139067269 15898131716031n(ASI) L'Organizzazione mondiale della sanità ha dichiarato che sta monitorando, con molta attenzione, la diffusione di peste bubbonica in Cina.

L’ente ha evidenziato di aver ricevuto informazioni merito dalle autorità di Pechino, specificando che la malattia non rappresenta al momento “un rischio elevato” . La patologia ha colpito un pastore, pochi giorni fa, nella regione della Mongolia interna settentrionale. Questo caso si aggiunge ad altri due registrati, sempre nel territorio del gigante asiatico, la scorsa settimana nella provincia di Khovd. Tutti i malati, secondo quanto si è appreso, avevano mangiato carne di marmotta.

Marco Paganelli – Agenzia Stampa Italia

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2020 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.