Missione del Ministro Tajani a Zagabria per partecipare alla sesta riunione del Comitato di coordinamento dei Ministri di Italia e Croazia

(ASI) Il Vice Presidente del Consiglio e Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, On. Antonio Tajani, è in missione a Zagabria per la sesta riunione del Comitato di coordinamento dei Ministri Italia-Croazia.

Della delegazione italiana fanno parte anche il Ministro dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica, On. Gilberto Pichetto Fratin, il Ministro dell’Università e della Ricerca, Sen. Anna Maria Bernini, e i Sottosegretari di Stato On. Molteni (Interno), On. Ferrante (Infrastrutture e Trasporti), Sen. La Pietra (Agricoltura, Sovranità alimentare e Foreste) e Sen. Borgonzoni (Cultura).

“Con questa missione in Croazia di una nutrita delegazione del Governo vogliamo dare nuovo slancio alla cooperazione tra Roma e Zagabria, attraverso un programma di lavori con un taglio operativo e basato su obiettivi concreti: discuteremo di come mettere a sistema iniziative congiunte nei settori della cultura, della ricerca, dell’economia e degli affari interni”, ha dichiarato il Vicepremier che a Zagabria incontrerà anche il Primo Ministro croato, Andrej Plenkovic. Ricordando che si tratta della terza visita effettuata in Croazia in meno di un anno, egli ha aggiunto che “la collaborazione italo-croata è eccellente e un’ulteriore spinta alla collaborazione con Zagabria, in particolare in settori strategici, verrà dalla prossima edizione del Business Forum che intendiamo organizzare in Croazia entro l’anno”.

I lavori a Zagabria si apriranno con le riunioni bilaterali che i Ministri e i Sottosegretari avranno coi rispettivi omologhi croati. Seguirà una sessione plenaria, co-presieduta dal Ministro Tajani e dall’omologo croato Grlić-Radman, durante la quale verranno discussi temi di cooperazione politica e dell’agenda europea e internazionale. Al termine di tale sessione, è prevista la firma di una dichiarazione congiunta contenente temi specifici su cui le due parti intendono lavorare per il futuro.

Il Comitato dei Ministri rappresenta il quadro istituzionale di riferimento della cooperazione bilaterale fra Italia e Croazia, istituito da un apposito Memorandum del 2009. Italia e Croazia sono legati da un solido rapporto di amicizia, alimentato anche dalle rispettive minoranze, che è cresciuto e si è approfondito sensibilmente nel corso degli ultimi anni. Particolarmente proficua la cooperazione in materia di sicurezza e migrazione, come dimostrato dallo scambio operativo tra forze di polizia e dalla volontà di trovare soluzione comuni nel contrasto ai flussi illegali e nella prevenzione dei reati transfrontalieri, anche con apposite iniziative congiunte.

 

 

Fonte: Ministeri Esteri

 

 
L'onestà intellettuale crea dibattito e stimola nelle persone l'approfondimento. Chi sostiene l'informazione libera, sostiene il pluralismo e la libertà di pensiero. La nostra missione è fare informazione a 360 gradi.

Se credi ed apprezzi la linea editoriale di questo giornale hai la possibilità di sostenerlo concretamente.
 

 

 

Ultimi articoli

L’eroe irredento della Brigata Sassari: Guido Brunner

(ASI) – Padova. Il nuovo libro di Stefania Di Pasquale, fresco di stampa per i tipi di Ravizza Editore, ha il merito di ricostruire la biografia di Guido Brunner, il quale, ...

Digitale. Convegno al Senato sulla intelligenza artificiale in vista del provvedimento annunciato dal sottosegretario Butti in arrivo in Parlamento

(ASI) Si è svolta, presso la Sala "Caduti di Nassirya" del Senato della Repubblica, la conferenza dal titolo, "IA: Innovazione ed Etica nel Cuore della Rivoluzione Digitale", promossa dalla Senatrice Cinzia ...

Bonus studenti 2024: tutti gli aiuti previsti

(ASI) Nel 2024 sono dodici i bonus studenti attivi, dedicati a coloro che studiano. Sono le famiglie, degli studenti minori a dover fare richiesta, altrimenti, se gli studenti sono maggiorenni, possono ...

Festival del giornalismo, per Forza Nuova è il festival del pensiero unico

(ASI)"Forza Nuova e Lotta Studentesca di Perugia ha voluto salutare il Festival del Giornalismo di Perugia con un’azione politica in centro storico, nell’ultimo giorno della sua edizione.

Valdegamberi (Consigliere Regione Veneto): "La grande finanza di Soros che depredò l’Italia, finanzia politici che si accaniscono contro di me” 

(ASI) "La verità viene sempre a galla. In molte occasioni la deputata del Partito Democratico Rachele Scarpa si è accanita contro di me, con ipocrite strumentalizzazioni e petizioni di scarso ...

Tanti hanno costruito il loro futuro sul martirio: forse c'è speranza anche per i palestinesi

(ASI) La storia è disseminata di episodi che fanno riferimento diretto o indiretto al martirio, cioè alle persecuzioni subite da singole persone o da interi popoli, a causa di poteri religiosi ...

Il pellegrinaggio di una volta dal canonico e il listino prezzi di oggi: l’involuzione della caccia al voto di molti politici

(ASI) Colpito dalle notizie di indagini dei Pm di mezza Italia per il voto di scambio, mi tornano in mente le modalità dei politici nei tempi andati, che sono ...

Crediti d’imposta, Cataldi (commercialisti): “Strumento da migliorare, non eliminare”

(ASI) “La sospensione del credito di imposta per i beni strumentali nuovi 4.0 e quello per le attività di R&S, emersa dapprima con la pubblicazione del decreto “blocca agevolazioni” ...

Artigianato: la sartoria e il suo concorso il ditale d’oro. a cura dell'economista Gianni Lepre

Artigianato: la sartoria e il suo concorso il ditale d’oro. a cura dell'economista Gianni Lepre

Energia, Federconsumatori: altro che mercato libero, si va verso il mercato del libero abuso. Nel settore del gas aumentano prezzi e speculazioni. Nuovo primato raggiunto: +6.862 euro annui.

(ASI) "L’Antitrust ha definito ieri come un vero e proprio tsunami quello che sta avvenendo nell’ambito dell’energia, a danno degli utenti. Un uragano fatto di scorrettezze, abusi, ...