Immigrazione e Sanità; Amsi ,più di 100 richieste nel 2018 da parte di ospedali e cliniche di professionisti della sanità di origine straniera in tutta Italia.

foad01 copyFoad Aodi; urge un piano politico e di accurata informazione contro il razzismo, la psicosi e la paura del diverso che sono del 35 per cento in più nel 2018.

(ASI) Roma. L'associazione medici di origine straniera in Italia lancia il suo allarme per la carenza di medici e professionisti nel settore della sanità italiana,viste le numerose richieste che arrivano all'Amsi da cliniche private e da ospedali, dal sud sino al nord .
Sono state più di 100 le richieste dall'inizio del 2018 e maggiormente vengono dal nord (Piemonte,Lombardia,Veneto) dove sono richiesti ortopedici,pediatri ,anestesisti, medici di famiglia ,specialisti presso gli ospedali ,medici sul territorio e presso i centri di pronto soccorso , guardia medica e il 118.
Tanti medici di origine straniera si presentano presso le strutture, e possono lavorare quando si tratta di chiamate dirette a tempo determinato in ospedali e a tempo indeterminato nelle cliniche private. Poi però non possono sostenere nessuna selezione , a causa della cittadinanza italiana obbligatoria ,necessaria per poter sostenere concorsi presso le strutture pubbliche.
Siamo molto preoccupati per questa carenza di medici e professionisti della sanità in Italia ,dalla mancanza di soluzioni e di programmazione per colmare questa carenza ,la quale ormai è europea e mondiale -dichiara il prof.Foad Aodi Fondatore dell'AMSI e delle Comunità del Mondo Arabo in Italia (Co-mai) e del Movimento Internazionale “Uniti per Unire”. Per Aodi -urge risolvere e affrontare; la questione dei concorsi per i professionisti della sanità di origine straniera ,il numero chiuso presso le Università, la programmazione del numero degli specialisti presso le scuole di specializzazione in base alle esigenze di oggi. Bisogna anche risolvere i problemi inerenti ai turnover e quelli relativi ai medici in pensione . Inoltre esprimiamo solidarietà e vicinanza a tutti i cittadini che sono stati colpiti da episodi di razzismo e discriminazione che sono ormai in aumento e sono più del 35 per cento rispetto l'anno precedente secondo il nostro sportello congiunto Amsi ,Co-mai e Uniti per Unire , come il collega del Senegal Ibrahima Diop e la giovane atleta italiana Daisy Osakue, vittima nei giorni scorsi dell’ ennesima e deprecabile aggressione razzista. Le nostre associazioni Amsi ,Co-mai e Uniti per Unire - afferma Aodi- sono impegnate costantemente nel promuovere e supportare iniziative contro il razzismo , opponendosi in maniera chiara e netta a chi , quotidianamente, semina odio tra gli esseri umani. Il ruolo degli stranieri in Italia è dunque fondamentale- continua Aodi- soprattutto nei settori della sanità, dell’agricoltura, dell'edilizia, dell'elettronica,della gastronomia ,delle badanti e colf . Con l’Amsi abbiamo potuto verificare, grazie ad un nostro accurato studio, di come negli ultimi dieci anni il numero dei medici di nazionalità italiana sia sensibilmente sceso e sia stato in parte bilanciato dalla presenza dei medici stranieri ma non negli ospedali o come medici di famiglia (sempre per la problematica dei concorsi). Ribadiamo il nostro #No al razzismo e #Si al rispetto dei valori umani e ad una campagna d'informazione contro #intolleranza cieca e per fini politici .
Aodi conclude ribadendo che gli italiani non sono un popolo di razzisti ,ma stanno solo vivendo una fase molto difficile dal punto di vista sociale ,politico e economico e d'integrazione .
Adesso tocca alla politica riaffermare il principio della buona convivenza e della tolleranza e del rispetto reciproco.

Ultimi articoli

Cnpr forum, logistica settore strategico per la competitività

(ASI)  “In Italia per poter usufruire di un servizio adeguato di logistica sono necessari due grandi fattori: gli investimenti su strade, ferrovie e porti da un lato; usufruire di ...

MO: Provenzano (PD), Netanyahu si fermi, subito cessate il fuoco 

(ASI) "Ancora orrore dalla Striscia di Gaza. Ieri una strage di civili e bambini a Rafah. Immagini inaccettabili, tanto più a due giorni dalla pronuncia della Corte internazionale di Giustizia.

Presidente Giorgia Meloni e Presidente degli Emirati Arabi Uniti, Mohamed bin Zayed bin Sultan Al Nahyan: ribaditi gli eccellenti rapporti bilaterali.

Creata joint venture MAESTRAL tra Fincantieri e l’emiratina EDGE Group (ASI) "Il Presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, ha avuto oggi una conversazione telefonica con il Presidente degli Emirati ...

MO: Laureti (PD), subito cessate il fuoco e riconoscimento stato Palestina 

(ASI) "Nel Sud di Gaza, a Rafah, un raid israeliano contro un campo di persone sfollate. L'ennesima strage di civili, in una comunità piegata, da mesi, dalla violenza militare e ...

Scuola: Murelli (Lega), con 'Agenda Nord' 220mln per pari opportunità formative

(ASI) Roma - "Grazie alla Lega e al lavoro del ministro Valditara davvero tutti gli studenti potranno ricevere le stesse opportunità formative. Con 'Agenda Nord' uno stanziamento complessivo di 220 milioni ...

 Confagricoltura. De Carlo (FdI) : “ Bene conferma Giansanti. Priorità condivise per un'agricoltura al centro della discussione politica”

(ASI) “Faccio le mia personali congratulazioni a Massimiliano Giansanti per la rielezione alla guida di Confagricoltura. Non posso che condividere le sue priorità: dialogo, innovazione e ricerca sono i filoni ...

Difesa, Crosetto. Considerazioni su Rafah fatte con mio omologo isreaeliano, primo dovere di qualsiasi collega di Paese amico

(ASI) Roma - "Nel corso di un mio intervento andato in onda questa mattina su 'Sky TG24 Live in' ho pronunciato delle frasi, peraltro da me già esplicitate in altre ...

Energia: il MASE approva il regolamento del Fondo Nazionale Reddito Energetico. Il Ministro Pichetto: “Importante per contrastare la povertà energetica”

(ASI) Roma - Il Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica ha pubblicato il regolamento del Fondo Nazionale Reddito Energetico, che sostiene la realizzazione di impianti fotovoltaici domestici a servizio ...

Elezioni, Gasparri: FI in rilancio, sondaggi ci danno risposte positive

(ASI) "Oggi ho incontrato numerosi imprenditori del settore automotive, pulizie e servizi, e di molte altre realtà di un distretto laborioso che chiedono al governo centrale concretezza".

Bonessio (Alleanza Verdi-Sinistra): aree agricole lotto Valle Aniene non aggiudicato, per nuovo bando riavviare confronto con cittadinanza

(ASI) Roma  – "La non aggiudicazione del lotto Valle Aniene nell'ambito dell'iter per l'assegnazione delle terre agricole di Roma Capitale deve essere l'occasione per riavviare sin da ora un dialogo ...