Il "Calciosociale" a Carsoli (Aq) volano per l'integrazione delle diversità

(ASI) Abruzzo - Sabato 21 e domenica 22 giugno si è svolto, presso l'Hotel Ristorante, Centro Sportivo “Le Sequoie Asd” di Carsoli in Provincia di L'Aquila (l' ultimo comune abruzzese prima di entrare nel Lazio)  la terza edizione del “Calciosociale”, che è ormai una realtà presente da diversi anni nel territorio della Piana del Cavaliere.

All'evento, organizzato dal Direttore della “Comunità Passaggi” Antonello Angelini, sono intervenuti diversi presidenti e responsabili di associazioni che si occupano del sociale, tra cui il Presidente del “Comitato sulla Sussidiarietà Orizzontale” Abruzzo – Molise Manlio Madrigale, e alcune personalità del mondo dell'informazione  e della politica abruzzese, tra cui il Consigliere Regionale Giuseppe Di Pancrazio e il giornalista Umberto Braccili.

In questa terza edizione, che rappresenta, la conclusione di un anno, si è pensato di organizzare, oltre ad un torneo di calcio, un evento in due giornate di incontro, confronto e partecipazione, per tutte le associazioni e soprattutto per i cittadini di qualsiasi età.

Per questo si  è “usciti dalle mura” che rappresentano convinzioni e rassicurazioni, ma allo stesso tempo autoreferenzialità precluse, per incontrare gli “altri”, per conoscerli e comprendere che “insieme” è possibile un progetto comune di promozione ed inclusione sociale.

La promozione della coesione sociale ha a che fare con la ricerca di una cornice di senso per gli interventi finalizzati all'inclusione sociale: sostenere la coesione sociale, ha significato e significa per gli organizzatori, valorizzare le relazioni tra i membri di un territorio e promuovere l'assunzione collettiva di responsabilità, percependo i problemi come comuni e non circoscritti a singole persone o gruppi.

In questo lavoro, la “Comunità Passaggi”, struttura sanitaria residenziale per lo studio ed il trattamento dei disturbi psicologici e psichiatrici, ha riconosciuto nel progetto del Calciosociale il volano per l'integrazione delle diversità: di età, sesso, cultura e condizione psico-sociale.

Il coordinamento di questsa attività ci ha permesso di comprendere che “fare rete” è il moto per riuscire ad arrivare ad altre persone e scoprire nuove realtà e nuove risorse.

Il contatto e il “contagio” con le altre associazioni intervenute ha permesso di legarsi con l'obiettivo comune e condiviso di poter divenire una “comunità operosa” che riesca a costruire alternative utili per i giovani del territorio. Con questa prospettiva possono esplicarsi più compiutamente gli effetti positivi di un'organizzazione sociale fondata sul principio di sussidiarietà nella sua accezione più piena e reale: la sussidiarietà e le sue nuove forme possono rappresentare, infatti, da un lato, una possibilità per ampliare le risorse disponibili in rapporto alle realtà esistenti nel territorio e, dall'altro, il sedimentarsi di una cultura fondata sul consenso, sulla partecipazione e sulla valorizzazione, in una parola una “comunità di scambio”.

Cristiano Vignali – Agenzia Stampa Italia

Ultimi articoli

Toscana, Potenti (Lega): Bene ok a nuova proposta tecnica per Zls a dispetto di critiche della sinistra 

(ASI) "Dopo le indicazioni date dal Consiglio dei Ministri, ed a dispetto delle iniziali ed irriverenti proteste di alcuni esponenti locali del PD, la Regione Toscana ha compreso la semplicità ...

Tutti gli incentivi e agevolazioni per i giovani agricoltori nel 2024

(UNWEB) La Legge n. 36 del 15 marzo 2024 definisce "impresa giovanile agricola" e "giovane imprenditore agricolo" le entità commerciali e i singoli imprenditori che operano esclusivamente nell'ambito agricolo, secondo quanto stabilito dall'articolo 2135 ...

Ecuador, forze armate fermano la rivolta dei carcerati

(ASI) Le forze armate dell’Ecuador sono riuscite a sedare il tentativo di rivolta nel carcere della provincia di Los Ríos, avvenuto in concomitanza con lo svolgimento del referendum ...

Ponte del 25 Aprile, Napoli sold out. Gianni Lepre (economista): “ I numeri ci sono adesso risolviamo le criticità”

(ASI) Napoli - Sono lusinghiere le previsioni dell’Abbac relativamente all’afflusso turistico nel ponte del 25 Aprile. La città già è invasa da turisti e gite scolastiche tanto da avere ...

Durigon (Lega): Campi Flegrei, occorre piano prevenzione pericoli fabbricati

(ASI) Napoli – "Per la prevenzione nei Comuni dei Campi Flegrei dal rischio bradisismo, occorre un Piano di prevenzione non limitato alle ancora inesistenti vie di fuga o ad esercitazioni, ma ...

Basilicata, Ruotolo (Pd): anche nella sconfitta un forte segnale di presenza per PD

(ASI) “Sul risultato  finale hanno pesato le incertezze iniziali della campagna elettorale, ma non c’è dubbio che il vincitore delle elezioni regionali della Basilicata sia  il candidato della ...

Giornata Terra, Aloisio (M5S): accettiamo limiti pianeta e passiamo all'azione

(ASI) Roma - “Oggi, in occasione della giornata mondiale della Terra, ci troviamo di fronte a una sfida senza precedenti: è giunto il momento di mettere un freno all'abuso di plastica ...

Basilicata, Gasparri: buon lavoro a Bardi, grande soddisfazione per FI

(ASI) “Abbiamo difeso la candidatura di Bardi nella coalizione di centrodestra. Abbiamo allargato il perimetro con nuove alleanze rispondenti alle esigenze del territorio.

Basilicata, Mollicone (FDI): "Vittoria di Bardi testimonia buon Governo deL Centrodestra e ottima salute della coalizione"

(ASI) "Complimenti a Vito Bardi per la rielezione. Dopo l'Abruzzo, 2 governatori vengono riconfermati testimoniando il buon governo del centrodestra e l'ottima salute della coalizione. Qualcuno dica a Schlein che il "...

L’eroe irredento della Brigata Sassari: Guido Brunner

(ASI) – Padova. Il nuovo libro di Stefania Di Pasquale, fresco di stampa per i tipi di Ravizza Editore, ha il merito di ricostruire la biografia di Guido Brunner, il quale, ...