IMG 20210603 103424(ASI) Bastia - L'Associazione italo - corsa "Pasquale Paoli" per cimentare il legame esistente fra l'isola natia di Napoleone Bonaparte e l'Italia, ritiene "più che opportuno, in virtù del fortissimo legame linguistico, culturale e storico, che il Giro d'Italia, con una certa regolarità, passi pure per la Corsica, poiché, dal 1903 ad oggi, solo in una edizione i concorrenti del Tour de France hanno percorso le strade dell'isola" ha dichiarato il Vicepresidente Gabriele Bini.

A tal proosoito, la Pasquale Paoli lancia sui social una petizione per chiedere agli organizzatori del Giro d'Italia di includere la Corsica nelle tappe della gloriosa competizione ciclistica Italiana.

"Questa petizione, pertanto, - ha dichiarato Bini - è rivolta alla società organizzatrice della gloriosa "Corsa Rosa"; se anche voi siete d'accordo e volete aiutarci a ristabilire pure in questo modo il naturale ponte fra Italia e Corsica, firmatela" ha concluso Bini.

Per firmare la petizione per portare il "Giro d'Italia" anche in Corsica, si può cliccare sul seguente collegamento: https://secure.avaaz.org/community_petitions/it/rcs_sport_spa_giro_ditalia_in_corsica/?zwuBusb

Cristiano Vignali - Agenzia Stampa Italia

La foto ci è stata concessa per l'articolo da Gabriele Bini, Vicepresidente dell'Associazione Italo - corsa "Pasquale Paoli".

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2021 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.