medicinasolidale(ASI) “Apprendiamo con grande dolore della scomparsa di Giano Strada fondatore di Emergency. A lui va la nostra riconoscenza per tutta l’opera svolta  in paesi lacerati da guerre, dove con  i suoi medici, ha saputo garantire una salute uguale e per tutti”.

 È quanto dichiara con una nota Lucia Ercoli , coordinatrice di Medicina Solidale.

“Anche in Italia - aggiunge Ercoli- Gino Strada si è battuto affinché non ci fossero fasce di popolazione escluse dall’assistenza a sanitaria come previsto dall’articolazione 32 della Costituzione”.
 
”Siamo convinti - conclude Ercoli - che la sua eredità rimarrà come testimonianza per i giovani che vorranno intraprendere la strada della medicina che è una professione, ma è anche un mezzo privilegiato per incontrare l’uomo e il suo mistero soprattutto nella vulnerabilità e nel dolore” 

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2021 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.