Golf - Don, Moresco e Nobilio, le tre moschettiere al US Women’s Open di Houston.

usachwgolf(ASI) Caterina Don, Benedetta Moresco e Alessia Nobilio parteciperanno allo storico e rinomato US Women’sOpena di golf, che si terrà dal 10 al 13 dicembre 2020, su due tracciati al Jackrabbit e al Cypress Creek, a Houston, in Texas, presso il Champions Golf Club.

Nel prestigioso torneo, il più antico dei cinque più importanti major  femminili, saranno presenti le più forti giocatrici mondiali, il che rappresenta una grande occasione ed un vanto per la nostra Federazione Italiana Golf, che sta svolgendo un’incredibile e meritorio lavoro di scoperta, sostegno e accompagnamento di tutti i talenti nazionali, sia professionisti che dilettanti.

In campo, le nostre atlete incontreranno rivali di grande spessore, accorse da tutto il mondo per vincere una competizione che ha fatto la storia del golf rosa. Il torneo, infatti, vede la luce nel 1946 ed è uno dei nove tornei organizzati dalla USGA, UnitedStates Golf Association, ed il più risalente tra i cinque maggiori tornei del LPGA Tour, che comprende anche l’AnaInspiration, il Women’s PGA Championship, il Women’sBritish Open e l’Evian Championship.

Si gioca sempre in primavera ma quest’anno, a causa della pandemia Covid 19, gli organizzatori hanno spostato la data a dicembre. Diventa un evento della USGA a partire dal 1953 e mette in palio il più alto montepremi del mondo per una competizione di golf femminile, 5,5 milioni di dollari statunitensi. Nel 2007 i concorrenti internazionali superano, per la prima volta, i partecipanti americani e nel 2008 al primo posto troviamo la diciannovenne Inbee Park, sudcoreana, la più giovane giocatrice a vincere la sfida in questione. La competizione è aperta a tutte le giocatrici di golf del mondo, sia professioniste che dilettanti, purché abbiano un handicap non superiore al 2,4 USGA. Non vi sono limiti di età basti pensare che nel 2014 si qualificò la piccola Lucy Li di anni 11 e nel 2007 la non molto più vecchia Lexi Thompson di anni 12. Nella lunga lista delle vincitrici delle precedenti edizioni la fanno, sicuramente, da padrone le americane, seguite da svedesi, coreane e australiane. Ogni tanto spunta qualche nazionalità extravagante, come francesi, inglesi e tailandesi.

Ma veniamo alle nostre azzurre. Caterina Don classe 2001, di Pinerolo, figlia di Alberto Don e Sandra Ronaldo, frequenta l’Università della Georgia, negli Stati Uniti, la stessa di Bubba Watson, il mancinaccio del PGA Tour. Ha vinto di tutto, nonostante la sua giovane età e vuole vincere ancora di più. Benedetta Moresco, di Coldogno, figlia di Michele e Alessandro Moresco, nata il 22 agosto del 2001, è iscritta all’Università dell’Alabama, negli States. In classifica Europea è la numero 4. Alessia Nobilio, appena 19 anni, milanese, da poco vincitrice in Portogallo è 6° nel Ranking mondiale amatoriale, frequenta la UCLA.

Le tre azzurre sfideranno le giovani campionesse internazionali e sarà una competizione all’ultima buca.

Francesco Maiorca – Agenzia Stampa Italia

Ultimi articoli

Cospito. Malan (FdI): titolo del Domani è istigazione alla violenza contro premier Meloni

(ASI) “Gravissimo il titolo sbattuto in prima pagina dal quotidiano Domani di oggi. Scrivere “il presidente Meloni è pronta a lasciar morire in carcere Cospito” non soltanto è palesemente falso, ma è anche ...

Cina. Effetto riaperture: indici PMI in risalita dopo la fine della politica zero-Covid

(ASI) Quando il governo cinese, tra novembre e dicembre, aveva annunciato la graduale rimozione della stringente politica zero-Covid, il nuovo trend sembrava ormai chiaro. In Occidente, non pochi osservatori e ...

Dati Istat. Paolo Capone, Leader UGL: “Riformare politiche del lavoro per rilanciare occupazione”

(ASI) “I dati Istat relativi al mese di dicembre 2022 evidenziano una crescita dell’occupazione che si attesta al 60,5% per effetto dell'aumento dei dipendenti permanenti e degli autonomi (+34 mila). Un ...

Pil, Fenu (M5S): USA e UE puntano su crediti imposta, governo va indietro

(ASI) Roma - “Basterebbe un minimo di analisi comparata per capire quanto sia importante, per la crescita degli investimenti e del Paese in generale, il meccanismo economico dei crediti ...

Sanremo: Casini, controllo RAI su parole Zelensky notizia ridicola e deprimente

(ASI) Roma – “Che sia affidato alla burocrazia della Rai il controllo di ciò che Zelensky dirà a Sanremo è una notizia che non so se sia più ridicola o deprimente”.

Resto al Sud, l’autoimpresa su misura per i giovani. Riflessioni e proposte del giuslavorista Severino Nappi

Resto al Sud, l’autoimpresa su misura per i giovani. Riflessioni e proposte del giuslavorista Severino Nappi

VITA, nasce la rete territoriale della comunità sociale e politica. Il progetto VITA diventa realtà.

(ASI) Sara Cunial “VITA vuole dare al nostro Paese la forza e la consapevolezza per contrastare la politica al servizio di interessi extra nazionali e forze neoliberiste, incentrata sulla paura ...

Cospito. Speranzon (FDI): Quotidiano “Domani” Chieda scusa per titolo contro Meloni

(ASI) Manifestazioni violente, lettere minatorie, sabotaggi, episodi vandalici. Il clima sociale in queste ore è incandescente, di tutto c’è bisogno tranne che di qualche giornale che si metta a soffiare sul ...

Qatargate, Pignedoli (M5S): revoca immunità atto dovuto

(ASI) “La revoca dell’immunità a Andrea Cozzolino e Marc Tarabella, coinvolti nello scandalo corruzione che ha colpito il Parlamento europeo, è un atto dovuto nell’interesse sia dei due europarlamentari, ...

Cisl Fp sottoscrive la lettera-appello “Analisi e Criticità aggiornamento LG 21 per i Disturbi dello Spettro autistico in Età Evolutiva pubblicato dall’Istituto Superiore di Sanità nel Novembre 2022”

(ASI) Chiedendo che si investa con più forza nel sistema di supporto e intervento per le persone affette da disturbi dello spettro autistico e i loro familiari, potenziando la rete ...