johnson(ASI) Il funerale del principe 99 enne Filippo, deceduto ieri a causa di una seria patologia, sarà celebrato sabato prossimo al castello di Windsor dove è morto. Lo ha annunciato, ufficialmente in un comunicato, Buckingham Palace. 

Fra i primi a incontrare la madre Elisabetta II, diventata vedova dopo 73 anni di matrimonio e a rendere l'ultimo saluto alla salma del padre, è stato visto il figlio Edoardo.

“La Regina è stata incrollabile”, ha commentato la consorte ai giornalisti. E’ stata l’ unica che ha rotto il silenzio, poiché è stata pressata dalle domande incessanti dai giornalisti.

E’ giunto più tardi pure il terzogenito Andrea, duca di York, escluso da diversi mesi dai ruoli ufficiali della Famiglia Reale in seguito al sospetto coinvolgimento nello scandalo Epstein negli Usa.

Il premier Boris Johnson ha espresso il proprio cordoglio, insieme ai leader mondiali, per la triste notizia. Il leader del governo di Londra ha aggiunto però che non andrà alle esequie per lasciare il suo posto a un membro della famiglia reale. Lo ha riferito, in una nota, Downing Street. Le norme anti – Covid prevedono infatti, in tali casi, un numero massimo di partecipanti pari a 30 persone. Assente anche Meghan, la moglie del principe Harry, ma ci sarà quest’ ultimo.

Il cordoglio è stato unanime da parte di tutti i leader mondiali.

“Rattristato nell'apprendere della morte di suo marito, il principe Filippo, duca di Edimburgo, Sua Santità Papa Francesco porge le più sentite condoglianze a Sua Maestà e ai membri della famiglia reale, ricordando la devozione del principe Filippo al suo matrimonio e alla sua famiglia" e il suo impegno pubblico "per l'educazione e il progresso delle nuove generazioni". Lo ha affermato il contenuto del telegramma inviato, a nome di Papa Francesco, dal Segretario di Stato del Vaticano, il card. Pietro Parolin, alla Regina Elisabetta II. Il Pontefice "invoca le benedizioni del Signore di consolazione e pace".

Marco Paganelli – Agenzia Stampa Italia

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2021 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.