×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113
Serie A, Caronte Delneri traghetta la Juve negli inferi.

(ASI) “Va bene così, sono contento” questa è la dichiarazione di mister Del Neri dopo la partita a Cesena. Se ci fermassimo alla prima mezz’ora potremmo essere d’accordo con lui, quando la Juve vinceva due a zero, ma poi come al solito black out, il Cesena ha pareggiato e ha rischiato di vincere.

Ci sarebbe la scusa, o meglio il capro espiatorio dell’espulsione di Motta, ma ciò ha dimostrato l’inettitudine di Del Neri. Come a Lecce ha levato Krasic, l’unico con un po’ di qualità, per mettere il solito Grygera, che o fa danni o non fa nulla, poi però il mister sul 2 a 1, ha levato un Del Piero, superlativo, per mettere il suo pupillo Martinez, che ha dato prova del non essere uno da Juve, ma di essere un fantasma più che un giocatore e infine via l’incontenibile Matri per il nervoso e non più incisivo Iaquinta, a cui neanche i due schiaffi di Chiellini hanno dato la sveglia. Dopo il 2 a 2, come al solito su incursione centrale che ha colto ancora una volta la difesa impreparata. Un punto che fa innervosire i tifosi, specialmente quando il tecnico di Aquileia ha rilasciato le sue dichiarazioni che testimoniano confusione, poco umiltà e arroganza, egli continua a difendere la sua posizione, ma ammettesse per una volta che non è in grado, si dimettesse dando prova almeno di un po’ di dignità, ma niente, d’altronde non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire. Ma la dirigenza che fa? Lo capisce che questa partita come nelle altre, Del neri ci ha messo del suo? A Lecce ha sbagliato i cambi, contro il Bologna pure e con il Milan ha tenuto fuori uno da grandi serate come Del Piero. Del Neri è un mediocre allenatore, che vuole solo i giocatori che eseguono le sue confuse indicazioni e che non hanno qualità vedi i vari Motta, Grygera, Pepe, Martinez, Toni e che non valorizza quei talenti che ha come il giovane Sorensen e la bandiera Del Piero. Matri con la sua prestazione ha offuscato l’incompetenza del mister, ma ai tifosi ciò non è sfuggito, mentre la dirigenza o è proprio su un altro pianeta o fa finta di nulla. C’è un limite a tutto, ma non a ridurre la Juve a una squadra di provincia: vergogna!!!

Ultimi articoli

Roma1 luglio, processo Aronica e altri. Avv. Trisciuoglio: ancora un'udienza in favore della verità della difesa degli imputati.

(ASI) "Altra udienza del processo a Luigi Aronica ed altri per i fatti del 9 ottobre, ovvero il presunto assalto alla CGIL. Altro passo in avanti nella sostanziale affermazione della verità.

La leggenda agiografica dell’Herimito di Foligno e il volto affascinante delle Isole Tremiti nei percorsi culturali d’Italia

“Sapere & Sapori” delle Isole Tremiti è una collana inedita di libri che escono come numeri monografici progettata e autofinanziata con la Rivista online Tremiti Genius Loci e con il patrocinio ...

D come disastro, signor Draghi si dimetta: inflazione all'8%, prezzi alimentari e carburanti alle stelle. + Euro 2.384 annui a famiglia

(ASI) Gli effetti negativi della politica di quello che veniva chiamato dai media super Mario sono evidenti a tutti: inflazione all'8%. Era dal 1986 che non si registrava un incremento così ...

Sanità: il "Clean Innovation Day", il 6 luglio 2022 a Palazzo Ferrajoli a Roma

(ASI) Si terrà mercoledì 6 luglio 2022, a Palazzo Ferrajoli (Piazza Colonna, 355), dalle ore 10:00 alle ore 14:00, il "Clean Innovation Day" di CLAUDIT. L'incontro si focalizzerà sul tema dell'igiene e della sicurezza, nonché ...

Ius scholae: Molinari (Lega), solidarietà a Montaruli

(ASI) Roma - "A nome del gruppo parlamentare Lega Salvini Premier della Camera, esprimo solidarietà alla collega Augusta Montaruli per le minacce e gli insulti subiti sui social a ...

Cittadinanza. Fazzolari (FdI): Sinistra anni indietro anche sullo ius culturae

(ASI) "La sinistra ha fatto un grande scoop oggi: lo "ius culturae" è stato ideato dalla destra e da Giorgia Meloni dieci anni fa mentre loro blateravano ancora di Ius soli.

A giugno 2022 il settore statale mostra un fabbisogno di 6 miliardi

(ASI) Nel mese di giugno 2022 il saldo del settore statale si è chiuso, in via provvisoria, con un fabbisogno di 6.000 milioni, con un miglioramento di circa 9.700 milioni rispetto al corrispondente valore ...

Fisco. de Bertoldi (FdI): appello a senso responsabilità Agenzia Entrate e Inps per contribuenti non in regola con versamenti

(ASI) "Faccio appello al senso di responsabilità dei dirigenti dell'agenzia delle entrate e dell'INPS per una sensata applicazione della normativa".

Sud: Boccia, asse Puglia Campania per rafforzare centrosinistra in tutto il Sud

(ASI) "Tra Puglia e Campania c'è sempre stato un rapporto di fratellanza umana e culturale. Oggi quell'asse va rinsaldato ancora di più anche politicamente per rafforzare il centrosinistra in tutto ...

 Modena (FI): Italia Domani è come arazzo, avanti nel segno della trasparenza

(ASI) "Il Piano Italia Domani  è come un arazzo dove il contributo di tutti è molto importante, e anche se all'inizio molti pensavano fosse un modo di sogni, dopo circa un ...

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113