×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113
Libia: Napolitano, Gheddafi fermi ogni azione militare. Frattini, team Italia operativo a Tunisi

(ASI) ‘’Sosterremo qualunque sforzo’’ affinche’ la Libia rispetti i diritti umani e sia riammessa al Consiglio per i diritti umani dell’Onu da cui e’ stata sospesa: Lo ha detto il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano al Consiglio per i diritti umani di Ginevra.

 ‘’Gheddafi – ha aggiunto – deve fermare ogni azione militare diretta contro il suo popolo’’. Per il Capo dello Stato c’’e ‘’un atteggiamento di aperta sfida del colonnello Gheddafi alla comunita’ internazionale, una provocazione nei confronti dei protagonisti della vita internazionale’’. Nel ribadire la ferma condanna ‘’degli atti criminali’’ del regime libico il ministro Franco Frattini ha detto, nel corso del suo intervento all’Assemblea dell’Aspem alla Camera dei deputati, che ‘’gli appelli e le decisioni dell’Onu, dell’Europa e della Lega araba dovranno portare a conseguenze serie per chi continua a violare i diritti basilari delle persone’’. Il ministro ha anche annunciato che il primo team di esperti della cooperazione e della Protezione civile che deve preparare la fase operativa della missione umanitaria italiana a Tunisi e’ gia’ operativo sul campo e sta verificando il luogo fisico dove montare le tende per assistere i migliaia di profughi scappati dalla Libia. Dal canto suo il direttore generale per la Cooperazione e lo Sviluppo della Farnesina, Elisabetta Belloni che ha parlato di una crisi umanitaria di ‘’dimensioni tali da necessitare di uno sforzo aggiuntivo, non solo dell’Europa ma dell’intera comunita’ internazionale’’, ha detto di temere che ‘’il flusso dalla Libia, al confine tra la stessa Libia e la Tunisia, continui e riprenda nelle prossime ore e nei prossimi giorni’’.Belloni ha confermato che e’"operativo" in Tunisia, al confine con la Libia, il team italiano di ricognizione avanzata e che e’ tutto pronto per far partire le due missioni in Nordafrica: "una diretta a Bengasi per fornire assistenza umanitaria, e una piu’ impegnativa diretta in Tunisia, al confine con la Libia". "Siamo pronti - ha spiegato Belloni -soprattutto a rimpatriare, su richiesta del governo egiziano e tunisino, i lavoratori egiziani che si trovavano in gran numero in Libia e che ora vogliono tornare in Egitto".

Quanto al ruolo dell’Italia non soltanto nell’emergenza umanitaria ma anche nei processi di transizione in corso in Nord Africa, Frattini ha sostenuto che ‘’non dobbiamo dettare noi l’agenda, ma aiutare generosamente e senza troppi formalismi’’. A giudizio di Frattini l’Italia ‘’puo’ favorire i processi di modernizzazione dei Paesi della sponda Sud, rilanciando l’idea di integrazione euro-mediterranea sulla base dei principi di liberta’ economica. A partire dalla piu’ intensa circolazione di capitali, beni e persone. Per questo – ha aggiunto Frattini – invochiamo un ‘nuovo Patto per il mediterraneo’’. A questo scopo l’Italia – ha sottolineato – potrebbe mobilitare ‘’quasi un miliardo di euro’’ per lo sviluppo dei Paesi della sponda sud del Mediterraneo. Il ministro ha inoltre annunciato che l’Italia sostiene ‘’il progetto della Bei di una rete europea per rilanciare le piccole e medie imprese’’ nei Paesi della sponda Sud del Mediterraneo. E’ uno studio – ha affermato Frattini –che da tempo ‘’stiamo facendo che credo la Bei possa avviare all’inizio di marzo in modo da avere un’agenzia euro mediterranea per le Pmi’’, sottolineando che si tratta ‘’di una proposta italiana da sempre’’

 
L'onestà intellettuale crea dibattito e stimola nelle persone l'approfondimento. Chi sostiene l'informazione libera, sostiene il pluralismo e la libertà di pensiero. La nostra missione è fare informazione a 360 gradi.

Se credi ed apprezzi la linea editoriale di questo giornale hai la possibilità di sostenerlo concretamente.
 

 

 

Ultimi articoli

Roma1 luglio, processo Aronica e altri. Avv. Trisciuoglio: ancora un'udienza in favore della verità della difesa degli imputati.

(ASI) "Altra udienza del processo a Luigi Aronica ed altri per i fatti del 9 ottobre, ovvero il presunto assalto alla CGIL. Altro passo in avanti nella sostanziale affermazione della verità.

La leggenda agiografica dell’Herimito di Foligno e il volto affascinante delle Isole Tremiti nei percorsi culturali d’Italia

“Sapere & Sapori” delle Isole Tremiti è una collana inedita di libri che escono come numeri monografici progettata e autofinanziata con la Rivista online Tremiti Genius Loci e con il patrocinio ...

D come disastro, signor Draghi si dimetta: inflazione all'8%, prezzi alimentari e carburanti alle stelle. + Euro 2.384 annui a famiglia

(ASI) Gli effetti negativi della politica di quello che veniva chiamato dai media super Mario sono evidenti a tutti: inflazione all'8%. Era dal 1986 che non si registrava un incremento così ...

Sanità: il "Clean Innovation Day", il 6 luglio 2022 a Palazzo Ferrajoli a Roma

(ASI) Si terrà mercoledì 6 luglio 2022, a Palazzo Ferrajoli (Piazza Colonna, 355), dalle ore 10:00 alle ore 14:00, il "Clean Innovation Day" di CLAUDIT. L'incontro si focalizzerà sul tema dell'igiene e della sicurezza, nonché ...

Ius scholae: Molinari (Lega), solidarietà a Montaruli

(ASI) Roma - "A nome del gruppo parlamentare Lega Salvini Premier della Camera, esprimo solidarietà alla collega Augusta Montaruli per le minacce e gli insulti subiti sui social a ...

Cittadinanza. Fazzolari (FdI): Sinistra anni indietro anche sullo ius culturae

(ASI) "La sinistra ha fatto un grande scoop oggi: lo "ius culturae" è stato ideato dalla destra e da Giorgia Meloni dieci anni fa mentre loro blateravano ancora di Ius soli.

A giugno 2022 il settore statale mostra un fabbisogno di 6 miliardi

(ASI) Nel mese di giugno 2022 il saldo del settore statale si è chiuso, in via provvisoria, con un fabbisogno di 6.000 milioni, con un miglioramento di circa 9.700 milioni rispetto al corrispondente valore ...

Fisco. de Bertoldi (FdI): appello a senso responsabilità Agenzia Entrate e Inps per contribuenti non in regola con versamenti

(ASI) "Faccio appello al senso di responsabilità dei dirigenti dell'agenzia delle entrate e dell'INPS per una sensata applicazione della normativa".

Sud: Boccia, asse Puglia Campania per rafforzare centrosinistra in tutto il Sud

(ASI) "Tra Puglia e Campania c'è sempre stato un rapporto di fratellanza umana e culturale. Oggi quell'asse va rinsaldato ancora di più anche politicamente per rafforzare il centrosinistra in tutto ...

 Modena (FI): Italia Domani è come arazzo, avanti nel segno della trasparenza

(ASI) "Il Piano Italia Domani  è come un arazzo dove il contributo di tutti è molto importante, e anche se all'inizio molti pensavano fosse un modo di sogni, dopo circa un ...

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113