Weiskopfcontroo McIlrory. Battaglia nel golf mondiale a colpi di giornale.

(ASI) In una recente intervista a Golfweek, la leggenda del golf Tom Weiskopf, statunitense, vincitore di 16 PGA Tour tra il 1968 e il 1982, ha apertamente criticato il più giovane collega Rory McIlroy, il campione nordirlandese, definendolo incapace di possedere le caratteristiche e la volontà per essere il migliore.

Il vecchio leone del green non ha criticato Rorysu talento o capacità tecniche ma solo, sembra, sulla grinta e sulla determinazione, anche se parliamo di un giocatore che al primo posto ci è già stato ed è tuttora quarto in classifica mondiale. Ma per il 78enne dell’Ohio, evidentemente, l’incredibile palmares di McIlrory non basta. Weiskopf, dopo aver abbandonato la carriera agonistica ed aver mietuto successi anche nella categoria master, è diventato un famoso e apprezzato architetto di campi da golf, il cui elenco è veramente vastissimo e comprende anche il nostro percorso di Castiglion del Bosco, nella Val d’Orcia, in Toscana, senza menzionare i campi che vanno dagli Stati Uniti alla Scozia, dal Messico all’Argentina.

Non sappiamo cosa abbia provocato la critica di Tom, sta di fatto che il golfista di Holywood, paesino nella periferia di Belfast, con decine di campi da golf nel raggio di dieci chilometri, non l’ha presa proprio benissimo e ha dichiarato:”Ho dimostrato in tutta la miacarrierachevogliovincereedessereilmigliore. Sonoriuscitoanche a essereilnumero 1 e mettotuttoilmioimpegno e ilmiocuore in ogniallenamento e sfida. Pensochequestacritica non siagiusta”.McIlrorysi è anchedomandato, sempredavantiaimicrofoni di Golfweek, come abbiafattoilbuonWeiskopf a giudicarlo, vistoche non sisonomaiincontrati, né sul campo né fuori. Il sospetto è cheilgiudiziodell’excampione di golf siafrutto di suggestioni e impressioni derivate da sguarditelevisivi, questoilpensiero di Rory, convinto di aver sempredatoil Massimo con grinta e determinazionenelsuolavoro. Ricordiamoai nostril lettoricheil curriculum del giocatorenordirlandese  è di tuttorispetto, datoche ha vintotantissimo, per non dire tutto, ed è seguito da milioni di fan in tuttoilmondo. Famoso per ilsuolegno 1, Rory è unodeigiocatoripiùlunghie precisidellastoria. Solo di recente, gigantibuoni come l’americano Bryson DeChambeau, sette volte vincitorenel PGA Tour e un US Open appenaallespalle, hannoinsidiatoi record di Rory, scagliando la palla a 423 yards, inostribuoni 386 metri.

Speriamoche Tom e Rory chiariscanoilloro, per adesso, inspiegabilediverbio, magari con un match play su un percorsodisegnato da Tom. E perché no, in Italia.

Francesco Maiorca – AgenziaStampa Italia

Ultimi articoli

Cospito. Malan (FdI): titolo del Domani è istigazione alla violenza contro premier Meloni

(ASI) “Gravissimo il titolo sbattuto in prima pagina dal quotidiano Domani di oggi. Scrivere “il presidente Meloni è pronta a lasciar morire in carcere Cospito” non soltanto è palesemente falso, ma è anche ...

Cina. Effetto riaperture: indici PMI in risalita dopo la fine della politica zero-Covid

(ASI) Quando il governo cinese, tra novembre e dicembre, aveva annunciato la graduale rimozione della stringente politica zero-Covid, il nuovo trend sembrava ormai chiaro. In Occidente, non pochi osservatori e ...

Dati Istat. Paolo Capone, Leader UGL: “Riformare politiche del lavoro per rilanciare occupazione”

(ASI) “I dati Istat relativi al mese di dicembre 2022 evidenziano una crescita dell’occupazione che si attesta al 60,5% per effetto dell'aumento dei dipendenti permanenti e degli autonomi (+34 mila). Un ...

Pil, Fenu (M5S): USA e UE puntano su crediti imposta, governo va indietro

(ASI) Roma - “Basterebbe un minimo di analisi comparata per capire quanto sia importante, per la crescita degli investimenti e del Paese in generale, il meccanismo economico dei crediti ...

Sanremo: Casini, controllo RAI su parole Zelensky notizia ridicola e deprimente

(ASI) Roma – “Che sia affidato alla burocrazia della Rai il controllo di ciò che Zelensky dirà a Sanremo è una notizia che non so se sia più ridicola o deprimente”.

Resto al Sud, l’autoimpresa su misura per i giovani. Riflessioni e proposte del giuslavorista Severino Nappi

Resto al Sud, l’autoimpresa su misura per i giovani. Riflessioni e proposte del giuslavorista Severino Nappi

VITA, nasce la rete territoriale della comunità sociale e politica. Il progetto VITA diventa realtà.

(ASI) Sara Cunial “VITA vuole dare al nostro Paese la forza e la consapevolezza per contrastare la politica al servizio di interessi extra nazionali e forze neoliberiste, incentrata sulla paura ...

Cospito. Speranzon (FDI): Quotidiano “Domani” Chieda scusa per titolo contro Meloni

(ASI) Manifestazioni violente, lettere minatorie, sabotaggi, episodi vandalici. Il clima sociale in queste ore è incandescente, di tutto c’è bisogno tranne che di qualche giornale che si metta a soffiare sul ...

Qatargate, Pignedoli (M5S): revoca immunità atto dovuto

(ASI) “La revoca dell’immunità a Andrea Cozzolino e Marc Tarabella, coinvolti nello scandalo corruzione che ha colpito il Parlamento europeo, è un atto dovuto nell’interesse sia dei due europarlamentari, ...

Cisl Fp sottoscrive la lettera-appello “Analisi e Criticità aggiornamento LG 21 per i Disturbi dello Spettro autistico in Età Evolutiva pubblicato dall’Istituto Superiore di Sanità nel Novembre 2022”

(ASI) Chiedendo che si investa con più forza nel sistema di supporto e intervento per le persone affette da disturbi dello spettro autistico e i loro familiari, potenziando la rete ...