Mondiale Pallavolo, inarrestabile Italia, gli azzurri regolano 3 a 0 anche la Finlandia

 

Gli azzurri dopo un inizio incerto regolano senza problemi la Finlandia imponendosi 3-0 (25-20, 25-18, 25-16), i 12.610 del Forum di Assago hanno assistito ad un incontro a senso unico che ad eccezione del primo set non ha regalato particolari pensieri.

itafinjpg(ASI) Sembra più difficile del previsto l’inizio del primo set contro la Finlandia, gli azzurri vanno sotto di un break da subito ma poi grazi ad un maiuscolo Anzani recuperano ed arrivano in vantaggio al primo tempo tecnico 8-6, al rientro allunga di uno ma poi si arena gli ospiti inanellano una serie positiva da 4 punti fino ad arrivare avanti, poi però è il turno di Juantorena ad infilarne 3 di fila ed al secondo tempo tecnico l’Italia è di nuovo avanti di due, 16-14. Il ritmo è cambiato, gli azzurri allungano e sul 18-15 i finlandesi spendono il primo time-out. La fine del set si avvicina e l’Italia è avanti di tre, i nordeuropei tentano il tutto per tutto chiamando anche il loro ultimo time-out sul 23-20 ma c’è poco da fare l’Italia è irraggiungibile ed il video challenge dopo il colpo di Juantorena libera l’urlo del Forum di Assago per il 25-20. Nel secondo set i padroni di casa cominciano decisamente meglio il gioco a muro migliora e sul 5-3 coach Sammelvuo chiama il suo primo time-out, la pausa serve a poco poiché al primo tempo tecnico ci si arriva con il punteggio di 8-4. Giannelli comincia a dare spettacolo e Zaytsev ad essere incisivo con il servizio, al secondo tempo tecnico il tabellone dice 16-11, i ragazzi di Blengini amministrano il vantaggio e con l’avvicinarsi della fine del set la Finlandia chiama anche il secondo time-out sul 18-13, la pausa aiuta i finlandesi a fare mente locale, lo svantaggio si riduce ma poi arriva il turno di servizio di Zaytsev ed il distacco ritorna di cinque lunghezze, è sempre lo Zar a mettere la parola fine al set in pipe con il punto del 25-18. Il terzo set parte con l’italia che è un rullo compressore, approfitta dei molti errori degli ospiti e controlla la rete con il muro, al 6-1 Sammelvuo chiama il suo primo time out ma i suoi ragazzi sembrano arenati ed al primo tempo tecnico si va alle panchine con il risultato di 8-1. L’Italia amministra il divario al secondo tempo tecnico il punteggio è di 16-8, la deconcentrazione nella panchina finlandese dilaga e sul 17-8 viene chiamato  anche  il secondo time-out,  gli azzurri però non si deconcentrano e veleggiano in acque calme fino al definitivo 25-16.

Italia 3 - Finlandia 0 (25-20, 25-18, 25-16)

ITALIA: Juantorena 14, Giannelli 5, Mazzone 10, Zaytsev 14, Maruotti 8, Anzani 9, Rossini, Nelli. Libero: Colaci. N.E. Candellaro, Randazzo, Baranowicz, Lanza, Cester. All.: Blengini

Finlandia: Tervaportti 1, Esko 1, Ronkainen 6, Suihkonen 5, Krastins 1, Siirila 2, Sivula 12, Sinkkonen 8, Karuto 3, Kaislasalo 6, Bereilin. Libero: Kerminen. N.E. Makine, Porkka  All.: Sammelvuo

La partita del pomeriggio

Olanda 0 - Russia 3 (17-25, 16-25, 21-25)

Nel pomeriggio Olanda vittima sacrificale della Russia di Mikhaylov e compagni sin dal primo set il divario tra le due squadre è imponente, al via i russi si portano subito avanti al primo tempo tecnico il risultato è già di 5-8, l’Olanda cerca di mantenere il passo, al ma al secondo tempo tecnico il divario aumenta 12-16. La corsa della Russia è inarrestabile ed il 17-25 arriva presto. I secondo set sembra mettere in scena lo stesso copione, alla prima interruzione il punteggio parziale come nel primo è di 5-8 ma al secondo il divario è ancora più marcato, 10-16. Come nel primo set la terza frazione mostra una Russia completamente dominante ed il set si chiude sul 16-25. L’epilogo arriva in 29 minuti, mossa dall’orgoglio l’Olanda cerca di resistere ma i russi sono travolgenti e senza darsi troppe pene amministrano e chiudono il set dello 0-3 sul 21-25.

ASI precisa: la pubblicazione di un articolo e/o di un'intervista scritta o video in tutte le sezioni del giornale non significa necessariamente la condivisione parziale o integrale dei contenuti in esso espressi. Gli elaborati possono rappresentare pareri, interpretazioni e ricostruzioni storiche anche soggettive. Pertanto, le responsabilità delle dichiarazioni sono dell'autore e/o dell'intervistato che ci ha fornito il contenuto. L'intento della testata è quello di fare informazione a 360 gradi e di divulgare notizie di interesse pubblico. Naturalmente, sull'argomento trattato, il giornale ASI è a disposizione degli interessati e a pubblicare loro i comunicati o/e le repliche che ci invieranno. Infine, invitiamo i lettori ad approfondire sempre gli argomenti trattati, a consultare più fonti e lasciamo a ciascuno di loro la libertà d'interpretazione

Ultimi articoli

Autonomia, Lorefice (M5S): scelta distruttiva anche per scuola

(ASI) Roma - “In bocca al lupo agli oltre 500.000 giovani da oggi impegnati negli esami di maturità, passaggio che segna l’inizio di un nuovo capitolo nel percorso di crescita ...

Autonomia, De Carlo (FdI): “Risultato possibile solo grazie al Governo Meloni”

(ASI)“L'autonomia differenziata è legge, un risultato possibile solo grazie all'impegno, al lavoro e alla serietà del Governo Meloni. Per anni questo è stato un obbiettivo solo a parole dei governi che ...

Autonomia, Costa (M5S): "Giorno sciagurato per il Paese"

(ASI) Roma - "L'approvazione dell'autonomia differenziata rende questo giorno nefasto per tutto il Paese. Gli effetti si vedranno nei prossimi mesi: scuola, ambiente, sanità, politiche sociali: tutto sarà frammentato e ...

Autonomia, Lazzarini (Lega): grazie a Salvini e a Calderoli, risultato che dedichiamo a nostri militanti

(ASI) Roma  – “Oggi abbiamo scritto una pagina storica per il Paese, il Veneto e tutte le regioni italiane: dopo 40 anni di battaglie politiche della Lega, un referendum tra i ...

Decreto Coesione, Albano (FdI): Zone Logistiche Semplificate anche in Umbria e Marche

(ASI) Roma - “La Commissione Bilancio del Senato ha appena approvato un emendamento al decreto Coesione che prevede la possibilità di istituire le Zone Logistiche Semplificate (ZLS) non solo ...

Autonomia differenziata è legge, Mariolina Castellone: l’Italia non è più una e indivisibile

(ASI) "L’autonomia differenziata è legge. L’Italia non è più una e indivisibile - lo scrive in una nota Facebook la Vice Presidente del Senato Mariolina Castellone - . Si realizza il ...

Commercialisti, Cataldi: “Rendere professione più attrattiva per i giovani”

Venerdì 21 giugno a Brindisi il Convegno regionale Puglia e Basilicata dell’UNGDCEC (ASI) “Dare una visione di medio e lungo termine alla professione di commercialista è fondamentale: è uno sviluppo che passa ...

Il Trattato di cessione di Nizza e della Savoia alla Francia, non registrato all'Onu?

(ASI) Parigi - La Repubblica Francese oltre al trattato della cessione della Corsica alla Francia da parte di Genova il 15 maggio 1768 (argomento che abbiamo già ampiamente trattato), non avrebbe registrato ...

L’On. Renata Bueno commenta le Elezioni Europee

(ASI) Onorevole Bueno, come considera il risultato delle recenti elezioni europee, dove le forze conservatrici hanno prevalso? "Il risultato delle elezioni europee evidenzia una forte domanda di sicurezza e ...

Lavoro: Laureti (PD): a Latina barbarie che merita risposta immediata

(ASI) "Un grave incidente sul lavoro trasformato in una barbarie: un uomo di nazionalità indiana ha perso un braccio mentre lavorava presso un'azienda agricola in provincia di Latina, nei pressi ...