×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113
Audizione di Terzi alla Camera: focus su Siria, Iran, Libia e Afghanistan


(ASI) Siria, Iran, Libia, Afghanistan, ma anche la crisi economica sono stati tra i temi al centro dell’audizione programmatica del Ministro Giulio Terzi alla Camera dei Deputati.

 

SIRIA - Il presidente Assad "ha perso ogni legittimità di fronte al suo popolo" e alla comunità internazionale, quindi "ne deve trarre le conseguenze", ha detto Terzi. L'Italia sostiene l'azione dell'Ue e della Lega Araba per fermare la repressione e consentire una rapida transizione politica, ha aggiunto il Ministro, ricordando che Roma non è mai entusiasta delle sanzioni ma in casi di violazioni così gravi dei diritti umani non si può non incorrervi.

IRAN - L'atteggiamento di Teheran dimostra una "grave mancanza di trasparenza e cooperazione da parte del Paese. Ma - ha sottolineato Terzi - un'opzione militare sarebbe devastante: servono invece forme più severe sul fronte delle misure economiche e dell'allargamento" delle sanzioni "adottate dall'Ue: Teheran deve capire che rischia l'isolamento", ha aggiunto il Ministro, tornando anche a definire come "intollerabile" l'attacco all'ambasciata britannica e ricordando di aver dato "istruzione al personale della nostra ambasciata nel Paese per qualsiasi tipo di assistenza ai colleghi inglesi".

LIBIA - Il trattato di amicizia, sottoscritto dall'Italia nel 2008 con la Libia, "è cruciale: una cornice unica che il Paese ha solo con noi", ha spiegato Terzi, annunciando che si recherà presto a Tripoli: "Appena il governo di Al Kiib, cui va la nostra fiducia, sarà pienamente funzionante conto di recarmi a Tripoli".

AFGHANISTAN - "Anche dopo il progressivo e concordato disimpegno militare, non dobbiamo abbandonare il nostro impegno civile: abbandonare l'Afghanistan a sé stesso pregiudicherebbe la nostra sicurezza, rischierebbe di vanificare i successi nella lotta al terrorismo ottenuti negli ultimi dieci anni". Quanto alla conferenza di Bonn del 5 dicembre, Terzi ha riferito di aver espresso "rammarico" alla sua collega pakistana per l'annuncio di Islamabad non partecipare ai lavori, dopo il tragico incidente dei giorni scorsi nel corso del quale un raid Nato ha causato la morte di 25 militari nella Mohmand Agency. "Il Pakistan resta un partner essenziale per la comunità internazionale", ha puntualizzato il Ministro.

UE - "La difesa dell'euro non è solo un obiettivo della finanza ma significa anche proteggere i grandi progetti europei": il suo fallimento "trascinerebbe l'intera architettura europea", ha sottolineato Terzi, spiegando che la crisi "attuale può essere però un'opportunità per l'Europa se questa riuscirà a fare un salto di qualità con maggiore integrazione in settori, ad esempio, come quello fiscale e della difesa".

 
L'onestà intellettuale crea dibattito e stimola nelle persone l'approfondimento. Chi sostiene l'informazione libera, sostiene il pluralismo e la libertà di pensiero. La nostra missione è fare informazione a 360 gradi.

Se credi ed apprezzi la linea editoriale di questo giornale hai la possibilità di sostenerlo concretamente.
 

 

 

Ultimi articoli

Domani Schlein incontra la stampa estera

  (ASI) La segretaria del Partito democratico Elly Schlein incontrerà i corrispondenti della stampa estera domani, lunedì 15 aprile alle ore 10.30, presso la sede dell'Associazione della stampa estera (Via del Plebiscito, 102 – ...

Iran, nostro attacco ad Israele una legittima difesa in risposta ad aggressione subita consolato Damasco. La questione può dirsi conclusa.

(ASI) Il Rappresentante dell'Iran presso l'ONU  sull'attacco a Israele dichiara: "Condotta in base all'articolo 51 della Carta delle Nazioni Unite relativo alla legittima difesa, l'azione militare dell'Iran è stata una risposta ...

Attacco a Israele, Italia convoca leader del G7

(ASI) La Presidenza italiana del G7 ha convocato, per il primo pomeriggio di oggi, una conferenza in collegamento a livello leader per discutere dell’attacco iraniano contro Israele.

Iran rappresentante di alle Nazioni Unite sull'attacco a Israele: Questo è un conflitto tra Teheran e Tel Aviv, gli Stati Uniti devono starne alla larga.

(ASI) Iran rappresentante di alle Nazioni Unite sull'attacco a Israele: Questo è un conflitto tra Teheran e Tel Aviv, gli Stati Uniti devono starne alla larga. Se il regime israeliano ...

Bertoldi (Alleanza per Israele): È imperativo che l'Italia sostenga Israele.

(ASI) "Un attacco militare della Repubblica è Islamica dell'Iran contro Israele rappresenta una sfida bellica estesa all'interno occidente. È imperativo che l'Italia sostenga Israele, anche attraverso un intervento militare difensivo se richiesto, ...

Vicino Oriente, l'Iran oltre i doni avrebbe lanciato razzi contro Israele

(ASI) Roma - Secondo fonti anche israeliane, l'Iran lanciato anche missili da crociera contro Israele nell'ambito dell'attacco iniziato questa notte.

L’Europa satanista partorisce la democrazia totalitaria: il nostro mondo al capolinea

(ASI) Satana è l’avversario, l’oppositore in giudizio, il “loico” del male che inquina la storia e rende l’uomo marionetta impotente. Il parlamento europeo che vota in massa la ...

Corsica: è nato il Partito "Per l'Indipendenza"

(ASI) Ajaccio - Abbiamo intervistato Johan Bernardini, segretario generale del nuovo partito politico corso "Per l'Indipendenza" che ci ha parlato del loro programma politico, a cui abbiamo posto alcune domande.&...

Donne, Mori (Pd): Proposta politica femminista contro nazionalismi e destre per rafforzare pace, welfare e autodeterminazione

(ASI) A margine dell'iniziativa sui "Femminismi. Conoscere il passato per costruire il futuro" promosso dalla Conferenza regionale delle Democratiche della Calabria tenutosi a Vibo Valentia nel pomeriggio, la Portavoce nazionale ...

Case Green, Procaccini (FDI-ECR): "Pericoloso salto nel buio come il superbonus, attacco a modello sociale italiano " 

(ASI) "La direttiva sulle case green voluta dalla UE e' una norma irrealistica e pericolosa perché costringe gli Stati, in particolare l'Italia che non ha un patrimonio immobiliare ...

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113