×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113
Libia. Frattini: cessate il fuoco possibile solo senza Gheddafi

(ASI) L’Italia ritiene l’uscita di scena di Gheddafi l’unica possibilità per il cessate il fuoco in Libia e resta molto prudente sull’eventualità di bombardamenti con i propri aerei, per via del suo passato coloniale.

Il punto sulla strategia italiana è stato fatto a Londra dal Ministro Franco Frattini nel corso di un incontro con il suo omologo britannico William Hague, che ha sottolineato come Italia e Gran Bretagna lavorino “fianco a fianco” su questo fronte.

"Dopo i crimini orribili commessi da Gheddafi in Libia un effettivo cessate il fuoco può essere attuato solo con la partenza del rais", ha spiegato Frattini durante la conferenza stampa congiunta al Foreign Office. "L'Unione africana e il suo presidente sono sinceramente impegnati a trovare una via d'uscita alla crisi in Libia che non includa Gheddafi. In questo l'Italia sostiene l'Unione africana", ha detto il Ministro, annunciando che il mese prossimo l’UA parteciperà alla prossima riunione del Gruppo di Contatto organizzata dall’Italia.

Quanto invece all’eventualità di partecipare ai bombardamenti della NATO, Frattini ha spiegato: "Il passato coloniale dell'Italia in Libia è un elemento di cui non ci si può dimenticare. Nel caso in cui un aereo italiano bombardasse la Libia e incidentalmente colpisse dei civili allora l'intervento sarebbe controproducente". Frattini ha ribadito che di eventuali raid italiani si discuterà all'interno del governo e del Parlamento.

In Libia Italia e Gran Bretagna “stanno lavorando fianco a fianco", ha affermato Hague, ringraziando "il governo italiano per il sostegno che ci ha dato". L’Italia - ha aggiunto Hague - "è una nazione amica e uno dei più robusti e antichi alleati in Europa e nel mondo. Siamo orgogliosi di essere stati il primo paese a riconoscere il suo processo di unificazione e da allora le nostre relazioni non hanno fatto che rafforzarsi".

Le consultazioni del Ministro Frattini sulla Libia proseguiranno mercoledì 13 a Doha con la riunione del Gruppo di contatto ed il 14 e 15 con la Ministeriale Esteri della NATO a Berlino. Al rientro dalla capitale tedesca, il Ministro riceverà a Roma con il presidente del Consiglio nazionale transitorio libico Jalil, che incontrerà anche il Premier Berlusconi.

Intanto da Bruxelles il Segretario Generale della NATO Anders Fogh Rasmussen ha sottolineato che in Libia il cessate il fuoco può esserci solo se "credibile e verificabile". "Ci deve essere uno stop completo alla violenza e uno stop completo a tutti gli attacchi e gli abusi contro i civili", ha aggiunto, spiegando che "abbiamo visto diversi altri proclami di cessate il fuoco che non sono stati applicati".

La Nato, ha quindi aggiunto Rasmussen, vorrebbe avere "la massima flessibilità" da parte degli alleati impegnati nelle operazioni militari in Libia, ma sa bene che "la decisione su come utilizzare gli asset nelle nostre operazioni militari è nazionale". Ad oggi, la missione Unified Protector dispone di almeno 61 aerei con capacità di attacco al suolo. L'Italia ha deciso di non far partecipare i propri aerei agli attacchi. Il Ministro della Difesa Ignazio La Russa ha dichiarato recentemente che l'Italia deciderà a metà di questa settimana se partecipare ai bombardamenti e lo farà dopo un incontro con i ministri della Difesa di Francia e Gran Bretagna.

ASI precisa: la pubblicazione di un articolo e/o di un'intervista scritta o video in tutte le sezioni del giornale non significa necessariamente la condivisione parziale o integrale dei contenuti in esso espressi. Gli elaborati possono rappresentare pareri, interpretazioni e ricostruzioni storiche anche soggettive. Pertanto, le responsabilità delle dichiarazioni sono dell'autore e/o dell'intervistato che ci ha fornito il contenuto. L'intento della testata è quello di fare informazione a 360 gradi e di divulgare notizie di interesse pubblico. Naturalmente, sull'argomento trattato, il giornale ASI è a disposizione degli interessati e a pubblicare loro i comunicati o/e le repliche che ci invieranno. Infine, invitiamo i lettori ad approfondire sempre gli argomenti trattati, a consultare più fonti e lasciamo a ciascuno di loro la libertà d'interpretazione

 
L'onestà intellettuale crea dibattito e stimola nelle persone l'approfondimento. Chi sostiene l'informazione libera, sostiene il pluralismo e la libertà di pensiero. La nostra missione è fare informazione a 360 gradi.

Se credi ed apprezzi la linea editoriale di questo giornale hai la possibilità di sostenerlo concretamente.
 

 

 

Ultimi articoli

Femminicidio: Sudano (Lega), annullato ergastolo per omicidio Quaranta. Motivazione disarmante 

(ASI) Roma,  - "Lascia a dir poco senza parole la decisione della Cassazione di annullare con rinvio la condanna all'ergastolo per il femminicidio di Lorena Quaranta da parte del ...

Commercialisti. Fdi: bene sentenza consulta, ordini professionali garantiscono pubblico interesse 

  (UNWEB) "Plaudiamo alla sentenza della Corte Costituzionale, che oggi ha posto un chiaro altolà al rilascio del visto di conformità sulle dichiarazioni dei redditi per i tributaristi, limitando di ...

DL - Sport-Scuola, Maiorino (M5S): sport inserito in costituzione ma violato da maggioranza e governo

(ASI) Roma,  – "Siamo di fronte all'ennesimo decreto pot-pourri, che non reca né il requisito della necessità né quello dell'urgenza. Questo governo ha ormai trasformato l'urgenza in uno strumento ordinario, ...

Caos treni, Mazzetti (FI): "Miopia Pd ha reso la Toscana una barriera tra Nord e Sud"

(ASI) Firenze,  Con questa visione vetusta e miope la Toscana non ha molte speranze di crescita in un mondo che chiede comunicazioni affidabili e veloci: stiamo perdendo competitività giorno ...

Crollo Scampia, Ruotolo (Pd): ferita per Napoli e Italia, varare piano rigenerazione edilizia pubblica

(ASI) "Due persone morte. 13 feriti, dei quali sette bambini: tutti in codice rosso. Questo è il bilancio allo stato attuale della tragedia di Scampia. Non doveva accadere e invece è successo. E' ...

Sangalli su indagine desertificazione commerciale: “Innovazione e fondi europei per riqualificare le citta’”

(ASI) "Anche nell’era digitale i negozi di vicinato sono insostituibili: rendono le città più vivibili, più attrattive e più sicure. E’ necessario, però, contrastare la desertificazione che sta facendo ...

800 milioni per la cultura in Campania. Gianni Lepre: "Un piano faraonico che ribalta le condizioni del Sud"

(ASI) Come si può in maniera intuitiva e pratica colmare il gap sociale e istituzionale tra il nord e il sud del Paese? Attualmente ci sta provando in maniera energica ...

Il Fondo unico per l'inclusione delle persone con disabilità

(ASI) Il Fondo unico per l'inclusione delle persone con disabilità è un capitale di risorse che il Governo ha attivato dal 1° gennaio 2024, e viene gestito Ministero dell'Economia e delle Finanze. Il ...

Arte musica ed eventi: 1 Attimo in Forma e l'artista Angelo Accardi presentano nuove date della "Grande Bellezza"

(ASI) Dopo il successo in Italia, il progetto continua la sua espansione internazionale con la prima tappa a Ibiza. Ospite d’eccellenza il rapper Geolier.

Diritti, Pavanelli (M5S): aberrante DDL Lega per abolire uso femminile

(ASI) Roma - "Mentre tutte le amministrazioni si dotano di regole e di linee guida per il rispetto formale e sostanziale della parità di genere, la Lega decide di presentare ...

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113