Avv. Trisciuoglio: "Paradossi ed assurdità dei sistemi investigativi e delle notizie di reato. Il limite dell’informazione,  i limiti della rilevanza penale della coltivazione della cd. canapa light"
(ASI) I carabinieri della compagnia di Civita Castellana, nel pomeriggio del 13 settembre scorso a Nepi hanno denunciato a piede libero per “produzione, detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti e psicotrope” una coppia di 48 e 46 anni che, a seguito di perquisizione domiciliare, è stata trovata in possesso di 24 grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana essiccata, nonché di una pianta dello stesso tipo, destinati allo spaccio (da Tuscia Web del 16 settembre 2022).
L’Avv. Nicola Trisciuoglio e l’Avv. Giovanna Terracciano hanno assunto la difesa della coppia di Nepi a seguito di una denuncia dell’Arma che del tutto inopinatamente ha individuato in una bilancia da cucina un bilancino e sostanza legale (la c.d. canapa light) per uso terapeutico per marijuana.
Il dato dell’ennesimo sequestro di canapa legale inopinatamente ritenuta – al di là di ogni logico quanto ragionevole preventivo riscontro – sarebbe pure irrilevante se contestualmente non fosse stata sottratta alla coppia di coniugi la loro figlia dodicenne… in conseguenza del reato ipotizzato.
 
L’aumento esponenziale dei procedimenti penali, con sequestri ed indagini preliminari a carico di coltivatori della cd. canapa light, evidenzia ed introduce - nel contesto giurisdizionale - una serie di questioni tecnico-giuridiche, collegate con profili di natura chimico-tossicologica.
Si tratta di problematiche del tutto inedite, rispetto alle usuali tematiche processuali.
Esse, infatti, coinvolgono spiccatamente i procedimenti penali relativi alle condotte – asseritamente illecite come tali ricondotte nell’alveo dell’art. 73 dpr 309/90 - aventi oggetto questa tipologia di sostanza.
L’accertamento della quantità del cannabinoide psicoattivo denominato THC eventualmente contenuta nella più complessiva sostanza, è attività funzionale a stabilire se lo stesso, una volta eventualmente assunto dal consumatore, sia idoneo a produrre effetti psicoattivi, rimanendo, quindi, l’investigazione scientifica fondamentale ed essenziale, per il successivo giudizio di (ir)rilevanza penale della condotta del coltivatore.
Desta, pertanto, un pericoloso allarme relativo alle garanzie che proceduralmente dovrebbero essere riconosciute la sintesi finale di questo caso che ha visto “letteralmente” sottrarre la figlia minorenne alla coppia di coniugi, senza alcun accertamento, ritenuta presuntivamente rea di coltivazione… detenzione e spaccio di una sostanza - che pure a fronte di acquisto di semi legali - non si sa, allo stato, se effettivamente rientri in quelle che possano determinare l’ipotesi reato imputato alla coppia di Nepi.
Un ulteriore incongruenza del sistema procedurale." Così in una nota l'Avv. Nicola Trisciuoglio, difensore della coppia di 48 e 46 anni.
Tags

Continua a leggere

 
L'onestà intellettuale crea dibattito e stimola nelle persone l'approfondimento. Chi sostiene l'informazione libera, sostiene il pluralismo e la libertà di pensiero. La nostra missione è fare informazione a 360 gradi.

Se credi ed apprezzi la linea editoriale di questo giornale hai la possibilità di sostenerlo concretamente.
 

 

 

Ultimi articoli

Fifa World Cup 2022: Europa e Sud America la storia infinita dei mondiali si ripete anche in Qatar. Il Punto di Sergio Curcio

Fifa World Cup 2022: Europa e Sud America la storia infinita dei mondiali si ripete anche in Qatar. Il Punto di Sergio Curcio

Le politiche del lavoro, la vera sfida del governo Meloni. Riflessioni e proposte del giuslavorista Severino Nappi

Le politiche del lavoro, la vera sfida del governo Meloni. Riflessioni e proposte del giuslavorista Severino Nappi

Governo: Casini, respingere con fermezza minacce a Meloni.

(ASI) Roma - "Le minacce a Giorgia Meloni non sono solo rivolte al presidente del Consiglio, ma a tutta la politica. Per questo bisogna unirsi nel respingerle con fermezza al ...

Infrastrutture, Ostellari: Con ministro Salvini anche in Veneto ripartono cantieri

(ASI) Roma - “Il Paese riparte se si fanno ponti, strade e si aprono cantieri. Grazie al ministro Salvini sono già stati sbloccati 13 miliardi per le infrastrutture del Nord Italia.

Uniti per la Pace. L'Italia ripudia la guerra. Pamela Testa (Italia Libera): il 18 dicembre tutti ad Aviano

(ASI) "Uniti come non mai. Tutta la resistenza compatta per dire no alla guerra, basta armi e soldi all'Ucraina, fuori dalla Nato subito! In pieno spirito di unità e compatezza, ...

Portogallo, Lisbona . “Ospedali in difficoltà”

(ASI) Ospedali in difficoltà in Portogallo e in particolare nell'area metropolitana di Lisbona. Il tempo medio d'attesa per un paziente in un pronto soccorso, della capitale lusitana, è di circa ...

Ucraina, Usa: “Russia non cerca una pace duratura”

(ASI) Il segretario di Stato americano, Antony Blinken, ha detto che la Russia potrebbe cercare un modo per ritirarsi dall'Ucraina senza negoziare una pace duratura.

Ucraina, Polonia: “No Germania missili Patriot a Kiev”

(ASI) Il governo di Berlino ha bloccato l'offerta della Polonia di dispiegare, in Ucraina, i sistemi di difesa antimissilistici Patriot fornitile dalla Germania.

Sanità. Zullo (FdI): con Ministro Schillaci in Commissione confronto utile e qualificato

(ASI) "Ringrazio il presidente Zaffini per aver voluto in audizione in Commissione il ministro Schillaci per renderci partecipi delle linee programmatiche del governo Meloni in materia di Sanità e Salute.

Tunnel Tenda, Rixi: Copertura finanziaria c'è e ultimo diaframma giù ad aprile

(ASI) Roma – “Via libera dal Mit per l’intera copertura finanziaria dell’opera. L’avanzamento degli scavi procede spedito ed entro il prossimo mese di aprile sarà abbattuto l’ultimo ...