×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113
La Repubblica Popolare Democratica di Corea compie 63 anni

(ASI) Lo scorso 9 settembre la Repubblica Popolare Democratica di Corea ha celebrato il 63° anniversario dalla sua fondazione. Era il 9 settembre del 1948, quando il Presidente Eterno Kim Il Sung assumeva il comando del primo consiglio dei Ministri del Paese, dopo il ritiro delle truppe sovietiche.

Nella nota ufficiale diramata dalla KCNA (Korean Central News Agency) e diffusa dalla Korean Friendship Association Italia, viene spiegato come "sotto la guida di Kim Il Sung, la Repubblica Popolare Democratica di Corea ha rafforzato il potere di difesa e ha costantemente portato avanti la costruzione di una nazione potente nel rigoroso periodo della rivoluzione - la costruzione di una nuova società, la Guerra di Liberazione della Patria, la ricostruzione del dopoguerra, la rivoluzione socialista e l’edificazione socialista".
Da allora, la tensione sul confine tra le due Coree fu sempre elevata, tanto che appena due anni dopo scoppiò la guerra, con l'intervento statunitense a sostegno del governo del Sud di Seoul. Dopo tre anni di ostilità, il nuovo confine venne ristabilito all'altezza del 38° parallelo, ma l'apparente distensione che gli Stati Uniti furono costretti ad accettare dinnanzi alla strenue resistenza dell'esercito del Nord, sostenuto da Unione Sovietica e Repubblica Popolare Cinese, segnò l'ingresso "in una nuova fase di costruzione della nostra potente nazione", ma rappresentò anche un punto di equilibrio spesso precario.
Proprio l'anno scorso, il grado della contrapposizione tornò a salire: dopo le accuse contro Pyongyang per lo sviluppo di un nuovo programma nucleare presso la centrale di Yongbyon - per altro già nota a Washington - lo scontro all'altezza dell'isola militare sud-coreana di YeonPyeong, ha fatto pensare al peggio.
Il dialogo a sei tra le due Coree, gli Stati Uniti, il Giappone, la Russia e la Cina ha cercato negli ultimi anni di allentare la tensione sul Mar Giallo, ma spesso si è rivelato solamente un tentativo di imporre disposizioni unilaterali da parte di Tokyo, Washington e Seoul.
La Corea del Nord del Supremo Leader Kim Jong Il, da anni pronta al prudente rinnovamento interno, in virtù dell'apertura di una zona ad economia speciale destinata agli investimenti di compagnie tecnologiche russe e cinesi ed alla luce dello sviluppo autonomo o semi-autonomo di programmi informatici e missilistici di primo livello, rivendica ancora oggi la fondamentale importanza della dottrina del Songun - L'Esercito prima di tutto - e la ferma volontà di realizzare la riunificazione della patria, a lungo inseguita dal Generale Kim Il Sung, ribadendo come Pyongyang abbia "sviluppato tecnologie all'avanguardia nello sviluppo spaziale, nella fusione nucleare e nella progettazione e costruzione di macchine CNC".
 
L'onestà intellettuale crea dibattito e stimola nelle persone l'approfondimento. Chi sostiene l'informazione libera, sostiene il pluralismo e la libertà di pensiero. La nostra missione è fare informazione a 360 gradi.

Se credi ed apprezzi la linea editoriale di questo giornale hai la possibilità di sostenerlo concretamente.
 

 

 

Ultimi articoli

Cospito. Malan (FdI): titolo del Domani è istigazione alla violenza contro premier Meloni

(ASI) “Gravissimo il titolo sbattuto in prima pagina dal quotidiano Domani di oggi. Scrivere “il presidente Meloni è pronta a lasciar morire in carcere Cospito” non soltanto è palesemente falso, ma è anche ...

Cina. Effetto riaperture: indici PMI in risalita dopo la fine della politica zero-Covid

(ASI) Quando il governo cinese, tra novembre e dicembre, aveva annunciato la graduale rimozione della stringente politica zero-Covid, il nuovo trend sembrava ormai chiaro. In Occidente, non pochi osservatori e ...

Dati Istat. Paolo Capone, Leader UGL: “Riformare politiche del lavoro per rilanciare occupazione”

(ASI) “I dati Istat relativi al mese di dicembre 2022 evidenziano una crescita dell’occupazione che si attesta al 60,5% per effetto dell'aumento dei dipendenti permanenti e degli autonomi (+34 mila). Un ...

Pil, Fenu (M5S): USA e UE puntano su crediti imposta, governo va indietro

(ASI) Roma - “Basterebbe un minimo di analisi comparata per capire quanto sia importante, per la crescita degli investimenti e del Paese in generale, il meccanismo economico dei crediti ...

Sanremo: Casini, controllo RAI su parole Zelensky notizia ridicola e deprimente

(ASI) Roma – “Che sia affidato alla burocrazia della Rai il controllo di ciò che Zelensky dirà a Sanremo è una notizia che non so se sia più ridicola o deprimente”.

Resto al Sud, l’autoimpresa su misura per i giovani. Riflessioni e proposte del giuslavorista Severino Nappi

Resto al Sud, l’autoimpresa su misura per i giovani. Riflessioni e proposte del giuslavorista Severino Nappi

VITA, nasce la rete territoriale della comunità sociale e politica. Il progetto VITA diventa realtà.

(ASI) Sara Cunial “VITA vuole dare al nostro Paese la forza e la consapevolezza per contrastare la politica al servizio di interessi extra nazionali e forze neoliberiste, incentrata sulla paura ...

Cospito. Speranzon (FDI): Quotidiano “Domani” Chieda scusa per titolo contro Meloni

(ASI) Manifestazioni violente, lettere minatorie, sabotaggi, episodi vandalici. Il clima sociale in queste ore è incandescente, di tutto c’è bisogno tranne che di qualche giornale che si metta a soffiare sul ...

Qatargate, Pignedoli (M5S): revoca immunità atto dovuto

(ASI) “La revoca dell’immunità a Andrea Cozzolino e Marc Tarabella, coinvolti nello scandalo corruzione che ha colpito il Parlamento europeo, è un atto dovuto nell’interesse sia dei due europarlamentari, ...

Cisl Fp sottoscrive la lettera-appello “Analisi e Criticità aggiornamento LG 21 per i Disturbi dello Spettro autistico in Età Evolutiva pubblicato dall’Istituto Superiore di Sanità nel Novembre 2022”

(ASI) Chiedendo che si investa con più forza nel sistema di supporto e intervento per le persone affette da disturbi dello spettro autistico e i loro familiari, potenziando la rete ...

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113