Pallavolo, la Sir Safety Susa Perugia espugna anche Padova e conquista la vetta della classifica
 

(ASI) Dopo una partenza difficile i Block Devils crescono al servizio ed a muro e si impongono sulla Pallavolo Padova volando solitari in vetta alla classifica. Tutti in doppia cifra gli attaccanti bianconeri, Rychlicki è il best scorer con 23 punti, Solè si prende l’Mvp con il 91% in attacco .                                                                                                                         

 Quarta vittoria della Sir Safety Susa Perugia e vetta della classifica con 12 punti. Seguono: Citerna con 10 e Lube con 9.
I Block Devils espugnano la Kioene Arena superando in quattro set ed in rimonta i padroni di casa della Pallavolo Padova e volano solitari in vetta alla classifica a punteggio pieno.
Prestazione in crescendo quella degli uomini di coach Anastasi che escono da un primo set difficile e con poco ritmo, per merito anche di un’ottima Padova, facendo salire i giri del motore in particolare al servizio ed a muro e trovando nelle proprie tante bocche da fuoco dei terminali infallibili in contrattacco.
Lo raccontano bene i numeri della sfida nei quali Perugia fa meglio di Padova sia dai nove metri (8 ace contro 5) che in attacco (60% contro 46% di efficacia), ma soprattutto scavando il solco a muro dove i bianconeri di Perugia vanno a segno 12 volte contro lo 0 nella casella dei bianconeri di Padova.
Giannelli gestisce bene il gioco offensivo dei suoi a manda tutti e cinque gli attaccanti in doppia cifra. Best scorer un Rychlicki sugli scudi (23 punti, 2 ace, 4 muri ed il 71% in attacco), Mvp un Solè da 12 palloni vincenti ed il 91% in primo tempo. 14 di Plotnytskyi, 10 di Flavio (con l’89% sotto rete) e 11 di Semeniuk (con 5 ace) completano il quadro con il consueto Colaci (in campo dal secondo set per Piccinelli) a dare solidità in seconda linea.
Si alzano i ritmi ora per Perugia che martedì torna prontamente al lavoro in vista della sfida di giovedì sera a Civitanova, anticipo dell’undicesima di andata.  
 
La Partita

Flavio, Plotnytskyi e Piccinelli. Queste le scelte di Anastasi per stasera. Partenza forte di Padova con Takahashi (3-1). Volpato va a segno in primo tempo (7-4). Ace di Rychlicki (7-6). Semeniuk chiude il contrattacco della parità (9-9). Due in fila (attacco ed ace) di Petkovic, poi Saitta (12-9). Petkovic chiude il contrattacco e Padova aumenta le distanze (17-13). Perugia ci prova con il maniout di Plotnytskyi (22-20). Takahashi trova la riga laterale in contrattacco e porta Padova al set point (24-20). Sempre il giapponese chiude il parziale (25-21).
Parte con un altro piglio Perugia nel secondo set con Colaci al posto di Piccinelli. Il muro di Solè vale l’1-5. Ace di Plotnytskyi (2-7). Muro vincente di Giannelli, poi out Petkovic (3-10). Flavio è incisivo in primo tempo, Rychlicki piazza il muro vincente (6-14). Ancora il lussemburghese, poi muro di Plotnytskyi (7-17). Sempre Rychlicki (9-19). Il muro a tre perugino ferma Petkovic e Perugia arriva al set point (12-24). Chiude subito l’ace di Semeniuk (12-25).
Si riparte con il contrattacco di Plotnytskyi (1-3). Solè perentorio in primo tempo (3-6). Muro vincente di Rychlicki (6-11). Plotnytskyi trova il varco nel muro patavino (7-13). Petkovic trova il break con due contrattacchi vincenti, poi ace di Asparuhov (12-14). Padova rientra pienamente nel set (14-15). Perugia riparte con la contesa vincente di Rychlicki (16-19). Triplo ace di Semeniuk (16-22). Padova però non molla di un centimetro (19-22). Chiude il primo tempo Flavio (19-23). Plotnytskyi in contrattacco porta Perugia al set point (19-24). Chiude subito Solè (19-25).
1-4 in avvio di quarto parziale con il muro di Plotnytskyi. Muro anche per Solè (2-6). Pallonetto millimetrico di Semeniuk (2-7). Ace di Takahashi (4-7). Plotnytskyi in pipe mantiene le tre lunghezze di vantaggio (8-11). Padova torna a -1 con il contrattacco di Takahashi (11-12). Ace di Rychlicki con l’aiuto del nastro (12-15). Rychlicki mette la diagonale stretta (15-19). Flavio vola al centro poi ace di Semeniuk (16-21). Ace di Petkovic (18-21). Sempre Flavio per le vie centrali, poi contrattacco di Rychlicki (18-23). Fuori Crosato, match point Perugia (18-24). Plotnytskyi porta altri tre punti alla classifica dei Block Devils (18-25).  

I commenti
Sebastian Solè (Sir Safety Susa Perugia): “È stata una partita sofferta, soprattutto all’inizio. Sapevamo che loro giocano molto bene in particolare in casa. Sono partiti forte, poi siamo cresciuti, abbiamo avuto pazienza e pian piano la partita è cambiata con noi che abbiamo avuto costanza nel fare il nostro gioco”.

Il Tabellino
      
PALLAVOLO PADOVA - SIR SAFETY SUSA PERUGIA 1-3
Parziali: 25-21, 12-25, 19-25, 18-25
PALLAVOLO PADOVA: Saitta 1, Petkovic 15, Volpato 5, Crosato 5, Takahashi 16, Desmet 3, Zinger (libero), Zoppellari, Canella, Asparuhov 4, Gardini 1. N.e.: Gengia, Guzzo, Lelli (libero). All. Cuttini, vice all. Trolese.
SIR SAFETY SUSA PERUGIA: Giannelli 2, Rychlicki 23, Flavio 10, Solè 12, Plotnytskyi 14, Semeniuk 11, Piccinelli (libero), Russo, Ropret, Colaci (libero). N.e.: Leon, Mengozzi, Herrera, Cardenas. All. Anastasi, vice all Valentini.
Arbitri: Massimiliano Giardini - Roberto Boris
 
I dati tecnici della gara
PADOVA : 15 b.s., 5 ace, 46% ric. pos., 18% ric. prf., 50% att.,   0 muri.
PERUGIA: 19 b.s., 8 ace, 52% ric. pos., 35% ric. prf., 60% att., 12 muri.
Tags

Ultimi articoli

Elezioni Regionali, Crepaldi (ACE): l'Azione Cristiana Evangelica nel Lazio e in Lombardia voterà i candidati di Fratelli d'Italia

(ASI) In riferimento alle imminenti elezioni Regionali di febbraio che si svolgeranno nel Lazio e in Lombardia, A.C.E. dichiara che in base agli accordi raggiunti che ...

La partita Torino Udinese 1-0 vista con gli scatti del fotografo Fabio Petrosino

La partita Torino Udinese 1-0 vista con gli scatti del fotografo Fabio Petrosino

Lancio europeo della dichiarazione del Regno di Bahrain. L'Istituto Milton Friedman ha preso parte al ricevimento di Roma

(ASI) L’Ambasciatore a Roma del Regno del Bahrain, Sua Ecc. Naser M. Y. Al Balooshi, ed il King Hamad Global Centre for Peaceful Coexistence hanno invitato l’Istituto Milton ...

Cuzzupi: l’UGL a confronto con il Presidente Occhiuto per costruire nuove prospettive di sviluppo!

(ASI) "Ci interessano poco le passerelle e i discorsi di circostanza soprattutto se al centro dell’analisi c’è una terra martoriata come la Calabria. L’incontro con il presidente Roberto ...

Economia Italia: Campania leader nella misura del "Resto al Sud". La riflessione dell'economista Gianni Lepre

Economia Italia: Campania leader nella misura del "Resto al Sud". La riflessione dell'economista Gianni Lepre

Venezuela, Maduro ha celebrato l’anniversario della Rivoluzione bolivariana

(ASI) Il presidente del Venezuela, Nicolás Maduro, ha commemorato il 24esimo anniversario della Rivoluzione Bolivariana ricordando il giuramento del comandante Hugo Chávez nel 1999 e definendola “la rifondazione ...

Diritto & Società: Il lavoro Interinale (a cura dell'avvocato Alessandro Di Dato)

Diritto & Società: Il lavoro Interinale (a cura dell'avvocato Alessandro Di Dato)

Autonomia: Boccia a Fontana, fermate questo scempio. Non confondere la Costituzione con Alberto da Giussano

(ASI) “Il governo si è piegato alla peggior Lega. Quella di Fontana e Calderoli non è l’autonomia prevista dalla Costituzione ma quella deteriore contro l’uguaglianza, la scuola pubblica e la ...

Autonomia, Turco (M5S): Da Meloni neanche coraggio di presentarsi in conferenza stampa

(ASI) Roma - “Sapevamo della più totale inconciliabilità tra il centralismo 'patriottico' di Giorgia Meloni e le spinte autonomiste della Lega, ma constatare che la presidente del consiglio non ha ...

MIC - Misery Index Confcommercio  una valutazione macroeconomica del disagio sociale  

(ASI) Si riporta uno studio della Confcommercio che rileva che a dicembre l’indice di disagio sociale si attesta a 17,2 (-0,2 su novembre). La disoccupazione estesa si conferma all’8,7%. La ...