×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113
Piano Svimez. Sorrentino (Cgil): Piano Sud ancora inefficace

(ASI) “Il Rapporto Svimez di quest'anno è la cronaca di un riscatto mancato che rende ancora più evidente l'inefficacia del Piano per il Sud ancora una volta annunciato dal Governo”. Lo dichiara, in una nota diffusa dall'Ufficio Stampa del sindacato Serena Sorrentino, segretaria confederale della Cgil, commentando il Rapporto Svimez 2011.

 

“Il Sud cresce meno paga- ha aggiunto Sorrentino - di più la crisi in particolare famiglie più povere, giovani e donne, soffre la carenza di infrastrutture materiali ed immateriali, servizi e sistema delle conoscenze. Gli effetti sulla condizione sociale delle popolazioni meridionali provoca, come mette in evidenza il rapporto, un progressivo indebolimento della struttura demografica. Senza politiche per l'occupazione per donne e giovani vi è solo la strada della migrazione o la povertà ed il sommerso – dice ancora la sindacalista della Cgil - Il Sud in Europa è l'ultima area in ritardo di sviluppo, ripartire dagli investimenti potrebbe dare uno scatto competitivo all'intero sistema Paese. Alla luce dei decreti sul federalismo e dei tagli della manovra economica il sistema delle Autonomie Locali non sara' in grado di assicurare servizi minimi alla popolazione con un ulteriore penalizzazione delle condizioni di vita e di sviluppo. Il delitto che il Governo sta commettendo nei confronti del Lavoro, dell'occupazione e la mancanza di una seria politica per lo sviluppo e la crescita in grado di affrontare la pesante crisi dell'apparato industriale e di puntare su settori innovativi, rischiano di negare un futuro alle nuove generazioni. Al contrario ci sono scelte che sono agibili da subito e che produrrebbero effetti positivi per l'occupazione e il sostegno ai consumi – conclude Serena Sorrentino - mentre nel piano sud e nei provvedimenti sul lavoro continuiamo ad intravedere scelte che vanno nel senso delle politiche di annuncio e di un modello di sviluppo low coast in cui sacrificare diritti. il sud e' anticipatore di fenomeni nazionali, quindi intervenire per far aumentare la ricchezza prodotta e la redistribuzione di risorse nel sud vorrebbe dire salvaguardare la coesione sociale e soprattutto far ripartire l'economia italiana”.

 
L'onestà intellettuale crea dibattito e stimola nelle persone l'approfondimento. Chi sostiene l'informazione libera, sostiene il pluralismo e la libertà di pensiero. La nostra missione è fare informazione a 360 gradi.

Se credi ed apprezzi la linea editoriale di questo giornale hai la possibilità di sostenerlo concretamente.
 

 

 

Ultimi articoli

Nord Corea, missile sul Giappone: cittadini nei rifugi

(ASI) Sale la tensione in Asia.  La  Corea del Nord ha lanciato, questa notte, un nuovo missile. Secondo quanto si è appreso, si tratterebbe di un Irbm ...

Ucraina, Russia: “Basta armi, o rischio guerra diretta contro la Nato”

(ASI) I dispositivi bellici, che gli Stati Uniti forniscono all’esercito di Kiev che combatte contro le truppe del Cremlino, stanno aumentando il rischio di un possibile “scontro militare diretto”&...

Governo, verso un ritorno del Ministero del Commercio Estero. L’imprenditore Lorenzo Zurino in pole position tra i papabili ministri

(ASI) Nel totoministri che impazza in queste ore o, meglio ancora, sul tavolo dei ragionamenti di natura politica e strategica relativi al prossimo assetto che la premier in pectore Giorgia ...

PD: Boccia, Letta chiamato da Parigi dopo caduta Governo giallorosso e crollo Dem. Merita massimo rispetto

(ASI) “Il Segretario Enrico Letta è stato chiamato da Parigi dopo la caduta del governo giallorosso e con il Partito democratico che era drammaticamente crollato al 15%.

Nappi (Lega): sicurezza al centro dell’azione politica a tutti i livelli

(ASI) “La 72enne vittima prima di rapina e poi ricoverata in ospedale perché caduta battendo la testa sul selciato dissestato, conferma la drammaticità della situazione napoletana e campana anche sul ...

Veneto, Elisa Venturini: su trasporto pubblico intervenga la Regione

(ASI) "La situazione di grande difficoltà nel trasporto pubblico locale non può essere una sorpresa perché da tanto tempo si stanno susseguendo problemi di varia natura che finiscono per ripercuotersi ...

DL Aiuti-Ter, Pallavicini (Confcommercio Salute): “Un tavolo con Stato e Regioni sul tema risorse e per un’analisi organica del socio sanitario

(ASI) Roma - “L’apertura del Governo alle strutture sanitarie del privato accreditato tramite il riconoscimento alle stesse, con il Decreto Aiuti-ter, del diritto ad accedere alle risorse destinate ...

M5S Europa: in 13 anni abbiamo rivoluzionato la politica italiana 

(ASI) “Il 4 ottobre 2009 dall’intuizione rivoluzionaria di Beppe Grillo e Gianroberto Casaleggio nasceva il Movimento 5 Stelle. In questi tredici anni abbiamo dimostrato che in Italia è possibile fare politica mettendo ...

Valdegamberi (Consigliere Regione Veneto): "Dal 2023 il 30% di Energia Idroelettrica in meno se non si ferma la legge sul deflusso ecologico voluta dall'Europa, facendo aumentare la dipendenza dell'Italia. Il nuovo Governo intervenga con urgenza".

(ASI) In un momento tragico sul fronte dei costi dell'energia, la principale fonte rinnovabile,  l'energia idroelettrica, rischia il prossimo anno di avere un calo di produzione di circa il 30 ...

Festa di San Francesco. Omelia del Card. Matteo Zuppi, Presidente della CEI

(ASI) Assisi - La Parola di Dio parla sempre a noi e di noi. Parla oggi e ci aiuta a capire i segni dei tempi e questi ci aiutano ...

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113