×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113
Italiani e Facebook, a giugno sono esplose nuove passioni

(ASI) Il quotidiano Libero, la crema Nivea for Men Italia, la FIGC, Federazione Italiana Gioco Calcio, Burger King Italia, la Birra Dreher, il magazine di informazione Fanpage.it. Sono questi i marchi che nel mese di giugno hanno guadagnato posizioni su Facebook. O meglio, sono i marchi che rispetto alla precedente indagine svolta da Blogmeter a maggio, hanno conseguito i maggiori nuovi consensi da parte degli utenti sino a fare il loro ingresso in classifica o addirittura raggiungere le posizioni apicali.

Il rapporto tra gli italiani e Facebook è ormai una faccenda seria. Sono 14 milioni i connazionali che ogni giorno scelgono questo social media per comunicare tra loro, ma anche per esprimere la propria passione per i marchi e per porre domande alle aziende. Per comprendere il rapporto tra gli italiani e i brand su Facebook, BlogMeter, grazie al suo strumento “Facebook Social Analytics”, ha classificato (periodo 1/30 giugno) le pagine scritte in italiano secondo tre dimensioni: la capacità di un loro coinvolgimento da parte delle aziende, i tempi di risposta alle domande pubblicate sulle pagine dalle persone, il numero di fan.

A giugno i cambiamenti più sostanziali sono stati registrati nel rating che misura le pagine FB più coinvolgenti. Al primo posto svetta il quotidiano Libero, che spodesta la free press Leggo, leader nello scorso mese. Il primo è riuscito, per ogni 1000 fan a stimolarne mediamente 68. La seconda 53. Stabili al terzo e quarto posto Hub 09 Social Design e Qvc Italia, si impone in quinta posizione la FIGC, la Federazione Italiana Gioco Calcio, che forte del traino dei recenti Europei di calcio, che ha visto la Nazionale di Prandelli protagonista di una bella cavalcata “sporcata” solo dalla sconfitta in finale con la Spagna, è riuscita a stimolare 40 fan per ogni 1000. New entry infine per due marchi importanti come Burger King Italia e Birra Dreher.

Anche la classifica dei tempi di risposta ha subìto delle modifiche di rilievo. Entra prepotentemente al primo posto la pagina di “Nivea for Men Italia” che dopo aver stimolato i fan con un concorso legato agli europei di calcio, si è ritrovata a dover rispondere. Lo fatto mediamente in meno di due ore. Di seguito troviamo Intesa SanPaolo, Poste Italiane e Poste Mobile che hanno risposto in poco più di 2 ore e mezzo. Interessanti gli ingressi di GameStop Italia, catena di retail di videogiochi, che risponde in poco meno di 6 ore e dell’Università Ca’ Foscari di Venezia, che lo fa in 11 ore e 35 minuti.

Non cambia invece di molto la classifica dei brand più amati in termini di fan. Anche a giugno gli italiani confermano di avere due grandi passioni: lo sport e il cibo. In particolare saldamente ancorati alle prime posizioni, troviamo il Milan, con quasi 11 milioni di sostenitori, la Ferrari, con oltre 8,7 milioni e Nutella, con più di 4 milioni. Unica novità di rilievo è l’ingresso di “Fanpage.it”, il magazine di informazione completamente online, con un patrimonio di oltre 1,2 milioni di fan.

 Per accedere alle classifiche: http://www.blogmeter.it/facebook-top-brands/

 
L'onestà intellettuale crea dibattito e stimola nelle persone l'approfondimento. Chi sostiene l'informazione libera, sostiene il pluralismo e la libertà di pensiero. La nostra missione è fare informazione a 360 gradi.

Se credi ed apprezzi la linea editoriale di questo giornale hai la possibilità di sostenerlo concretamente.
 

 

 

Ultimi articoli

Inchiesta Perugia, PD: "Da Melillo e Cantone contributo di rigore e chiarezza"

(ASI) "La richiesta di urgente audizione a Commissione  Antimafia, Copasir e CSM da parte del Procuratore Nazionale Antimafia Melillo e del Procuratore di Perugia Cantone va accolta subito. Per ...

Ternana-Parma 1-3, i Ducali escono vittoriosi dal “Liberati”

(ASI) TERNI – Dopo la bella vittoria sul campo del Palermo, la Ternana affronta al “Liberati” il Parma capolista. I rossoverdi di Breda devono cercare di dare continuità di risultati mentre ...

"Quo Vadis Italia", conferenza de La Rete dei Patrioti sul futuro della nazione con Valerio Arenare e Giustino D'Uva.

(ASI) "Si è tenuta sabato 2 marzo la conferenza organizzata dai movimenti aderenti a La Rete dei Patrioti, dal titolo "Quo vadis Italia". Una panoramica della situazione socio-politica nazionale, con uno sguardo ...

Avv. Trisciuoglio: Assumo la difesa del 18enne accusato di tentato omicidio per i fatti avvenuti il 7 gennaio a Savona ed estradato dalla Spagna in Italia.

(ASI)"Le incongruenze e la contraddittorietà delle prove a supporto del provvedimento custodiale in carcere ci permettono di confidare nella richiesta di scarcerazione che sarà avanzata a breve. Un ...

Campi Flegrei, Caso (M5S): “Accelerare con verifiche degli edificI”

(ASI) “La scossa di stamattina, di magnitudo 3.4 ha generato paura tra i cittadini che, nelle aree vicino all'epicentro, al confine tra Pozzuoli e Napoli, sono scese in strada. Non bisogna ...

Difesa: nave Duilio abbatte drone nel Mar Rosso

(ASI) Roma -  Nel pomeriggio di oggi, in attuazione del principio di auto difesa, Nave Duilio ha abbattuto un drone nel Mar Rosso. Il drone, dalle caratteristiche analoghe a ...

Immigrazione. Tubetti (FdI): Operazione alto impatto ha stroncato traffico di esseri umani

(ASI) "Occorre rivolgere un vivo ringraziamento agli uomini e alle donne in divisa, pilastri di uno Stato giusto, per aver portato a termine con successo l’operazione ad alto impatto ...

Dossieraggio: Iezzi (Lega), Lega attenzionata abusivamente, pronti a tutelarci in sedi opportune

(ASI) Roma  - “Sconcertanti dettagli dall’inchiesta sui dossieraggi, con la Lega attenzionata abusivamente. Contro Matteo Salvini e i leghisti la macchina del fango non si ferma mai, per ...

Google in tribunale: media europei rivendicano danni da 2,1 miliardi di euro per pratiche anticoncorrenziali

(ASI) Bruxelles - In una mossa audace che sottolinea la battaglia sempre più intensa tra conglomerati mediatici e giganti tecnologici, Google di Alphabet si trova coinvolta in una causa da 2,1 ...

La mille proroghe ed il rientro in bonis dei contribuenti. Il punto dell'economista Gianni Lepre

La mille proroghe ed il rientro in bonis dei contribuenti. Il punto dell'economista Gianni Lepre

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113