Salvamamme e Fiamme Oro Rugby della Polizia di Stato insieme per un Natale con amore e in sicurezza

Partita da Ostia Nuova con il vicario della Questura di Roma, Rossella Matarazzo, la grande campagna di consegna di pacchi dono per le famiglie fragili

salvamamme2(ASI) Roma – E’ partita da Ostia la grande campagna Natalizia di consegna di pacchi dono di Salvamamme e Fiamme Oro Rugby della Polizia di Stato che hanno raggiunto più di mille persone nelle zone più periferiche della città. Sono questi i numeri della campagna natalizia che ha visto Salvamamme e Fiamme Oro Rugby, la cui collaborazione è nata nel 2014 per volontà del Dr. Armando Forgione, ancora una volta insieme per sostenere le famiglie più bisognose o colpite da malattie.

I mezzi del I Reparto Mobile della Polizia di Stato, partendo dalla caserma “S. Gelsomini” hanno portato i pacchi in quattro luoghi simbolo della città, Ostia Nuova, Corviale, La Storta, Tor Vergata dove sono stati distribuiti alle famiglie anche dei quartieri limitrofi dando il via a una catena di sorrisi e concreta solidarietà che ha invaso la città in piena sicurezza, grazie al coinvolgimento di volontari e associazioni che hanno consegnato direttamente i pacchi, a partire dalle persone colpite dal covid e da quelle ospitate nelle case protette.

natalesalvamammePer noi è una giornata importante. Siamo orgogliosi di aiutare le associazioni e ringraziamo le Fiamme Oro per questa meritevole attività e riteniamo che in questo momento così difficile e delicato la cosa fondamentale sia proprio la solidarietà” – dichiara Rossella Matarrazzo, Vicario della Questura di Roma, presente ad Ostia Nuova per l’inaugurazione della spedizione unitamente a Filippo Bartolozzi, vicecomandante I Reparto Mobile Polizia di Stato, Massimo Maurotto, coordinatore di settore Fiamme Oro Rugby, Suor Novella Gigli, Presidente del Ciofs (Centro Italiano Opere Femminili Salesiane Formazione Professionale) Lazio, Francesca Danese, Presidente del Forum del Terzo Settore Lazio,  Maria Grazia Passeri, Presidente di Salvamamme e Paolo Masini, Coordinatore Nazionale di Salvamamme che sottolineano: “dalla Polizia di Stato alle tante realtà associative coinvolte, la dimostrazione di una città che può e deve essere comunità. Un esempio di rete corale che dimostra ancora una volta le potenzialità di Roma, soprattutto nei momenti più delicati”.

salva mamme 4L’iniziativa è stata resa possibile grazie al contributo dei tanti cittadini di Roma che hanno partecipato donando beni di prima necessità, al finanziamento del gruppo Bnl - Bnp Paribas, ai generi alimentari donati dal Forum del Terzo Settore, al pasticcere Dario Saltarelli per i panettoni d’autore artigianali, all’azienda Paul Mitchell Systems che ha donato dispositivi di protezione dal covid e prodotti per l’igiene.  Determinante la collaborazione dei tecnici del settore giovanile del gruppo sportivo Fiamme Oro Rugby che hanno assemblato i pacchi all’interno della Caserma S. Gelsomini e di tutte le realtà coinvolte nella distribuzione: Ciofs FP di Ostia, Angeli in Moto, Associazione Motociclisti Forze dell’Ordine, Giardino della Speranza, Cdq Torresina, Associazione Soroptmist Club Roma 3, Chiesa Parrocchiale Santi Pietro e Paolo, Attiva Montesacro, Calciosociale, la Parrocchietta dell’Assunta. Il progetto assumerà nei prossimi giorni un carattere nazionale e internazionale con ulteriori centinaia di consegne. Per seguire tutte le iniziative dei prossimi giorni per il Natale e per l’emergenza Covid www.salvamamme.it

salvamamme1

 

 

 

 

VIDEO DELL’EVENTO: https://youtu.be/ntIhgEp1gtE

Ultimi articoli

Il primo Festival degli aquiloni in Appennino. il 2 e il 3 luglio 2022

(ASI) Il comune di San Benedetto Val di Sambro e la cooperativa Foiatonda organizzano il 2 e il 3 luglio 2022 il primo Festival degli aquiloni in Appennino.Nella suggestiva cornice di monte ...

Economia Italia - Il Fisco batte cassa scadenze e adempimenti a cura dell'economista Gianni Lepre

(ASI) Economia Italia - Il Fisco batte cassa scadenze e adempimenti a cura dell'economista Gianni Lepre

Svezia e Finlandia nella Nato? Russia: “Risponderemo”

(ASI) "La Russia risponderà in modo speculare alla Nato in caso di dispiegamento di infrastrutture militari in Svezia e Finlandia". Lo ha dichiarato, secondo quanto riferisce l'agenzia di stampa ...

Arrestato generale iraniano accusato di aver svolto spionaggio per conto di Israele

(ASI) Un generale di alto grado del Corpo delle Guardie Rivoluzionarie iraniane è stato arrestato all'inizio di questo mese per presunto spionaggio per conto di Israele.

BR, Rampelli (VPC-FDI): nel Trattato del Quirinale è previsto tutto tranne fine dottrina Mitterand

(ASI) "Il benservito dato oggi dalla Francia  sulla mancata estradizione di brigatisti rossi sfuggiti alla giustizia italiana per i crimini commessi, era già previsto pari pari nel Trattato di ...

Ius Scholae, Scalfi (Ist. Veronesi): "Finalmente in aula, ora dibattito serio"

(ASI) "Dovrebbe iniziare entro stasera alla Camera la discussione generale sullo Ius Scholae, la proposta di legge che prevede l'attribuzione della cittadinanza ai ragazzi che abbiano completato un ciclo scolastico ...

Esiste una soluzione alla siccità? Crisi idriche ricorrenti e ruolo delle acque sotterranee

(ASI) Roma -  Ormai con matematica precisione in giugno esplode il caso “siccità” in Italia. Già cinque anni fa l’Associazione Italiana degli Idrogeologi aveva sottolineato che la più ...

Terrorismo, Belotti (Lega): Francia protegge assassini e umilia famiglie vittime

(ASI) Parigi – “Proteggere chi uccide è una vergogna. La Francia dopo 40 anni continua a proteggere e coccolare i terroristi rossi che hanno compiuto omicidi efferati. Trovo incredibile che nell’Unione europea ...

Limite due mandati. Marco Croatti (M5S): non va ridiscusso, ora il M5S scelga la sua strada ascoltando i cittadini

(ASI) Roma - “Non è questo il momento di ridiscutere la regola dei due mandati e di aprire una questione interna che ci farebbe apparire, a distanza di pochi giorni dalla ...

Terrorismo, Meloni: decisione Corte di Appello di Parigi vergognosa, draghi si attivi subito per estrazione ex BR

(ASI) “Inaccettabile e vergognosa la decisione adottata dalla Corte d'Appello di Parigi di respingere le richieste di estradizione per i dieci ex terroristi italiani di estrema sinistra, legati alle Br, ...