×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113
Umbria : Neve - Criticità elevate
Neve - Criticità elevate in alta umbria, eugubino - gualdese e folignate - Rischio ghiaccio

Le previsioni meteo sono di ulteriore abbassamento delle temperature con massime sotto lo zero su gran parte della regione e c’è il rischio di estese gelate notturne.
Perugia, 3 febbraio – Restano condizioni di moderata criticità in gran parte del territorio della provincia di Perugia, mentre si riscontra elevata criticità nelle zone alta umbria, eugubino - gualdese e folignate. Si segnalano, inoltre criticità , particolari in tutto il territorio provinciale per la presenza di ghiacchio: per risolverle, mezzi e uomini stanno operando ininterrottamente.
E’ in azione costante il Centro Operativo della Provincia che coordina la Polizia Provinciale e i settori della viabilità e della protezione civile. I 158 agenti tecnici dell’area viabilità della Provincia continuano ad operare ininterrottamente sulle strade provinciali, utilizzando senza interruzioni i 60 mezzi in dotazione.
Sono in azione spargisale, sgombraneve, motoslitte e mezzi per sgombero neve.
Le 50 pattuglie della Polizia Provinciale continuano l’attività di monitoraggio e assistenza sul territorio: rimangono attivi 5 “cancelli”, le postazioni di vigilanza particolari, dislocate su punti sensibili della viabilità, dove sono contemporaneamente operativi agenti della polizia provinciale e le altre forze dell’ordine per verificare che i mezzi, in particolare quelli pesanti, siano dotati delle opportune catene da neve o delle gomme termiche.
Continua da parte della protezione civile il monitoraggio e aggiornamento della situazione con costanti contatti con le strutture operative dell’Ente e la Regione Umbria, essendo attiva la Sala Operativa Regionale Unificata.

COP (Centro Operativo Provincia)
03/02/2012 ore 11.00
SITUAZIONE METEOROLOGICA

Le previsione meteo per la giornata odierna prevedono nuvoloso su tutta la regione, con precipitazioni nevose al mattino più frequenti ed intense sulla dorsale appenninica ed i settori meridionali. Nel corso del pomeriggio i fenomeni si estenderanno a tutta la regione con apporti significativi anche in pianura. Venti forti da nord-est. Temperature con massime sotto lo zero su gran parte della regione. Rischio di estese gelate notturne.

Viabilità:

Si segnalano particolari criticità in tutto il territorio della Provincia dovuto a presenza di ghiaccio. Mezzi e uomini del Servizio Viabilità stanno operando ininterrottamente per risolvere qualsiasi situazione critica.
Le operazioni avvengono nel rispetto delle disposizioni del piano gestione sgombero neve 2011- 2012.
Polizia Provinciale:
50 pattuglie continuano l’attività di monitoraggio e assistenza sul territorio e rimangono attivi 5 cancelli. Numero uomini impiegati circa 60.
Protezione civile:
Continua anche da parte della protezione civile il monitoraggio e aggiornamento della situazione con costanti contatti con le strutture operative dell’ente e la Regione Umbria essendo attiva la sala Operativa Regionale Unificata.

ASI precisa: la pubblicazione di un articolo e/o di un'intervista scritta o video in tutte le sezioni del giornale non significa necessariamente la condivisione parziale o integrale dei contenuti in esso espressi. Gli elaborati possono rappresentare pareri, interpretazioni e ricostruzioni storiche anche soggettive. Pertanto, le responsabilità delle dichiarazioni sono dell'autore e/o dell'intervistato che ci ha fornito il contenuto. L'intento della testata è quello di fare informazione a 360 gradi e di divulgare notizie di interesse pubblico. Naturalmente, sull'argomento trattato, il giornale ASI è a disposizione degli interessati e a pubblicare loro i comunicati o/e le repliche che ci invieranno. Infine, invitiamo i lettori ad approfondire sempre gli argomenti trattati, a consultare più fonti e lasciamo a ciascuno di loro la libertà d'interpretazione

 
L'onestà intellettuale crea dibattito e stimola nelle persone l'approfondimento. Chi sostiene l'informazione libera, sostiene il pluralismo e la libertà di pensiero. La nostra missione è fare informazione a 360 gradi.

Se credi ed apprezzi la linea editoriale di questo giornale hai la possibilità di sostenerlo concretamente.
 

 

 

Ultimi articoli

Autonomia, Lorefice (M5S): scelta distruttiva anche per scuola

(ASI) Roma - “In bocca al lupo agli oltre 500.000 giovani da oggi impegnati negli esami di maturità, passaggio che segna l’inizio di un nuovo capitolo nel percorso di crescita ...

Autonomia, De Carlo (FdI): “Risultato possibile solo grazie al Governo Meloni”

(ASI)“L'autonomia differenziata è legge, un risultato possibile solo grazie all'impegno, al lavoro e alla serietà del Governo Meloni. Per anni questo è stato un obbiettivo solo a parole dei governi che ...

Autonomia, Costa (M5S): "Giorno sciagurato per il Paese"

(ASI) Roma - "L'approvazione dell'autonomia differenziata rende questo giorno nefasto per tutto il Paese. Gli effetti si vedranno nei prossimi mesi: scuola, ambiente, sanità, politiche sociali: tutto sarà frammentato e ...

Autonomia, Lazzarini (Lega): grazie a Salvini e a Calderoli, risultato che dedichiamo a nostri militanti

(ASI) Roma  – “Oggi abbiamo scritto una pagina storica per il Paese, il Veneto e tutte le regioni italiane: dopo 40 anni di battaglie politiche della Lega, un referendum tra i ...

Decreto Coesione, Albano (FdI): Zone Logistiche Semplificate anche in Umbria e Marche

(ASI) Roma - “La Commissione Bilancio del Senato ha appena approvato un emendamento al decreto Coesione che prevede la possibilità di istituire le Zone Logistiche Semplificate (ZLS) non solo ...

Autonomia differenziata è legge, Mariolina Castellone: l’Italia non è più una e indivisibile

(ASI) "L’autonomia differenziata è legge. L’Italia non è più una e indivisibile - lo scrive in una nota Facebook la Vice Presidente del Senato Mariolina Castellone - . Si realizza il ...

Commercialisti, Cataldi: “Rendere professione più attrattiva per i giovani”

Venerdì 21 giugno a Brindisi il Convegno regionale Puglia e Basilicata dell’UNGDCEC (ASI) “Dare una visione di medio e lungo termine alla professione di commercialista è fondamentale: è uno sviluppo che passa ...

Il Trattato di cessione di Nizza e della Savoia alla Francia, non registrato all'Onu?

(ASI) Parigi - La Repubblica Francese oltre al trattato della cessione della Corsica alla Francia da parte di Genova il 15 maggio 1768 (argomento che abbiamo già ampiamente trattato), non avrebbe registrato ...

L’On. Renata Bueno commenta le Elezioni Europee

(ASI) Onorevole Bueno, come considera il risultato delle recenti elezioni europee, dove le forze conservatrici hanno prevalso? "Il risultato delle elezioni europee evidenzia una forte domanda di sicurezza e ...

Lavoro: Laureti (PD): a Latina barbarie che merita risposta immediata

(ASI) "Un grave incidente sul lavoro trasformato in una barbarie: un uomo di nazionalità indiana ha perso un braccio mentre lavorava presso un'azienda agricola in provincia di Latina, nei pressi ...

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113