Calcio Serie A. I migliori della seconda giornata.

(ASI) ROMA: L'11 di Rudy Garcia ha di fatto dominato i campioni d'Italia per tutto il match.

Lo strapotere palesato in mezzo al campo (Naingolann e Keita impeccabili), la costante spinta di Florenzi e Digne sulle corsie laterali, un Pjanic ispirato e soprattutto, la presenza di un centravanti di spessore internazionale, hanno permesso ai giallorossi di risultare padroni del campo, palesare un calcio qualitativamente eccelso e rischiare poco dietro, eccezion fatta per gli ultimi 8 minuti. Del tandem bosniaco le reti decisive, magistrale la punizione di Pjanic, da prima punta vera la rete di Dzeko, che ha preso posizione a centro area e piazzato la sfera di testa regalandoci un saggio della potenza fisica e l'istinto del gol che lo contraddistinguono. Tra i migliori in campo un Daniele De Rossi che da centrale difensivo è risultato impeccabile nelle chiusure e fondamentale nell'impostare dalle retrovie.
TORINO: Ancora una vittoria, ancora in rimonta, ancora con 3 gol realizzati nel giro di pochi minuti, a testimonianza della mentalità vincente e della forza caratteriale acquisita dall'11 granata, che non si abbatte di fronte ad un eventuale svantaggio e quando accelera fa davvero paura. L'ottimo lavoro svolto dalla dirigenza svolto in sede di mercato sta pagando fin da subito i dividendi sperati, Avelar e Baselli si sono calati alla perfezione nel nuovo contesto, la retroguardia è tra le più rodate e affidabili della serie A e Quagliarella là davanti è sempre più decisivo.. La mancata cessione di Maksimovic e Bruno Peres è stata un chiaro segnale dato da Cairo riguardo gli obiettivi granata. Inoltre disporre di alternative del calibro di Belotti, Acquah e Zappacosta non è roba da tutti; Ventura, da maestro della panchina qual' è ha in mano una rosa in grado di stupire ed ottenere risultati insperati fino a qualche stagione fa.
CHIEVO: 6 punti, 7 gol fatti ed 1 soltanto subito, una notevole solidità difensiva e l'ormai rodata intesa di un tandem offensivo composto da 2 attaccanti assolutamente complementari per caratteristiche (Paloschi e Meggiorini). La bontà del lavoro che mister Rolando Maran sta svolgendo si è vista in toto nella splendida prestazione fornita dai clivensi contro la Lazio, un 4-0 ottenuto grazie alla doppietta di Alberto Paloschi (primo gol propiziato da una giocata straordinaria di Meggiorini), alla punizione magistrale di Birsa, che pare finalmente aver trovato una propria dimensione tattica e al gol in apertura di Meggiorini. Punteggio a parte, Bizzarri si è dimostrato più che affidabile tra i pali, l'innesto di Gobbi non ha fatto rimpiangere la cessione di Zukanovic, la coppia centrale composta da Gamberini e Cesar non ha concesso nulla all'attacco biancoceleste, e Rigoni ed Hetemaj in mezzo al campo hanno svolto alla perfezione entrambe le fasi.
STEVAN JOVETIC: Si diceva fosse in palese ritardo di condizione, che dovesse riacquistare fiducia dopo 2 anni di non titolarità al City, alla faccia! Il montenegrino in queste 2 giornate si è caricato l'Inter sulle spalle, mostrando carattere e maturità da leader vero e realizzando 3 reti che hanno regalato 3 punti e la temporanea vetta ai nerazzurri.
Alessandro Antoniacci-Agenzia Stampa Italia

Ultimi articoli

Nord Corea, missile sul Giappone: cittadini nei rifugi

(ASI) Sale la tensione in Asia.  La  Corea del Nord ha lanciato, questa notte, un nuovo missile. Secondo quanto si è appreso, si tratterebbe di un Irbm ...

Ucraina, Russia: “Basta armi, o rischio guerra diretta contro la Nato”

(ASI) I dispositivi bellici, che gli Stati Uniti forniscono all’esercito di Kiev che combatte contro le truppe del Cremlino, stanno aumentando il rischio di un possibile “scontro militare diretto”&...

Governo, verso un ritorno del Ministero del Commercio Estero. L’imprenditore Lorenzo Zurino in pole position tra i papabili ministri

(ASI) Nel totoministri che impazza in queste ore o, meglio ancora, sul tavolo dei ragionamenti di natura politica e strategica relativi al prossimo assetto che la premier in pectore Giorgia ...

PD: Boccia, Letta chiamato da Parigi dopo caduta Governo giallorosso e crollo Dem. Merita massimo rispetto

(ASI) “Il Segretario Enrico Letta è stato chiamato da Parigi dopo la caduta del governo giallorosso e con il Partito democratico che era drammaticamente crollato al 15%.

Nappi (Lega): sicurezza al centro dell’azione politica a tutti i livelli

(ASI) “La 72enne vittima prima di rapina e poi ricoverata in ospedale perché caduta battendo la testa sul selciato dissestato, conferma la drammaticità della situazione napoletana e campana anche sul ...

Veneto, Elisa Venturini: su trasporto pubblico intervenga la Regione

(ASI) "La situazione di grande difficoltà nel trasporto pubblico locale non può essere una sorpresa perché da tanto tempo si stanno susseguendo problemi di varia natura che finiscono per ripercuotersi ...

DL Aiuti-Ter, Pallavicini (Confcommercio Salute): “Un tavolo con Stato e Regioni sul tema risorse e per un’analisi organica del socio sanitario

(ASI) Roma - “L’apertura del Governo alle strutture sanitarie del privato accreditato tramite il riconoscimento alle stesse, con il Decreto Aiuti-ter, del diritto ad accedere alle risorse destinate ...

M5S Europa: in 13 anni abbiamo rivoluzionato la politica italiana 

(ASI) “Il 4 ottobre 2009 dall’intuizione rivoluzionaria di Beppe Grillo e Gianroberto Casaleggio nasceva il Movimento 5 Stelle. In questi tredici anni abbiamo dimostrato che in Italia è possibile fare politica mettendo ...

Valdegamberi (Consigliere Regione Veneto): "Dal 2023 il 30% di Energia Idroelettrica in meno se non si ferma la legge sul deflusso ecologico voluta dall'Europa, facendo aumentare la dipendenza dell'Italia. Il nuovo Governo intervenga con urgenza".

(ASI) In un momento tragico sul fronte dei costi dell'energia, la principale fonte rinnovabile,  l'energia idroelettrica, rischia il prossimo anno di avere un calo di produzione di circa il 30 ...

Festa di San Francesco. Omelia del Card. Matteo Zuppi, Presidente della CEI

(ASI) Assisi - La Parola di Dio parla sempre a noi e di noi. Parla oggi e ci aiuta a capire i segni dei tempi e questi ci aiutano ...