(ASI) Tutto è iniziato dalla denucia degli avvocati di Roberto Fiore*, segretario di Forza Nuova, presentata in 140 Procure . Le 7 Procure (tra cui quella di Napoli) che avevano accolto la denuncia sono diventate oggi 28** ed hanno iscritto Draghi  nel registro degli indagati (modello 21 noti) per estorsione del consenso ai sensi dell' art 629 C.P. .

Anche  Magistratura Democratica è scesa in campo  giudicando il Green Pass una misura anticostituzionale; secondo i magistrati di questa associazione, no va applicata. Quindi, questo è il primo grande scoglio che il presidente del Consiglio Draghi  incontra nella sua rotta di banchiere prestato alla politica. 

È  significativo di un cambiamento in atto nel Paese che destra e sinistra si trovino insieme nelle piazze a protestare per difendere la libertà e, adesso, anche nelle sedi  politico-giudiziarie competenti.

 

 

 

* La denuncia di Fiore nei confronti di Draghi e Conte per estorsione del consenso a proposito del Green Pass e della gigantesca operazione per vaccinare gli italiani ed in queste ore in particolare i giovanissimi.

** 1. Asti  2. Avellino 3. Avezzano 4. Brescia 5. Busto Arsizio 6. Caltagirone 7. Caltasinetta 8. Como 9. Frosinone 10. Genova 11. Lametia Terme 12. Lanciano 13. Lecco 14. Mantova 15. Massa 16. Modena 17. Napoli 18. Napoli Nord 19. Nocera Inferiore 20. Oristano 21. Padova 22. Patti 23. Piacenza 24. Prato 25. Procure 26. Salerno 27. Sondrio 28. Trapani.

 

 

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2021 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.