(ASI) “Il Movimento 5 Stelle sostiene con forza la candidatura italiana a ospitare la futura Autorità europea dell’anti-riciclaggio. La proposta del Presidente dell’Abi Antonio Patuelli coglie nel segno e siamo certi che il governo italiano farà propria questa candidatura.

Da sempre il Movimento 5 Stelle lavora al Parlamento europeo per un effettivo recepimento delle direttive antiriciclaggio in tutti i Paesi membri e per la creazione di registri pubblici dei proprietari effettivi delle aziende così da impedire i trasferimenti in forma anonima dei proventi dell’evasione ed elusione fiscale. Gli scandali che hanno coinvolto molte banche europee tra cui Danske Bank A/S, Swedbank AB e ING Groep NV hanno mostrato una forte debolezza del quadro europeo che lascia zone grigie che possono essere sfruttate dai criminali. Questa nuova Autorità avrà compiti diretti di vigilanza in materia di antiriciclaggio. L’Italia ha tutte le carte in regola per ospitare la sua sede”, così in una nota Tiziana Beghin, capodelegazione del Movimento 5 Stelle al Parlamento europeo.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2021 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.