Abitazioni dignitose e trasporti pubblici per i braccianti: le richieste di USB al Consiglio per l’immigrazione di Reggio Calabria

(ASI) Calabria - Si è riunito martedì 11 gennaio alla Prefettura di Reggio Calabria il Consiglio territoriale per l’Immigrazione, convocato dal prefetto Massimo Mariani. All'incontro, oltre alle associazioni e alle organizzazioni sindacali, erano presenti Giuseppina Princi, vicepresidente della Giunta regionale, e Carmelo Versace, sindaco ff della Città Metropolitana.

Come USB abbiamo ribadito che si deve urgentemente uscire dalla logica emergenziale e programmare subito interventi strutturali a favore dei braccianti agricoli, che continuano a vivere ai margini della società in condizioni che peggiorano di anno in anno. Nello specifico abbiamo chiesto che si faccia luce sulla situazione delle palazzine in Contrada Serricella a Rosarno, destinate ai lavoratori stranieri ma tenute colpevolmente chiuse da anni. Abbiamo ribadito che non siamo interessati ad operazioni di facciata, che mirano ad abbellire i ghetti con interventi che mitigano temporaneamente la situazione, ma che non fanno altro che tenere i braccianti confinati in non luoghi, lontani dai centri abitati e in zone dove non è degno far vivere esseri umani. Le storie delle varie tendopoli ministeriali, costruite negli anni, inaugurate in pompa magna e poi diventate baraccopoli, dovrebbero insegnare qualcosa.

Abbiamo riaffermato che per USB l'unica soluzione sostenibile è inserire i lavoratori in abitazioni dignitose, sfruttando i corposi finanziamenti pubblici (specie quelli che arriveranno per il PNRR) per mettere in atto politiche durature e non emergenziali a favore dei lavoratori. Serve uno sforzo da parte delle istituzioni che vada nella direzione di rompere quel muro di diffidenza che ancora persiste nei confronti dei lavoratori stranieri, affinché si comprenda che gli stessi sono risorsa per il territorio e non un problema.

Sulla questione del trasporto abbiamo ancora una volta ribadito che va creato un servizio di trasporto pubblico per tutto il vasto territorio della piana di Gioia Tauro, un servizio che darebbe l'opportunità a chiunque viva in quel territorio di potersi spostare da un comune all'altro in modo agevole. Siamo totalmente contrari a mezzi di trasporto pensati solo per i lavoratori stranieri, perché riteniamo che così facendo si alimentano guerre tra poveri che bisogna assolutamente evitare.

Infine, abbiamo messo in evidenza come sia ormai prassi ordinaria il lavoro "grigio", ovvero lavoratori che vengono sì contrattualizzati ma a cui non vengono registrate tutte le giornate di lavoro. Questa infame abitudine diffusa innesca una serie di problematiche, da quelle legate ai rinnovi dei permessi di soggiorno alla mancata possibilità di chiedere benefici come la disoccupazione agricola o l’indennità di malattia. Per sconfiggere il caporalato è per noi fondamentale regolarizzare tutti i lavoratori, in modo che non possano essere ricattati da padroni senza scrupoli.

Abbiamo salutato con positività la dichiarazione del sindaco ff metropolitano Versace sullo sblocco dei fondi che verranno utilizzati per completare le palazzine di Contrada Serricella e farle abitare finalmente dai lavoratori. Così come abbiamo ascoltato con attenzione le parole della vicepresidente Princi, che ha manifestato la volontà di una forte discontinuità con il passato, uscendo dalla logica emergenziale e programmando un lavoro che permetta di dare diritti e dignità ai lavoratori.

Ci auguriamo che sia finito il tempo delle chiacchiere e si passi finalmente all'azione. Noi continueremo nel nostro lavoro di supporto ai lavoratori e, da persone che vivono costantemente quei luoghi di disperazione e miseria, vigileremo affinché si smetta di lucrare sulla loro disperazione e si mettano in campo una volta per tutte misure concrete per porre fine ad una situazione indecorosa che va avanti da troppo tempo." Così in una nota  Coordinamento Lavoro agricolo USB e USB Reggio Calabria,

Tags
 
L'onestà intellettuale crea dibattito e stimola nelle persone l'approfondimento. Chi sostiene l'informazione libera, sostiene il pluralismo e la libertà di pensiero. La nostra missione è fare informazione a 360 gradi.

Se credi ed apprezzi la linea editoriale di questo giornale hai la possibilità di sostenerlo concretamente.
 

 

 

Ultimi articoli

Medicus 2022 incontra la medicina. Relatori d’eccezione in campo sanitario per trattare il tema dell’invecchiamento

(ASI) Foligno. “Medicus 2022: Premio Gentile da Foligno”, nella serata di venerdì 20 maggio, ha incontrato la medicina e i suoi rappresentanti. I contenuti su cui i relatori hanno spaziato hanno ...

Lo Ayatollah iraniano Khamenei ai giovani dell'Occidente

(ASI) Teramo - Lo scorso 7 di maggio 2022 ho moderato, in qualità di giornalista, un convegno tenutosi a Teramo sull'Islam Sciita alla presenza degli esponenti dell'Associazione Islamica Imam Mahdi, caratterizzata per ...

Vaiolo delle scimmie e Covid: emergenze infinite come metodo di governo

(ASI) “La crisi mondiale, innescata dalla pandemia del Coronavirus, non ha paralleli nella storia moderna. Molti di noi stanno riflettendo su quando le cose torneranno alla normalità” (conosciuta prima  ...

Torino Roma 0-3 vista con gli scatti del fotografo Fabio Petrosino

Torino Roma 0-3  vista con gli scatti del fotografo Fabio Petrosino

Taiwan, Cina: “Usa su strada sbagliata”

(ASI) Aumenta la tensione in Asia. Sembrano crescere le tensioni tra Pechino e Washington, a causa dell’attitudine sempre maggiore, di quest’ultima, a proteggere Taipei.

Nord Corea, Casa Biaca: “Test nucleari imminenti

(ASI) "La Corea del Nord potrebbe fare un altro test missilistico o nucleare entrambi prima o dopo la visita di Biden nella regione".

Ad Oromare incontro sul settore orafo promosso da CNA

(ASI) Il settore orafo come leva di promozione e sviluppo del Made in Italy, partendo dalla culla dell’oreficeria: Napoli e il suo Borgo Orefici. Ma anche e soprattutto confronto ...

Umbria. Presentato in Regione il settimo Torneo Della Pace. Repace: "Manifestazione importantissima dato il particolare periodo storico"

   (ASI) Perugia. La pandemia ne ha messo a dura prova negli ultimi due anni il regolare svolgimento ma alla fine ha vinto la voglia di non mollare. Così ...

Zelensky sta diventando troppo pretenzioso e scortese con l'Europa

(ASI) Fin dai primi giorni dell'invasione russa, l'Ucraina ha sentito il sostegno dell'Europa, sia morale che materiale. Fin dalle prime settimane, i Paesi dell'UE hanno accolto diversi milioni di rifugiati ...

Medicus 2022, a Palazzo Trinci, Gentile da Foligno incontra i medici e la popolazione.

(ASI)Foligno - Medicus 2022: Premio Gentile da Foligno sta riscuotendo un grande successo. Un programma ambizioso ideato e realizzato dal dott. Moreno Finamonti, presidente dell' presidente ...