biellorussiapolonia(ASI) La situazione al confine tra la Polonia e la Bielorussia e alle frontiere di quest'ultima con Lituania e Lettonia, è in una fase di "de-escalation", grazie all'azione "unitaria" dell'Unione Europea davanti alle manovre del governo di Aleksandr Lukashenko, che ha inviato migliaia di migranti ai confini con l'Ue.

Lo ha dichiarato la commissaria europea agli Affari Interni Ylva Johansson presentando, in conferenza stampa a Bruxelles, misure straordinarie e temporanee pensate per aiutare Varsavia, Riga e Vilnius a gestire le richieste di asilo più rapidamente.

Durissimo monito però dagli Stati Uniti. Annunceremo "molto presto" nuove sanzioni contro Minsk per la crisi dei migranti alla frontiera con l'Unione Europea. E’ stata la promessa, espressa nelle ultime ore ai giornalisti, di un alto funzionario americano a margine della visita in Svezia del segretario di Stato Usa, Antony Blinken.

Marco Paganelli – Agenzia Stampa Italia

Nota. ASI precisa: la pubblicazione di un articolo e/o di un'intervista scritta o video in tutte le sezioni del giornale non significa necessariamente la condivisione dei contenuti in esso espressi. Gli elaborati rappresentano pareri, interpretazioni e ricostruzioni storiche anche soggettive. Pertanto, le responsabilità delle dichiarazioni sono dell'autore e/o dell'intervistato che ci ha fornito il contenuto. Il nostro intento è di fare informazione a 360 gradi e di divulgare notizie di interesse pubblico. Naturalmente invitiamo i lettori ad approfondire sempre l'argomento o gli argomenti trattati, a consultare più fonti e lasciamo a ciascuno di loro la libertà d'interpretazione

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2022 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.