×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113
Calcio Serie A: Llorente express
(ASI) Ritorna il campionato dopo la pausa nazionale. Conte cambia le carte anche dopo la delusione del pareggio di Copenaghen fa un po’ di turn over. Storari fa rifiatare Buffon, torna Barzagli, che affianca Bonucci e Ogbonna che fa riposare Chiellini, confermta la mediana Pirlo, Vidal, Pogba, rientra Asamoah ed esordisce dal primo minuto Isla, dopo le prove convincenti, anche in vista dell’esordio per Llorente che affianca il leader Tevez. Per gli ospiti del Verona una sfida di coraggio anche vista l’assenza dell’ex Toni e proverà a pungere con un 3-5-1-1 con Cacia terminale offensivo supportato da Jorginho Frello.

Juve che fa subito la partita, al 9’ ci prova da 25 metri dalla distanza. Al 12’ duetto Bonucci-Llorente e il difensore che prova a sfondare. Un minuto dopo Cacia si fa pericoloso con un ottimo aggancio, ma Barzagli c’è. Tevez impegna con un gran tiro dal limite Rafael che ha qualche difficoltà nel bloccare. La Juve prova il tiro al bersaglio, ma le conclusioni non sono precise. Poi al 36’ alla prima azione gialloblu Cacciatore tira e fa caccia grossa portando in vantaggio i suoi su una dormita da calcio d’angolo della difesa bianconero. Ma la Juve è una bestia dura a morire al 38’ Pogba devia un calcio d’angolo e il Verona si salva sulla riga, ma è un campanello premonitore: Tevez dopo tre minuti pareggia con un tiro potentissimo, servito da Bonucci. Nel finale Barzagli ancora una volta chiude magnificamente, Tevez dà poi l’impressione del goal con un tiro a giro che colpisce due volte il palo danzando sulla linea. Ammonito Asamoah. Poi nel finale quello che non ti aspetti e che i tifosi aspettavano cross di Vidal e incornata di Llorente: il primo ruggito del re leone. Una Juve che costruisce molto, prende goal, ma ribalta grazie alla furia Tevez e raddoppia con Llorente che dà un chiaro segnale ai suoi critici.

Ripresa con la Juve che riparte e attacca. Ammonito Ogbonna per un fallo. Al 52’ però Bonucci salva un goal già fatto con un intervento prodigioso su Jorginho Frello. Cambio per Mandorlini esce Donati che non ha potuto incidere come fece tre anni fa nel Bari alla prima di Del Neri ed entre Gomez Taleb. Al 65’ Pogba prende una traversa con un tiro da fuori area. Cambi: per Mandorlini Iturbe per Agostini, Donadel per Hallfredsson; per Conte rientra Marchisio al posto di Pirlo e staffetta Vucinic-Llorente, primo applauso per il basco dello Juventus Stadium. Al 79’ tra glia applausi Tevez lascia il posto a Giovinco. Ammonito Vucinic per aver protestato scagliando il pallone in tribuna. Ammoniti pure Donadel e Marchisio. Verona che prova a spingere nel finale, ma il risultato non cambia.

Missione compiuta. Tre punti non semplicissimi, con la Juve che crea tantissimo 13 tiri a 1, e che vince con un goal di misura. Ottimo Tevez e grande soddisfazione per Llorente. La Juve riprende la marcia e a inseguire la Roma vincendo il derby e aspettando il Napoli in casa il Milan.

ASI precisa: la pubblicazione di un articolo e/o di un'intervista scritta o video in tutte le sezioni del giornale non significa necessariamente la condivisione parziale o integrale dei contenuti in esso espressi. Gli elaborati possono rappresentare pareri, interpretazioni e ricostruzioni storiche anche soggettive. Pertanto, le responsabilità delle dichiarazioni sono dell'autore e/o dell'intervistato che ci ha fornito il contenuto. L'intento della testata è quello di fare informazione a 360 gradi e di divulgare notizie di interesse pubblico. Naturalmente, sull'argomento trattato, il giornale ASI è a disposizione degli interessati e a pubblicare loro i comunicati o/e le repliche che ci invieranno. Infine, invitiamo i lettori ad approfondire sempre gli argomenti trattati, a consultare più fonti e lasciamo a ciascuno di loro la libertà d'interpretazione

Ultimi articoli

800 milioni per la cultura in Campania. Gianni Lepre: "Un piano faraonico che ribalta le condizioni del Sud"

(ASI) Come si può in maniera intuitiva e pratica colmare il gap sociale e istituzionale tra il nord e il sud del Paese? Attualmente ci sta provando in maniera energica ...

Il Fondo unico per l'inclusione delle persone con disabilità

(ASI) Il Fondo unico per l'inclusione delle persone con disabilità è un capitale di risorse che il Governo ha attivato dal 1° gennaio 2024, e viene gestito Ministero dell'Economia e delle Finanze. Il ...

Arte musica ed eventi: 1 Attimo in Forma e l'artista Angelo Accardi presentano nuove date della "Grande Bellezza"

(ASI) Dopo il successo in Italia, il progetto continua la sua espansione internazionale con la prima tappa a Ibiza. Ospite d’eccellenza il rapper Geolier.

Diritti, Pavanelli (M5S): aberrante DDL Lega per abolire uso femminile

(ASI) Roma - "Mentre tutte le amministrazioni si dotano di regole e di linee guida per il rispetto formale e sostanziale della parità di genere, la Lega decide di presentare ...

Torino, Ministro Piantedosi: Nel nostro Paese non ci sarà mai spazio per la violenza di qualsiasi matrice

(ASI) “Sono grato alla Questura di Torino per aver tempestivamente identificato due individui fortemente sospettati di essersi resi protagonisti dell’aggressione al giornalista della Stampa. La loro posizione ora è al ...

CasaPound: invitiamo Joly e Salis alla nostra festa nazionale per un dibattito sulla violenza politica 

(ASI) “Invitiamo pubblicamente il giornalista Andrea Joly a un dibattito sulla violenza politica durante la nostra festa nazionale, Direzione Rivoluzione, dal 5 all’8 settembre a Grosseto”. Lo dichiara in una nota ...

Salute, Nursing Up: infermieri ago della bilancia della sanità mondiale, ma sono  ormai introvabili. Senza professionisti dell'assistenza sarà impossibile garantire la copertura sanitaria universale

(ASI) Roma  - Elevare la qualità delle cure, in primis guardando alle necessità dei soggetti più fragili, complice anche il costante invecchiamento delle popolazioni nei Paesi più sviluppati, può ...

Siccità ad Agrigento, Federconsumatori: il cambiamento climatico presenta il conto

(ASI) "La situazione drammatica nella città di Ravanusa e in gran parte della provincia di Agrigento, dove l'acqua arriva in media circa ogni 20 giorni, non è solo la conferma di quanto ...

Vigili del Fuoco, oggi l'Assessore Falcone consegna nuova caserma di Siracusa

(ASI) Sicilia -L’Assessore regionale all’Economia Marco Falcone sarà oggi, lunedì 22 luglio, in visita a Siracusa, alle ore 11, per la consegna della nuova Caserma dei Vigili del fuoco di ...

Caos Santa Maria Novella, Mazzetti (FI): "Rilanciare subito progetti alternativi per diluire traffico ferroviario" "Grave errore PD accentrare tutto su singola stazione"

(ASI) Roma  – "Il caos di questi giorni è frutto di scelte politiche errate: Santa Maria Novella non può reggere tutto il carico ferroviario, tra alta velocità e regionali, che sono ...

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113