putin7(ASI) Continuano le prove di forza che, seppur legittime, mettono a rischio la stabilità del mondo intero.

L’ iniziativa è da ricondurre all’ aumento della tensione tra le grandi potenze della comunità internazionale. La situazione purtroppo tende a non tranquillizzarsi. La fregata di Mosca, Ammiraglio Gorshkov, ha effettuato infatti con successo un test di lancio del missile ipersonico Zirkon. Lo ha riferito il ministero della Difesa della Federazione Russa. Il vettore ha raggiunto il bersaglio a terra, situato a una distanza di 350 chilometri, a una velocità di Mach 7.

"I test hanno confermato le caratteristiche tattiche e tecniche del missile Zirkon", ha sottolineato il dicastero del Cremlino inoltre nel comunicato. Il mezzo ha effettuato il test nelle acque del Mar Bianco, mentre i target era situato sulle coste del Mare di Barents. “E’ importante notare che i nuovi mezzi della nazione dello Zar “possono potenzialmente destabilizzare la situazione e rappresentare un rischio significativo perché sono in grado di trasportare una carica nucleare.

Gli Stati Uniti, al contrario, stanno sviluppando armi ipersoniche che non possono” contenere tali dispositivi non convenzionali, ha commentato immediatamente il portavoce del dipartimento alla Difesa Usa (cioè il Pentagono), John Kirby, citato dall’ agenzia di stampa di Mosca Tass.

Marco Paganelli – Agenzia Stampa Italia

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2021 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.