Destra Popolare: Costruire un "Fronte per la Famiglia" contro la crisi etica, morale, economica e sociale

(ASI) << E' stata dichiarata "guerra" alla Famiglia, la più sana e tradizionale istituzione della nostra Società >> dichiara Roberto Fedeli, tra i promotori dell'incontro <<Un vero e proprio attacco è in atto su vari fronti: etico, morale, sociale, economico sotto la guida e con una subdola strategia di occulti poteri che vogliono creare una Società priva di valori, principi e coscienza.

Uno dei punti fermi della Società umana è proprio la Famiglia e per questo va difesa e tutelata sotto tutti i punti di vista e su tutti i fronti. La crisi economica e di valori non è solo italiana, è mondiale, ma proprio per questo non ci si può esimere dal dare il proprio contributo scendendo in campo in prima persona e combattendo con la coerenza e la certezza dei propri valori. Ognuno di noi può e deve fare qualcosa per non assistere passivamente alla fine della civiltà, dell'umanità, della vita. Da tutto questo la necessità di unire le forze, costruire un "Fronte per la Famiglia", un coordinamento di associazioni e persone che possa rappresentare un argine contro quelle forze politiche e non, quelle associazioni, quei poteri occulti che vogliono offrire una visione distorta della prima cellula della Società, che fanno del relativismo etico il proprio credo per offuscare le menti e far perdere la certezza della verità, che promuovono la cultura dei diritti a tutti i costi e della libertà totale facendo venir meno il rispetto delle regole, il senso di responsabilità, il senso del dovere. Bisogna difendere il ruolo e la composizione della Famiglia naturale >> sottolineano Gianluca Porta e Fabrizio Lastei che parteciperanno all'incontro <<con un padre e una madre che procreano e educano i propri figli, ora che l'istituto della Famiglia sta per essere scardinato e sostituito dall'ideologia di genere che legittima coppie dello stesso sesso al matrimonio e all'adozione o creazione artificiale di figli, bisogna opporsi alla legittimazione della cultura della morte (aborto ed eutanasia) vista come un diritto della persona e per non assistere inermi alla morte di tanti giovani a causa dell'uso indiscriminato e libero di droghe e alcool con il beneplacito delle istituzioni e delle forze politiche che siedono in Parlamento.>> Conclude quindi Roberto Fedeli <<Bisogna chiedere di attuare una politica economica che agevoli le famiglie riducendo il carico fiscale e garantendo ai meno abbienti i servizi essenziali, fare sì che i posti di lavoro siano creati e non ridotti come invece grandi società, industrie e banche stanno facendo. Proprio per non essere rassegnati e indifferenti a tutto ciò il 18 dicembre 2015 con inizio alle ore 18,30 si svolgerà un incontro in Via Mirandola 39 (Piazza Ragusa) a Roma per iniziare un percorso comune e di aggregazione affinché la Famiglia torni a essere posta al centro della Società umana e non sia disgregata e distrutta.>>.

Destra Popolare

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

===================

*ASI precisa: la pubblicazione delle lettere in redazione non significa necessariamente condivisione dei contenuti delle stesse, che lo ribadiamo: rappresentano pareri e posizioni esclusivamente personali,  per cui ASI declina ogni responsabilità.  Il nostro intento è di fare informazione a 360 gradi e di divulgare notizie di interesse pubblico. Naturalmente, invitiamo i lettori ad approfondire sempre l'argomento trattato e lasciamo a ciascuno di loro la libertà d'interpretazione.

ASI precisa: la pubblicazione di un articolo e/o di un'intervista scritta o video in tutte le sezioni del giornale non significa necessariamente la condivisione parziale o integrale dei contenuti in esso espressi. Gli elaborati possono rappresentare pareri, interpretazioni e ricostruzioni storiche anche soggettive. Pertanto, le responsabilità delle dichiarazioni sono dell'autore e/o dell'intervistato che ci ha fornito il contenuto. L'intento della testata è quello di fare informazione a 360 gradi e di divulgare notizie di interesse pubblico. Naturalmente, sull'argomento trattato, il giornale ASI è a disposizione degli interessati e a pubblicare loro i comunicati o/e le repliche che ci invieranno. Infine, invitiamo i lettori ad approfondire sempre gli argomenti trattati, a consultare più fonti e lasciamo a ciascuno di loro la libertà d'interpretazione

 
L'onestà intellettuale crea dibattito e stimola nelle persone l'approfondimento. Chi sostiene l'informazione libera, sostiene il pluralismo e la libertà di pensiero. La nostra missione è fare informazione a 360 gradi.

Se credi ed apprezzi la linea editoriale di questo giornale hai la possibilità di sostenerlo concretamente.
 

 

 

Ultimi articoli

Premierato, Gasparri a Malpezzi: affermazioni infondate

(ASI) "La mia simpatia per la senatrice Malpezzi mi impedisce di replicare alle sue affermazioni infondate. Sono ancora solidale con lei per la ingiusta defenestrazione da Capogruppo del Pd".

Autonomia, Mollicone (FDI): “Decisione UDP proporzionata a diverbio verbale. evidente strumentalità opposizioni” 

(ASI) Roma -  “Mi rimetto alla decisione dell'ufficio di presidenza anche se è evidente la strumentalità e la provocazione scatenate da Donno e da tutta l’opposizione, con manifestazioni ...

Autonomia, Aloisio (M5S): Governo sordo nonostante tecnici contrari

(ASI) Roma - “Stamattina, in seno alla Commissione per l’attuazione del Federalismo Fiscale, la Confederazione AEPI (Associazione Europee di Professionisti e Imprese), rappresentata dal Direttore generale Gianluca Musiello e ...

Istat. Berrino (FdI): Cresce l’occupazione, anche a tempo indeterminato

(ASI) Roma - “Il buon operato del governo Meloni è confermato dall’analisi degli ultimi dati Istat disponibili sull’occupazione. L’Italia ha più fiducia e la crescita costante degli occupati, ...

Decima Mas, Furgiuele si difende nel programma 'Mosche' di Business24: “Ho fatto un gesto di dissenso, poi ciascuno ci vede quello che vuole”

(ASI) "Ho fatto un gesto di dissenso, poi ciascuno ci vede quello che vuole”. Si difende così l’on. Domenico Furgiuele, il deputato della Lega espulso dall'aula di Montecitorio per ...

Decima Mas, Furgiuele si difende nel programma 'Mosche' di Business24: “Ho fatto un gesto di dissenso, poi ciascuno ci vede quello che vuole”

(ASI) "Ho fatto un gesto di dissenso, poi ciascuno ci vede quello che vuole”. Si difende così l’on. Domenico Furgiuele, il deputato della Lega espulso dall'aula di Montecitorio per ...

Mahmoud (Pd): Amministratori con background internazionale fanno crescere Italia che parla al mondo

(ASI) "Ho partecipato con piacere all'incontro 'I luoghi e i volti della cittadinanza', organizzato oggi alla Camera dall'On. Ouidad Bakkali, che ringrazio per aver portato nel cuore delle istituzioni democratiche ...

Economia Italia: in scadenza la prima rata dell'Imu. IL punto dell'economista Gianni Lepre

Economia Italia: in scadenza la prima rata dell'Imu. IL punto dell'economista Gianni Lepre

Sanità: approvato alla Camera ODG per innovative divise dedicate agli operatori sanitari nelle aree critiche

(ASI) Roma -  Si è svolta presso la sala stampa della Camera dei Deputati la conferenza dal titolo: 'I dispositivi di protezione per l’operatore sanitario nelle aree critiche: nuove ...

Tassi BCE, ricadute su famiglie e imprese. A cura di Maddalena Auriemma

Tassi BCE, ricadute su famiglie e imprese. A cura di Maddalena Auriemma