(ASI) “Il ‘Protocollo nazionale sul lavoro in modalità agile’ interviene nella materia attraverso la definizione di linee guida che confermano il ruolo regolatore della legge del 2017 e degli accordi individuali, offrendo al contempo all’eventuale contrattazione collettiva sul tema un’utile “bussola” di orientamento”: così Donatella Prampolini, Vice Presidente di Confcommercio, commenta la notizia della odierna sottoscrizione da parte dei rappresentanti delle forze sociali  del  Protocollo proposto dal Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Andrea Orlando.

“Ci sembra, dunque, che si tratti di un approdo equilibrato del confronto sviluppato sul tema dello smart working: una modalità che, a nostro avviso, deve essere comunque intesa - conclude Prampolini - come subordinata o complementare rispetto alla modalità in presenza e che deve rimanere necessariamente ‘agile’”.        

Nota. ASI precisa: la pubblicazione di un articolo e/o di un'intervista scritta o video in tutte le sezioni del giornale non significa necessariamente la condivisione dei contenuti in esso espressi. Gli elaborati rappresentano pareri, interpretazioni e ricostruzioni storiche anche soggettive. Pertanto, le responsabilità delle dichiarazioni sono dell'autore e/o dell'intervistato che ci ha fornito il contenuto. Il nostro intento è di fare informazione a 360 gradi e di divulgare notizie di interesse pubblico. Naturalmente invitiamo i lettori ad approfondire sempre l'argomento o gli argomenti trattati, a consultare più fonti e lasciamo a ciascuno di loro la libertà d'interpretazione

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2022 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.