GRASIGiornale Radio ASI del 5 dicembre 2019

L'informazione mondiale in un clic.

A cura di Marco Paganelli

 

Un saluto dalla redazione del Gr Asi, in studio Marco Paganelli.
Un pacco bomba, destinato al Viminale, è stato intercettato a fine ottobre nell'ufficio smistamento delle Poste in via Ostiense a Roma ed è stato disinnescato dagli artificieri della Polizia. La notizia è stata riportata oggi dal sito di “Leggo”. Gli investigatori hanno confermato che l’ordigno poteva esplodere perchè c'era all’interno un innesco, con batterie, collegato ad un contenitore con della polvere pirica. L’inchiesta è in corso ma viene esclusa, al momento, la matrice anarcoinsurrezionalista.

 

Andiamo all’estero.
I soldati americani in Medioriente potrebbero passare dagli attuali 7 mila a 14 mila per contrastare la crescente minaccia iraniana. Lo scrive oggi il Wall Street Journal, specificando che dovrebbero essere inviate, nell’ area di crisi, anche nuove navi e attrezzature belliche. Il giornale statunitense ha aggiunto che il capo della Casa Bianca, Donald Trump, dovrebbe prendere una decisione in merito entro fine anno.

Cambiamo argomento.
Giornata positiva a Piazza Affari. L’indice Ftse Mib, della borsa di Milano, segnava attorno alle ore 12:20 di oggi un rialzo dello 0,60% a 23.172 punti.

Per il momento è tutto, grazie per l’ascolto, ci risentiamo nel prossimo appuntamento del Gr Asi.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2021 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.