Presaentato a Caserta il progetto Orto-Pharmacia: vegetali come “medicine” naturali per disintossicare l’uomo e l’ambiente dai pericolosi metalli pesanti.

Idee, strumenti e pratiche agronomiche per ridurre i livelli di metalli tossici nell’ambiente e garantire una produzione di ortaggi con proprietà salutistiche.

(ASI) Parlare di tossici ambientali è come parlare del mare, una quantità infinita di flora e fauna che interagiscono sinergicamente ed è così anche per gli inquinanti ambientali, un’infinità molecole e sostanze chimiche che sinergicamente danneggiano la nostra salute in modo lento e silenzioso. Possiamo identificare tutti i tossici ambientali, ma il “gap” è di non avere ancora strumenti di disintossicazione efficaci, facciamo un esempio: Le Diossine ..bravi a dosarle nell’uomo e nel suolo, poi … non disponiamo di tecnologie o molecole per neutralizzarle .. e così per i tanti tossici presenti nell’ambiente. Invece di scegliere un tossico singolo ambientale abbiamo selezionato e concentrato i nostri studi su pochi metalli pesanti (Cd, Cu, Pb, Hg, Al) anche con l’aiuto di algoritmi grazie all’intelligenza artificiale. Questi 5 metalli possiamo considerarli Biomarkers trasversali di rischio per la salute dell’uomo e dell’ambiente. Altro elemento di forza di questa scelta, che fa la differenza con altri tossici, è la possibiltà di fare diagnosi con un semplice esame mineralometrico, e suggerire la terapia attraverso l’integrazione nutraceutica e alimenti funzionali, ricchi in antiossidanti e fitochelatine. Per produrre questi ortaggi “funzionali” è indispensabile eliminare-ridurre i trattamenti in agricoltura intensiva e purtroppo anche in alcune pratiche presenti nel settore Biologico.

Questo è il progetto O R T H O-PHARMACIA, presentato a Caserta il 30 ottobre 2021.

Ecco alcuni dati:

Due impiantiserricoli per produrre rucola

Rucola in impianto tradizionale             e            Rucola in serra sperimentale  

Quercetina          230,62  mcg/gr                                                  338,586

Luteolin              30,139                                                              3593,601

Più di 11.827volte in più la sola luteina, e la Quercetina è aumentata del 46%, ecco perché parliamo di vegetali come farmaco.

Per un attimo pensiamo all’importanza di questa cosa per i tanti affetti da malattie della retina, possono integrare “naturalmente” questa molecola senza effetti collaterali e ne basterebbe solo una piccola quantità come quella che potremmo mettere su di una pizza o all’interno di una insalatona.

Ecco altri risultati presentati su una linea di cetrioli parassitati.

Località Pagani (SA) - Via Corallo 61; Trattamento diretto con miscela di Sali minerali attivati: EVS-EP5 per stimolare metaboliti secondari a difesa.

                  T° 0                                        T°3 gg

                   T°5 gg                                T°8 gg

Conclusione:

L'acquisizione di questo risultato è evidente e non merita commenti.

Azienda Agricola Masseria Tuoro srl Teano.

Direzione Scientifica e Tecnica Dott. Nicola DE MONACO e Dott. Francesco Guariglia.Produzione del peperoncino in serra, divisa in 5 settori sperimentali, senza fitofarmaci, con due soli interventi con corroboranti a base di acqua ionizzata.

5 SETTORI: 4 aree test + 1 controllo

Nel settore indicato con il n. 5 è stato installato un circuito per il controllo ambientale dei campi elettromagnetici.

Settore 5 -  Solo  Combiplus®

Settore 4 -  Acqua redox e Combiplus

Settore 3 – Testimone/controllo

Settore 2 – Acqua Alcalina Idrogenata

Settore 1 – Acqua Redox

RedoxPlus/ANK: Cloruro di sodio, Sodio solfato anidro, Fosfato di sodio. I valori elettrici di questa soluzione alla diluizione indicata oscillano tra + 700 / + 800 mV. I valori di pH dipendono molto dal pH dell'acqua di diluizione, importante il controllo con PHmetro. ORP positivo, ph di diluizione 7,5;

 

Acqua ionizzata, alcalina idrogenata: Sol. A = Potassio idrossido e Cloruro di sodio e soluzione B= acido ascorbico e calcio ascorbato. I valori elettrici della combinazione dei due prodotti oscillano tra -50 e -100 mV. ORP Negativo;

TRATTAMENTI ESEGUITI DUE (22/04/21 e 06/05/21).

 

Il settore (5) solo applicazione di una scheda Combiplus® per il controllo dei campi elettromagnetici.

Il dato che più di tutti ci ha sorpreso è la scomparsa di due metalli tossici rilevati in tracce ed al di sotto del valore minimo richiesto nel prodotto finale e con nessuna preoccupazione per la salute (0,010 mg/kg valori molto inferiori rispetto ai limiti) ed esclusivamente nel settore 3. La qualità del suolo ha visto un aumento fino al 56,8% del consorzio eubiotico e della sostanza organica in tutti e quattro i settori, mantenendosi a livelli basali solo il settore di controllo.

Il settore 5 (Combiplus® convertitore risonante ad accoppiamento induttivo basato su tecnologia rfid)non solo ha mantenuto tale dato laboratoristico, ma si è distinto anche al momento della raccolta (vedi foto ed impianto radicale). Questo è un risultato che ci ha molto sorpreso e meriterebbe una sperimentazione in serra singola per evitare errori da interferenze relative al miglioramento qualitativo del suolo, ma il dato oggettivo è incontutabile.

T 30                                       07/06/21 -  da sx a dx: sett- 1,2,3,4,5               

                                                                         Peperoncino

 Miglior impianto radicale                     settore 1                  settore 4

 settore 5

Tessitura del suolo (granulometria):

Scheletro                              Apr/21 T0: 54,5     Giugno/21  T1:50

Terra Fine                                         T0:945,5                       T1:950

Consorzio Microbico Conta a 30° UNI EN ISO 4833-2:2013/EC 1-2014

Consorzio microbico settore 1      T0 2,7*106                  T1:5,1*106

  • 56,8%

Consorzio microbico settore 2      T0 2,7*106                  T1:3,5*106

Consorzio microbico settore 3      T0 2,7*106                  T1:2,9*106

Consorzio microbico settore 4      T0 2,7*106                   T1:5,7*106

  • 50,8%

Consorzio microbico settore 5      T0 2,7*10                 T1:5,2*106

  • 55,7%

Sostanza Organica

“         Settore 1                      T0 10,76 gr/kg                 T1  15,10

  • 40,3%

“         Settore 2                            “                                 T1 13,27                       

  • 23,32 %

“         Settore 3                            “                                 T1 12,87

  • 19%

“         Settore 4                            “                                 T1 15,10

  • 40,3%

“         Settore 5                            “                                 T1 14,87

  • 38,1%

Metalli  Pesanti Suolo

incertezza +-11 log 0,010-lod 0,05 mg/kg

Settore 1   Pb                              T0  41                                 T1  61

  • 19,7%

Settore 2                                           42                                        49

Settore 3                                           42                                        49

Settore 4                                           42                                        74

  • 33,8 %

Settore 5                                           41                                        58

  • 15,6%

Metalli  Pesanti Suolo

incertezza +-11 LOG 0,010-LOD 0,05 mg/Kg

 

        Settore 1Cd                               T0 0,050                            T1 0,25

  • 40%

Settore 2                                              “                                     0,17

Settore 3                                              “                                     0,15

Settore 4                                              “                                     0,27

  • 44,5

Settore 5                                              “                                     0,20

  • 35%

Consapevoli che l'acquisizione di questi risultati non possono essere conclusivi, ma certamente aprono ad un nuovo modello di fare agricoltura Biologica altamente innovativa, e che potrebbe sostituire molte delle attuali pratiche, ad impatto ambientale positivo.

Il dato più sorprendente è che tutto nell’ambiente sembra abbia un’influenza sul microbiota del suolo, anche i campi elettromagnetici.

Sx Settore 1                          Dx Settore 5

maggiore dimensione della piantina e maggiore impianto radicale.

In conclusione siamo convinti che un cambiamento inizia da ciò che scegliamo di portare sulla tavola e siamo molto grati a quanti ci sostengono con doazioni volontarie e con il 5x1000 e adesso desideriamo che questa esperienza potesse motivare piccole e medie imprese agricole a cambiare seguendo la strada del biologico ad impatto ambientale positivo oggi non basta piu’ impatto “zero”.

Ringraziamenti

D’Aniello Lab, S.Egidio Monte albino, Salerno.

Vivere Alcalino Srl, S. Michele Salentino,Brindisi.

Geolam di Luciano Mion

Pasquale Mormile, Ricercatore CNR, ISASI.

Dott. Francesco Guariglia, Agronomo, Pagani.

Dott. Nicola de Monaco, Agronomo, Caserta.

Dott. Francesco di Tuoro, Biologo, Caserta.

 

 

Agenzia Stampa Italia ringrazia

il Dott. Andrea Del Buono, Presidente Fondazione “DD Clinic Research Institute”, per averci fornito questo interessante studio  e fatto conoscere ai lettori l'importante progetto dell''Orto-Pharmacia'.

                                                                                     

Ultimi articoli

Umbria. Consulta Regionale dei Consumatori. Bilancio post Covid e progetti per il futuro

(ASI) Perugia. Si è tenuta nella giornata di ieri la riunione della Consulta Regionale dei Consumatori presso il palazzo della Regione al Broletto (Perugia). L’organismo d’interfaccia tra istituzioni e ...

Perugia. Presentata l’ottava edizione del “Love Film Festival”. La giustizia sarà il tema principale su cui verteranno tutti gli incontri. 

(ASI) Perugia. Mercoledì 24 maggio, presso l’hotel La Rosetta di Perugia, è stata presentata l’ottava edizione del “Love Film Festival” che si svolgerà a Palazzo Priori di Perugia dal 24 al 26 ...

Roma. Convegno in Senato e consegna del Premio Internazionale Federico II. 

(ASI) ROMA – E’ prevista a Roma, presso il Senato della Repubblica, l’apertura del programma di iniziative di alto livello culturale promosse dal Centro Studi Federico II per l’anno 2022. “...

“A ’sta pandemia… damoje ’n verso” di Paolo Micheli conquista Perugia.

(ASI) Perugia. Nella città di Perugia sicuramente una delle figure più autorevoli e rispettate è il Presidente della Sezione penale della Corte di Appello Paolo Micheli. “Un uomo che incute inizialmente ...

Condannato l’ex Consigliere Comunale di Castelvolturno A.B. per diffamazione nei confronti di Roberto Fiore.

(ASI) "Una sentenza lucida e puntuale quella del Dott. Agostino Nigro che stigmatizza la colpevolezza di A.B. giovane consigliere di Sinistra Italiana al Comune di Castelvolturno, condannandolo anche al ...

Con 'L’Italia Mensile' parte da Napoli la battaglia ideale per le libertà

(ASI) Il 28 maggio 2022 ci sarà la presentazione de L’Italia Mensile. Non è solo la presentazione di una rivista è la Voce di un Movimento per affermare una nuova visione di intendere ...

Ucraina, Orban: “Stato di emergenza in Ungheria”

(ASI) Il primo ministro ungherese, Viktor Orbán, ha dichiarato lo stato di emergenza a causa del conflitto in corso, con Mosca,  sul territorio gestito da Kiev.

Quad, Tokyo: jet Cina e Russia durante riunione con Biden

(ASI) Aumenta la tensione in Asia, in particolare tra la Cina e la Russia (unite) contro gli Stati Uniti.

Venenzia Convegno FEDERBIM: sostenibilità, investimenti ed energia i pilastri da cui ripartire

(ASI) "Dalla collaborazione tra Regione Veneto e Comune di Venezia, è nata quest'anno la Fondazione 'Venezia Capitale Mondiale della Sostenibilità' , progetto volto a realizzare un piano di interventi funzionali alla ...

Il mondo del lavoro è cambiato.Proposte del giuslavorista Severino Nappi

(ASI) Con la pandemia il mondo del lavoro è cambiato, è divenuto flessibile, ma soprattutto ha assunto la denominazione smart. In futuro il lavoro da remoto diventerà una realtà concreta, alla quale ...