×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113
Anlac: Cunicoltura, commissione prezzi utile se adotta regole efficaci e condivise

(A.S.I.) “L’esordio della nuova Commissione Prezzi unica nazionale - riferimento italiano istituzionalmente riconosciuto per la formazione dei prezzi - pur essendo ancora in fase sperimentale, non sembra andare nella giusta direzione, ma è possibile apportare correzioni al regolamento per correggerne la rotta”. Lo ha dichiarato Saverio De Bonis, Presidente dell’Anlac, Associazione nazionale liberi allevatori di conigli, aderente ad AGCI Agrital e membro della Commissione.

“La CUN è nata non tanto per essere una nuova commissione, ma una commissione nuova - afferma il presidente dell’ Anlac - innovativa e, soprattutto, in discontinuità con il passato. Qualcosa di diverso, che non c’era, capace di guardare all’ intero mercato nazionale con strumenti di analisi oggettiva, qualcosa di inedito nei rapporti tra gli attori della filiera, premiando i liberi allevatori e i liberi macellatori. Lo strumento, dunque, resta valido, ma bisogna farne buon uso”.

Ad esempio, le designazioni non sono ancora bilanciate tra i diversi territori, in particolare quelle dei macellatori. Non solo, ma occorre prevedere delle regole per cui i macellatori che importano conigli dall’ estero non possono essere compatibili con una Commissione nazionale che ha lo scopo di monitorare, tutelare e rendere trasparente il mercato dei conigli vivi di allevamenti nazionali. Deve essere altresì garantita nel regolamento l’ indipendenza commerciale tra i membri della Commissione per evitare condizionamenti e assicurare la loro massima neutralità. Inoltre, i dati sui fondamentali di mercato messi a disposizione dal Ministero non risultano tempestivi e aggiornati, nonostante le numerose banche dati disponibili presso Ismea/Nielsen. Infine, manca un modello econometrico multifattoriale di previsione di mercato, basato su indicatori fondamentali macroeconomici; in queste condizioni, è difficile fornire informazioni attendibili ai commissari su tutte le variabili di mercato.

Per soddisfare i requisiti di trasparenza, neutralità, lealtà ed equità, vanno colti sino in fondo i suggerimenti inviati dall’ Antitrust al Governo. “La CUN - conclude - deve disporre di informazioni oggettive, complete e tempestive su produzione, consumi, importazione ed esportazione, copertura distributiva nazionale, promozioni, prezzi dei mercati europei, costi di produzione, consumi di mangimi, serie storiche ed altri indicatori. Lavorare su informazioni tardive o incerte non aiuta i commissari e rischia di far riassorbire la CUN Conigli nella continuità delle borse merci locali. In tal caso sarebbe un imbroglio”.

 

 
L'onestà intellettuale crea dibattito e stimola nelle persone l'approfondimento. Chi sostiene l'informazione libera, sostiene il pluralismo e la libertà di pensiero. La nostra missione è fare informazione a 360 gradi.

Se credi ed apprezzi la linea editoriale di questo giornale hai la possibilità di sostenerlo concretamente.
 

 

 

Ultimi articoli

Lavoro. Speranzon (FdI): Presentata pdl per favorire staffetta generazionale nelle aziende

(ASI)“Nelle aziende dei servizi ambientali e del trasporto pubblico locale si registra da anni il bisogno di un ricambio generazionale. Ho presentato una proposta di legge al Senato per ...

Pratica di Mare, Gasparri: Berlusconi è stato vero pacifista

(ASI) "Il 28 maggio del 2002, a Pratica di Mare, il Presidente Berlusconi portò il presidente americano George Bush e quello russo Putin a firmare degli accordi tra la federazione russa e ...

Air Dolomiti, Sciopero di 24 ore dei piloti. Uiltrasporti: pronti ad azioni di lotta per tutta stagione estiva se inascoltati

(ASI) Roma - I piloti della compagnia aerea Air Dolomiti, di proprietà del gruppo Lufthansa, continuano con determinazione la loro protesta per ottenere, a oltre 10 anni dalla scadenza, il rinnovo ...

50 anni fa, nel corso di una manifestazione contro il terrorismo in Piazza della Loggia a Brescia, una bomba provocò la morte di 8 persone e ne ferì oltre cento.

(ASI) “Il 28 maggio 1974 costituisce una ferita profonda nella storia del Paese. La ferocia e la violenza dell’ignobile disegno eversivo colpirono vittime innocenti nel tentativo di minare le basi della ...

Giornata Nazionale di Confcommercio “Legalità, Ci Piace!”

Domani, alle ore 10.00, in Confcommercio con Sangalli, Valditara e Molteni. (ASI) Domani 29 maggio, alle ore 10.00 a Roma, nella sede della Confederazione, si svolgerà la Giornata nazionale di Confcommercio “Legalità, ci ...

Napoli grande polo culturale europeo

(ASI) Che Napoli sia la capitale geografica del Mediterraneo è assodato e universalmente riconosciuto, ma che la città di Parthenope possa assumere anche il ruolo di polo culturale europeo è un fatto ...

Cnpr forum, logistica settore strategico per la competitività

(ASI)  “In Italia per poter usufruire di un servizio adeguato di logistica sono necessari due grandi fattori: gli investimenti su strade, ferrovie e porti da un lato; usufruire di ...

MO: Provenzano (PD), Netanyahu si fermi, subito cessate il fuoco 

(ASI) "Ancora orrore dalla Striscia di Gaza. Ieri una strage di civili e bambini a Rafah. Immagini inaccettabili, tanto più a due giorni dalla pronuncia della Corte internazionale di Giustizia.

Presidente Giorgia Meloni e Presidente degli Emirati Arabi Uniti, Mohamed bin Zayed bin Sultan Al Nahyan: ribaditi gli eccellenti rapporti bilaterali.

Creata joint venture MAESTRAL tra Fincantieri e l’emiratina EDGE Group (ASI) "Il Presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, ha avuto oggi una conversazione telefonica con il Presidente degli Emirati ...

MO: Laureti (PD), subito cessate il fuoco e riconoscimento stato Palestina 

(ASI) "Nel Sud di Gaza, a Rafah, un raid israeliano contro un campo di persone sfollate. L'ennesima strage di civili, in una comunità piegata, da mesi, dalla violenza militare e ...

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113