La tensione tra Usa e Russia si sposta nei cieli

(ASI) Bombardieri russi hanno volato vicino alla Alaska e in California questa settimana, spingendo la US Air Force a far decollare aerei da combattimento; questa la pesante accusa lanciata dal Norad, il comando di difesa spaziale nord americana, una struttura con sede in Colorado che comprende militari di Washington e Canadesi.

Stando a quanto riferito dai vertici militari statunitensi il primo episodio si sarebbe verificato lunedì scorso alle 4:30 a largo del Pacifico nell’Adiz degli Usa. L’Adiz, per la cronaca è una zona in cui sono tenuti a rimanere gli aeromobili stranieri prima di identificarsi presso la nazione nel cui spazio aereo si stanno avvicinando. Il North American Adiz si estende per 200 miglia al largo coste della regione. Secondo il diritto internazionale, gli aerei militari stranieri non sono autorizzati a entrare nello spazio aereo sovrano di un'altra nazione senza permesso, ma solo transitare nell’Adiz.

In quell’occasione quattro bombardieri russi a lungo raggio Tu-95 Bear-H sarebbero entrati nella parte esterna della difesa aerea di zona North American sul cielo dell’Alaska.
Da parte sua l’amministrazione statunitense avrebbe risposto facendo alzare in volo due jet F-22 da combattimento; i velivoli a stelle e strisce avrebbero identificato visivamente il velivolo russo e pedinato fino alla sua uscita dal cielo dell’Alaska

Il secondo episodio si sarebbe verificato sempre lunedì verso le 9:30 quando due aerei da guerra russi Tu-95s, velivoli in grado di trasportare armi nucleari, sono stati intercettati a 50 miglia al largo della costa della California.

Fonti del Pentagono hanno comunque fatto sapere che i piloti russi si sono comportati in modo professionale, e che non è stata intrapresa nessuna attività capace di mettere a rischio la sicurezza reciproca.

Se il Cremlino, per il momento, ha preferito non commentare la notizia Washington ha gettato acqua sul fuoco delle polemiche facendo sapere che, specie in questo periodo dell’anno, non è insolito per gli aeri russi avvicinarsi al cielo americano, visto che fa parte dell’addestramento militare, puntualizzando però che è abbastanza insolito spingersi così vicino allo spazio aere di pertinenza del Norad.

La tensione tra Russia e Usa, anche a causa della recente crisi ucraina, quindi continua a salire, anche se per il momento non ha ancora raggiunto i livelli della guerra fredda.

Fabrizio Di Ernesto - Agenzia Stampa Italia

Ultimi articoli

Fifa World Cup 2022: Europa e Sud America la storia infinita dei mondiali si ripete anche in Qatar. Il Punto di Sergio Curcio

Fifa World Cup 2022: Europa e Sud America la storia infinita dei mondiali si ripete anche in Qatar. Il Punto di Sergio Curcio

Le politiche del lavoro, la vera sfida del governo Meloni. Riflessioni e proposte del giuslavorista Severino Nappi

Le politiche del lavoro, la vera sfida del governo Meloni. Riflessioni e proposte del giuslavorista Severino Nappi

Governo: Casini, respingere con fermezza minacce a Meloni.

(ASI) Roma - "Le minacce a Giorgia Meloni non sono solo rivolte al presidente del Consiglio, ma a tutta la politica. Per questo bisogna unirsi nel respingerle con fermezza al ...

Infrastrutture, Ostellari: Con ministro Salvini anche in Veneto ripartono cantieri

(ASI) Roma - “Il Paese riparte se si fanno ponti, strade e si aprono cantieri. Grazie al ministro Salvini sono già stati sbloccati 13 miliardi per le infrastrutture del Nord Italia.

Uniti per la Pace. L'Italia ripudia la guerra. Pamela Testa (Italia Libera): il 18 dicembre tutti ad Aviano

(ASI) "Uniti come non mai. Tutta la resistenza compatta per dire no alla guerra, basta armi e soldi all'Ucraina, fuori dalla Nato subito! In pieno spirito di unità e compatezza, ...

Portogallo, Lisbona . “Ospedali in difficoltà”

(ASI) Ospedali in difficoltà in Portogallo e in particolare nell'area metropolitana di Lisbona. Il tempo medio d'attesa per un paziente in un pronto soccorso, della capitale lusitana, è di circa ...

Ucraina, Usa: “Russia non cerca una pace duratura”

(ASI) Il segretario di Stato americano, Antony Blinken, ha detto che la Russia potrebbe cercare un modo per ritirarsi dall'Ucraina senza negoziare una pace duratura.

Ucraina, Polonia: “No Germania missili Patriot a Kiev”

(ASI) Il governo di Berlino ha bloccato l'offerta della Polonia di dispiegare, in Ucraina, i sistemi di difesa antimissilistici Patriot fornitile dalla Germania.

Sanità. Zullo (FdI): con Ministro Schillaci in Commissione confronto utile e qualificato

(ASI) "Ringrazio il presidente Zaffini per aver voluto in audizione in Commissione il ministro Schillaci per renderci partecipi delle linee programmatiche del governo Meloni in materia di Sanità e Salute.

Tunnel Tenda, Rixi: Copertura finanziaria c'è e ultimo diaframma giù ad aprile

(ASI) Roma – “Via libera dal Mit per l’intera copertura finanziaria dell’opera. L’avanzamento degli scavi procede spedito ed entro il prossimo mese di aprile sarà abbattuto l’ultimo ...