalena Auriemma

Europei al giro di boa mentre il mercato scintilla (la riflessione di Sergio Curcio)

Europei al giro di boa mentre il mercato scintilla (la riflessione di Sergio Curcio)

Autonomia, Lorefice (M5S): scelta distruttiva anche per scuola

(ASI) Roma - “In bocca al lupo agli oltre 500.000 giovani da oggi impegnati negli esami di maturità, passaggio che segna l’inizio di un nuovo capitolo nel percorso di crescita ...