×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113
Banche e imprese al confronto con i principi di Basilea 3
All’incontro, promosso da Nemetria, centro di formazione sui fattori del post produttivo, i cui lavori sono stati aperti da Antonio Carruba, direttore generale per l’Umbria della Banca d’Italia, e Leonello Radi, segretario generale di Nemetria, sono intervenuti, oltre a Masera e Grignaschi, anche Francesco Cannata, del Servizio normativa e politiche di vigilanza della Banca d’Italia, e Giulio Tagliavini, professore ordinario di economia degli intermediari finanziari dell’Università degli Studi di Parma. Ha introdotto il tema e coordinato i lavori, Loris Nadotti, professore ordinario di economia degli intermediari finanziari presso l’Università di Perugia. Il tavolo tecnico ha fissato alcuni paletti sullo stato attuale, sugli scenari futuri e sull’approccio che Basilea 3 ha all’interno dell’asse banca impresa. “La non coercività di Basilea 3 – ha spiegato Nadotti - crea una serie di sperequazioni. Ma un fattore di sicuro interesse è l’accento posto sulla qualità del patrimonio che diventa leva importante. La direttiva, inoltre, avrà riflessi anche sulle banche locali esaltando quegli istituti territoriali capaci di essere ben capitalizzati”. “Le dinamiche del credito – ha aggiunto Tagliavini - si confrontano fra domanda e offerta. Occorre rendere coerenti le leggi della finanza di impresa con le leggi della tecnica bancaria”. “Se si mette in discussione la separatezza tra banca commerciale e banca di investimento - ha rimarcato Masera –, dobbiamo mettere in discussione anche Basilea. Che ha un suo limite nell’eccessività complessità. E proprio questo rischia di toccare le piccole banche, realtà importanti per l’Italia”.

Redazione Agenzia Stampa Italia

ASI precisa: la pubblicazione di un articolo e/o di un'intervista scritta o video in tutte le sezioni del giornale non significa necessariamente la condivisione parziale o integrale dei contenuti in esso espressi. Gli elaborati possono rappresentare pareri, interpretazioni e ricostruzioni storiche anche soggettive. Pertanto, le responsabilità delle dichiarazioni sono dell'autore e/o dell'intervistato che ci ha fornito il contenuto. L'intento della testata è quello di fare informazione a 360 gradi e di divulgare notizie di interesse pubblico. Naturalmente, sull'argomento trattato, il giornale ASI è a disposizione degli interessati e a pubblicare loro i comunicati o/e le repliche che ci invieranno. Infine, invitiamo i lettori ad approfondire sempre gli argomenti trattati, a consultare più fonti e lasciamo a ciascuno di loro la libertà d'interpretazione

 
L'onestà intellettuale crea dibattito e stimola nelle persone l'approfondimento. Chi sostiene l'informazione libera, sostiene il pluralismo e la libertà di pensiero. La nostra missione è fare informazione a 360 gradi.

Se credi ed apprezzi la linea editoriale di questo giornale hai la possibilità di sostenerlo concretamente.
 

 

 

Ultimi articoli

Morto sul lavoro nel Lodigiano. Paolo Capone, Leader UGL: “Indignazione non basta più, costruire sistema per tutela lavoratori”

(ASI) “Siamo sconvolti e indignati per l’ennesima tragedia che si è consumata oggi all'interno di una cascina a Brembio, nel Lodigiano, in cui ha perso la vita un 18enne, rimasto ...

DL Agricoltura, Trevisi (M5S): Governo riscriva art. 5, altrimenti fotovoltaico bloccato

(ASI) Roma  – “Il Governo dovrebbe valutare seriamente di riscrivere l’art. 5 del Dl agricoltura, attualmente in discussione in Commissione. Così com’è, blocca il fotovoltaico e compromette il raggiungimento degli ...

Lavoro, Osnato (FDI): da ISTAT dati incoraggianti, l’opposizione si impegni con noi per il bene dell’Italia

(ASI) “Il quadro del mercato del lavoro fornito dall'Istat ci sprona ad andare avanti, perché la strada è evidentemente quella giusta. Grazie all’operato del Governo Meloni e del ministro Calderone, ...

La delegazione Pd al presidio di Roma delle 18

(ASI) Al presidio di oggi alle 18 in piazza Vittorio a Roma, indetto contro l'aggressione ai danni di alcuni ragazzi della Rete degli studenti medi e di Sinistra Universitaria che rientravano ...

Vacanze: Susini (Conflavoro), 'Boom rincari, per 16 milioni di italiani villeggiatura ridotta a 7 giorni'

(ASI) "Un vero e proprio boom di rincari sta attanagliando la prima ondata delle vacanze degli italiani. Come rilevato da indagini realizzate da istituzioni come Assoutenti e Confcommercio, gli aumenti ...

Cina. WCR: balzo in avanti per la competitività, bene consumi, fisco e infrastrutture sci-tech

(ASI) L'economia cinese sale al quattordicesimo posto assoluto nella Classifica di Competitività Mondiale (WCR) 2024. Martedì scorso, l'International Institute for Management Developement (IMD) di Losanna, in Svizzera, ha pubblicato il consueto ...

Campania Divina, al via la mostra dell’artigianato d’eccellenza. Pettorino (CNA): “L’artigianato d’eccellenza made in Italy come leva globale del Sistema Paese” 

(ASI) Napoli - E’ partita lo scorso 13 giugno l’avventura napoletana di Exempla, il gran tour del saper fare campano dal titolo estremamente intuitivo “Campania Divina”.

L'impresa di fare impresa: al via la Zes unica per il Mezzogiorno. A cura di Maddalena Auriemma

L'impresa di fare impresa: al via la Zes unica per il Mezzogiorno. A cura di Maddalena Auriemma

Europei al giro di boa mentre il mercato scintilla (la riflessione di Sergio Curcio)

Europei al giro di boa mentre il mercato scintilla (la riflessione di Sergio Curcio)

Autonomia, Lorefice (M5S): scelta distruttiva anche per scuola

(ASI) Roma - “In bocca al lupo agli oltre 500.000 giovani da oggi impegnati negli esami di maturità, passaggio che segna l’inizio di un nuovo capitolo nel percorso di crescita ...

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113