(ASI) Roma – “Mai come in questa delicata fase sarebbe indispensabile per il nostro Paese l’utilizzo del convoglio di Pronto Intervento, un treno speciale in dotazione al Reggimento Genio Ferrovieri dell’Esercito Italiano composto da dodici carrozze, una delle quali “decisionale”, due cisterne, una mensa in grado di erogare 150 pasti all'ora, 90 posti letto, un potabilizzatore, due serbatoi per l’acqua ed una infermeria.
Una struttura modulare efficace, in grado di avvicinarsi velocemente alle zone eventualmente interessate da stati di emergenza. Considerata l’utilità che tale mezzo avrebbe per l’Italia in questo momento di ripartenza, in cui tutti noi dobbiamo collaborare affinché il virus non riprenda a diffondesi, ho chiesto al ministro della Difesa che il governo renda nuovamente operativo il convoglio di Pronto Intervento del Reggimento Genio Ferrovieri, predisponendo ovviamente anche le necessarie risorse economiche”.  Così il deputato della Lega Erik Pretto, componente della commissione Difesa della Camera.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2020 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.