Parma, Cavandoli (Lega) “Comune ripristini legalità e sicurezza nella zona della stazione”
(ASI) Parma  – “Apprendo dai quotidiani di informazione locale di una aggressione ai danni di un ragazzo di Fidenza in una via adiacente alla stazione di Parma. Si tratta di un gravissimo episodio che testimonia come ci siano luoghi in città dove degrado e criminalità sono in costante aumento. Per la Lega, la sicurezza è una priorità e i provvedimenti presi dal Governo, come le operazioni ad alto impatto e l’impiego di più operatori di forze di polizia nelle grandi stazioni, ne sono la chiara dimostrazione. È evidente che l’amministrazione comunale non può voltarsi dall’altra parte. Proprio ieri pomeriggio, nel corso del consiglio comunale, ho richiamato il sindaco a ripristinare la sicurezza in alcune zone della città come la stazione ferroviaria, al fine di contrastare situazioni ingestibili come lo spaccio o il consumo di stupefacenti. A lui e alla Giunta, a tal fine, ho chiesto di individuare un’area dove le associazioni del terzo settore possono continuare a dare assistenza ai bisognosi, spostando dunque il servizio da piazzale Dalla Chiesa ad un altro luogo più idoneo, al fine di migliorare la fruibilità della stazione ferroviaria, soprattutto nelle ore più buie e garantire maggiori controlli. Mi auguro che l’amministrazione comunale inizi finalmente a contrastare il degrado e la criminalità”.  Così in una nota. Laura Cavandoli, deputato della Lega e capogruppo in Consiglio Comunale a Parma.

ASI precisa: la pubblicazione di un articolo e/o di un'intervista scritta o video in tutte le sezioni del giornale non significa necessariamente la condivisione parziale o integrale dei contenuti in esso espressi. Gli elaborati possono rappresentare pareri, interpretazioni e ricostruzioni storiche anche soggettive. Pertanto, le responsabilità delle dichiarazioni sono dell'autore e/o dell'intervistato che ci ha fornito il contenuto. L'intento della testata è quello di fare informazione a 360 gradi e di divulgare notizie di interesse pubblico. Naturalmente, sull'argomento trattato, il giornale ASI è a disposizione degli interessati e a pubblicare loro i comunicati o/e le repliche che ci invieranno. Infine, invitiamo i lettori ad approfondire sempre gli argomenti trattati, a consultare più fonti e lasciamo a ciascuno di loro la libertà d'interpretazione

 
L'onestà intellettuale crea dibattito e stimola nelle persone l'approfondimento. Chi sostiene l'informazione libera, sostiene il pluralismo e la libertà di pensiero. La nostra missione è fare informazione a 360 gradi.

Se credi ed apprezzi la linea editoriale di questo giornale hai la possibilità di sostenerlo concretamente.
 

 

 

Ultimi articoli

Trasporti: Minasi (Lega), no lezioni da opposizione che per anni ha ignorato tema treni

(ASI) Roma, 19 lug - “Il ministro Matteo Salvini sta seguendo da vicino l’evolversi della situazione dei ritardi dei treni di queste ore. Ridicolo che a dare lezioni di efficienza ...

Diritti: Zan (PD), in Italia violenza senza precedenti, serve legge con urgenza 

(ASI) "Due ragazzi mano nella mano attraversano una strada. Per questo sono stati aggrediti a cinghiate da  quattro persone a Roma. In Italia c'è un'ondata di violenza senza precedenti: è ...

Liste d’attesa, quartini (M5S): “Governo antidemocratico che non risolve niente”

(ASI) Roma – “Abbiamo appena terminato l’esame del decreto Liste d’attesa in Commissione Affari Sociali alla Camera e il governo non ha perso occasione per mostrare il suo volto ...

Tilt informatico e guasto ad una linea elettrica, il 4390 Taxi Firenze si scusa per i disagi

(ASI) Firenze,- "Il 4390 Taxi Firenze si scusa con la propria clientela per i disagi che si stanno registrando quest'oggi a causa del tilt informatico globale che ha ...

Uiltrasporti Umbria: “I soldi spesi in sicurezza sono un investimento in produttività”

(ASI) Perugia-– “La Uiltrasporti intende, con la presente nota, rafforzare la dura presa di posizione del responsabile del dipartimento merci e logistica Leonardo Celi in merito al grave fatto accaduto ...

Borsellino. Congedo (FDI): suo massacro mai dimenticato, fine ultimo debellare cancro mafia

(ASI) “Nonostante siano passati 32 anni il 19 luglio resta un giorno triste per l’Italia e per tutti coloro che hanno combattuto e combattono la mafia. Il massacro di Paolo Borsellino ...

Immigrazione, Aodi (Amsi-Uniti per Unire): «Agire su due fronti, arginando da una parte l’immigrazione irregolare, ma dall’altra promuovere la buona immigrazione. Due piani distinti che possono cambiare il nostro Presente e il nostro futuro».

Aodi (indagine Amsi-Umem-Uniti per Unire): Tra gli immigrati, che intraprendono il viaggio della speranza che sarebbe meglio chiamare della disperazione, dall’Africa all’Italia, solo il 13% riesce a raggiungere la ...

Assisi. Costruire il Futuro ha donato un Lunario ai frati del sacro convento da apporre sulla statua della Madonna

(ASI) L'Associazione Socio - Culturale "Costruire il Futuro" nella giornata del 31 Maggio 2024 (alla conclusione del mese mariano) ha donato un Lunario ai frati del sacro convento da apporre sulla statua ...

Premio Capri per le Arti: Testa, Actis Caporale, Sambucco sono i primi artisti a ricevere il prestigioso riconoscimento

(ASI) L'isola di Capri, con la sua storia millenaria e il suo paesaggio mozzafiato, è da sempre un crocevia di civiltà e culture. Tuttavia, negli ultimi decenni, il turismo di massa ...

Tutti i premiati del Premio "Gabriele d'Annunzio Vate d'Italia 2024"

(ASI) Chieti - Tutto esaurito nella sala conferenze del Grande Albergo Abruzzo di Chieti per la prima edizione del Premio Internazionale "Gabriele d'Annunzio Vate d'Italia" con oltre 100 persone che hanno ...