×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113
immigrazione. Foad Aodi(Amsi e Co-mai): "Adesso una svolta trasversale costruttiva cambiando la legge Bossi-Fini"

(ASI)  il Presidente delle Associazioni A.m.s.i. e Co-mai Foad Aodi, in merito alla proposta di Legge che vede estendere la cittadinanza italiana attraverso lo"Ius soli" agli stranieri nati in Italia, ha così dichiarato: "Ringraziamo tutte le forze politiche che si stanno impegnando da anni a favore della proposta di legge che concederà la cittadinanza italiana ai figli degli immigrati nati e cresciuti in Italia.

Faod Aodi sottolinea che concedere la cittadinanza agli stranieri nati in Italia è un diritto leggittimo e ciò faciliterà a farli sentire italiani oltre che con la mente ed il cuore anche per legge. Così come è stato bello vedere alcuni di loro giocare con la nazionale italiana al campionato europeo. E' un dovere per le nostre Associazioni essere presenti sempre dove si difendono i diritti e quando si assunono i doveri. Noi, siamo sempre presenti nei consessi in cui vengono tutelati i diritti umani e là dove ci si batte a favore di una vera intergrazione. Una integrazione che deve necessariamente convolgere i nostri figli , i nostri giovani, il nostro futuro, ma che essenzialmente è anche il nostro presente, visto che oggi siamo molto impegnati per difendere i loro diritti".

Inoltre, chiediamo una svolta politica trasversale e costruttiva, stile governo Monti, per modificare la legge sull'immigrazione Bossi-Fini.
Il tutto per consentire a risolvere numeros problematiche fino adesso irrisolte come abbiamo gia' chiesto numerose volte che i medici ,infermieri , fisioterapisti ed i professionisiti di origine straniera di potere sostenere concorsi pubblici per chi possiede già la carta di soggiorno senza l'obbligo della cittadinanza italiana. Dal momento che è noto a tutti i tempi lunghi dell'iter burocratico e le difficoltà per ottenerla".

Infine, il Prof. Foad Aodi, presidente Amsi e Co-mai, nonchè promotore del Movimento Uniti per Unire, ribadisce che occorre andare oltre l'integrazione. Perciò, necessita trattare le problematiche dell'immigrazione ed dell'integrazione in modo costante, costruttivo e programmatico e non solo quando si tratta di gestire l'emergenze come già proposto al Governo Monti nel nostro progetto
"Oltre l'integrazione" ed in passato proposto anche a tutte le istituzioni.

http://www.amsimed.it/Presentazione%20e%20proposte%20Amsi%202012.pdf











 
L'onestà intellettuale crea dibattito e stimola nelle persone l'approfondimento. Chi sostiene l'informazione libera, sostiene il pluralismo e la libertà di pensiero. La nostra missione è fare informazione a 360 gradi.

Se credi ed apprezzi la linea editoriale di questo giornale hai la possibilità di sostenerlo concretamente.
 

 

 

Ultimi articoli

Venezuela, dall’opposizione atteggiamento ambiguo verso il governo

Rimane teso il clima politico in Venezuela, la piattaforma unitaria democratica dell’opposizione ha infatti annunciato di essere disposta a collaborare con il governo chavista su un programma e su ...

  Il Sen. Potenti ascolta l'appello di Moschi: Volterra si rilancia con interventi su viabilità e infrastrutture

(ASI)"Sono a fianco dei cittadini dell'Alta Val di Cecina, dei quali ho condiviso le battaglie per interventi su viabilità e infrastrutture. Per questo non ho guardato al colore politico ...

Sardegna, Licheri(M5S): "Il Centrodestra ci ha dato una grossa mano scegliendo Truzzu. Todde competente e brava ma è stata l'ultimissima scelta"

(ASI)“Che il centrodestra ci abbia messo del suo, mi pare indubitabile. Ci hanno dato una grossa mano, non solo perché in questi cinque anni il centrodestra ha veramente fatto ...

Sardegna, Mulè(FI): "Impariamo dagli errori e marciamo compatti verso la scelta del candidato in Basilicata" 

(ASI) In merito all'esito delle votazioni regionali della Sardegna si riportano le dichiarazioni rilasciate a Radio Cusano dal vicepresidente della Camera Giorgio Mulè, esponente politico di Forza Italia. 

Cangianelli (FIPE): per il gambling regolamentato parliamo di digitale, non solo di online

(ASI) Emmanuele Cangianelli, Presidente di EGP, organizzazione di categoria di FIPE Confcommercio degli esercizi pubblici che offrono giochi in concessione (bingo, scommesse, apparecchi da intrattenimento)

Incentivi alle Imprese, Bando ISI INAIL 2023: compilazione delle domande dal 15 aprile 2024

(ASI) Pubblicato il calendario dei prossimi adempimenti legati al bando ISI 2023, l'agevolazione che garantisce finanziamenti a fondo perduto per migliorare la sicurezza sul lavoro.

I tre indizi che fanno una prova dell’inquietante trojan che abbiamo addosso e ci segue ovunque

(ASI) “Un indizio è un indizio, due indizi sono una coincidenza, ma tre indizi fanno una prova”. Era quello che sosteneva Agatha Christie, la famosa scrittrice, regina del giallo. Mi è tornata ...

Missione del Ministro Tajani a Zagabria per partecipare alla sesta riunione del Comitato di coordinamento dei Ministri di Italia e Croazia

(ASI) Il Vice Presidente del Consiglio e Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, On. Antonio Tajani, è in missione a Zagabria per la sesta riunione del Comitato di coordinamento ...

Scuola: Marti (Lega), bene misure approvate in CdM tra cui proroga contratti ATA

(ASI) Roma - “Bene le misure del MIM contenute nel nuovo decreto legge del Pnrr e approvate in Consiglio dei Ministri. Grazie a un lavoro puntuale e in costante sinergia ...

Confcommercio su regolamento ue imballaggi: rischio pesanti effetti su filiere produttive e distributive, modificare norme

(ASI) Il nuovo regolamento Ue sugli imballaggi, che sarà discusso in sede di trilogo ad inizio marzo, desta molte preoccupazioni e, in assenza di modifiche significative, rischia di travolgere interi ...

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113