×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113
Concluso oggi lo sciopero generale Fiom

(ASI) Si è conclusa oggi la giornata di sciopero generale indetta dalla Fiom.

Migliaia di lavoratori si sono uniti in cortei in circa venti città italiane per manifestare il loro dissenso verso gli accordi di Pomigliano D'Arco e di Mirafiori e per tutelare il contratto collettivo nazionale del lavoro. Secondo l'organizzazione sindacale l'80% dei lavoratori metalmeccanici ha aderito alle manifestazioni svolte, appoggiati anche da presidi e cortei dei sindacati di base Usb.

"Questo sciopero è un risultato straordinario, abbiamo svuotato le fabbriche" Così il segretario generale della Fiom, Maurizio Landini, ha commentato l'affluenza delle tute blu ai cortei e dal palco in piazza del Duomo a Milano, durante il comizio finale, ha continuato: "Se gli industriali fanno quello che fa la Fiat, succede un conflitto che non ha precedenti nel nostro Paese. La possibilità che il modello Marchionne si estenda anche alle Pmi è concreta; è questo il motivo per cui abbiamo scioperato. Noi pensiamo che sia un danno, non solo per i lavoratori ma anche per il nostro sistema industriale, perché così vuol dire competere con la Polonia e con la Serbia e non con la Germania e la Francia. Noi pensiamo - ha proseguito - che proprio per questa ragione bisogna difendere il contratto nazionale e aprire una fase diversa di politica industriale e di sviluppo del nostro Paese".

Non sono mancati i disordini durante le manifestazioni; a Genova gruppi, definiti infiltrati dalle forze dell'ordine, hanno lanciato oggetti contro la sede di Confindustria e dato alle fiamme alcuni cassonetti. Il sindacato ha preso subito le distanze da ogni atto di violenza e Bruno Manganaro, responsabile organizzativo Fiom-Cgil, ha affermato in merito: "Noi siamo stati chiari con tutti: la manifestazione è della Fiom e le regole sono quelle della Fiom, chi viene al corteo deve rispettarci. Chi non lo ha fatto, prendendo altre strade, non dovrebbe venire ai nostri cortei e si assumerà la responsabilità di ogni atto al di fuori dei nostri schemi".

 
L'onestà intellettuale crea dibattito e stimola nelle persone l'approfondimento. Chi sostiene l'informazione libera, sostiene il pluralismo e la libertà di pensiero. La nostra missione è fare informazione a 360 gradi.

Se credi ed apprezzi la linea editoriale di questo giornale hai la possibilità di sostenerlo concretamente.
 

 

 

Ultimi articoli

Perché non abbiamo capito nulla delle elezioni europee

(ASI) Padova -  Quello che la maggior parte della popolazione sa, è che nell’Unione Europea si svolgeranno dal 06 al 09 giugno le elezioni per il rinnovo del Parlamento. Il resto, ...

Ramona Castellino e Carla Peroni(Ancora Italia Roma): Senza una teoria rivoluzionaria, non può esserci un partito rivoluzionario

(ASI) "La Sezione romana di Ancora Italia rilancia il comunicato del nazionale:" Senza una teoria rivoluzionaria, non può esserci un partito rivoluzionario!

Il servilismo volontario

(ASI) «Gli uomini coraggiosi per conquistare il bene che desiderano non temono di affrontare il pericolo; la gente intraprendente non rifiuta la fatica. Invece gli uomini deboli e pressoché storditi ...

Amministrative di Gubbio: il sondaggio Winpoll di oggi dà al secondo posto Rocco Girlanda e vincente al ballottaggio contro la candidata delle sinistre

(ASI)  Manca poco alle elezioni amministrative a Gubbio. L’ultimo sondaggio realizzato da WinPoll registra una salita tra alcuni candidati del centrodestra come l'ex parlementare Rocco Girlanda ...

Chicco Forti. Filini,Rizzetto,Tozzi,Calovini,de Bertoldi (Fdi) il ritorno in Italia successo diplomatico Governo Meloni

(ASI) Dopo 25 anni vissuti in prigione negli USA, a causa di una complessa vicenda giudiziaria, Chicco Forti, ritorna in Italia per scontare la pena nel nostro Paese.

Giornata Api: Coldiretti, SOS Invasione miele dall’estero, +23% nel 2024

Alveare Italia in difficoltà anche per le anomalie climatiche, ma la direttiva breakfast porterà più trasparenza (ASI) "Nel 2024 sono aumentate del 23% le importazioni di miele straniero, mentre le anomalie climatiche, ...

FNC UGL Comunicazioni Catania al sit-in contro la privatizzazione di Poste Italiane

(ASI) La FNC UGL Comunicazioni di Catania ha partecipato oggi, di fronte la Prefettura di Palermo, al sit-in per esprimere il proprio dissenso verso la seconda tranche di privatizzazione ...

Congiuntura, Confindustria: Economia italiana in crescita, ma velocità diverse: bene i servizi, turismo record, male l'industria.

(ASI) Economia italiana in crescita, ma a velocità diverse: turismo record, bene servizi ed export netto, male l’industria. Aumenta ancora il lavoro, ma salgono anche le ore autorizzate ...

Pace, Ricci (PD): "Condivido l'Appello di Trieste del mondo cattolico. Ci impegna alla costruzione della pace, che passa dai territori"

(ASI) Roma - "Ho letto negli scorsi giorni l'appello sul tema della pace che numerose associazioni e sigle cattoliche hanno lanciato e rivolto da un lato per suscitare un doveroso ...

G7: Deloitte: "Salvaguardare la competitività delle imprese per vincere le sfide globali"

(ASI) Consegnata la Dichiarazione Finale delle industrie del G7 sulle principali sfide dell'agenda economica globale al Presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, da parte di Emma Marcegaglia, Presidente del B7 Italia ...

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113