OrsoBruno(ASI) Roma - “Le indecisioni del governo nazionale sono ben più pericolose degli orsi: in Trentino si contano almeno 90 esemplari anziché i 60 previsti, con la prospettiva che diventino 100 entro pochi mesi.
  Troppo facile scaricare i problemi sul presidente della Provincia Autonoma di Trento, Maurizio Fugatti, che vuole tutelare i cittadini. Il governo formalizzi un piano di trasferimento degli orsi per garantire la sopravvivenza degli animali in altre zone, senza ricorrere a misure più drastiche. È necessario prendere posizione per il bene di questi mammiferi, senza demonizzarli per pochi episodi isolati. Il governo che annuncia lo stato di emergenza fino a Capodanno, quando ci sono di mezzo gli orsi fa come Ponzio Pilato. Conte e il ministro Costa mettono in pericolo uomini e animali: è ora che si sveglino”. Lo dice il deputato Filippo Maturi, responsabile del Dipartimento Benessere Animale della Lega.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2020 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.