(ASI) Napoli Carcere di Poggioreale - 9 novembre 2021, "Le condizioni di salute di Roberto Fiore continuano a non essere delle migliori. Questa mattina ho incontrato nuovamente Fiore presso la Casa Circondariale di Napoli Poggioreale per ottenere il suo assenso alla costituzione del Collegio Medico che attenderà agli esami propedeutici alla valutazione dello suo stato di salute incompatibile con il regime di detenzione carceraria.

Già domani sarà chiesta alla Direzione della Casa Circondariale l’autorizzazione per una prima visita medica per la Prof.ssa Dott.ssa Carmela Rescigno che ha già tenuto in cura il Segretario di FORZA NUOVA e che presiederà il Collegio Medico. Nel corso dell’incontro ho resocontato Fiore degli imminenti incidenti probatori che saranno posti al vaglio del Giudice delle Indagini Preliminari presso il Tribunale di Roma e sull’espletando incombente istruttorio del sopralluogo presso i locali della Sede Sindacale della C.G.I.L. prefissato per il giorno 27 novembre 2021. Concesso l’assenso alle concordate azioni a svolgersi, Roberto Fiore ha inteso far giungere, per la prima volta, la sua voce al suo Moviment “Invito gli aderenti di FORZA NUOVA a fare luce sugli eventi del 9 ottobre per rigettare e respingere i tentativi di scioglimento di un Movimento che si è battuto per la difesa delle libertà degli italiani senza mai ricorrere a provocazione, violenza e metodi torbidi. Invito militanti e non a concentrarsi nella lotta sul piano giudiziario seguendo le mie azioni contro Draghi e la dittatura sanitaria ed a favore dei lavoratori oggi gravati dall’imposizione del green pass e del piano vaccinale. Raccomando tutti di non incorrere in attività che possano essere strumentali al sistema per tentare di criminalizzare il Movimento”. Nel mentre la battaglia giudiziaria per la libertà di Fiore continua."  Così dichiara in una nota l'avvocato di Roberto Fiore, Nicola Trisciuoglio.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2022 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.