Giancarlo Pedote ePprysmian al trofeo Marie-Agnes Peron: considerazioni pre-regata

(ASI) Prende il via giovedì 12 giugno la decima edizione del Trofeo Marie-Agnès Péron, quarta regata dell'anno per Giancarlo Pedote e Prysmian ITA 747 dopo le tre vittorie ottenute nelle prime tre prove. 

 Giancarlo torna al MAP, come viene comunemente chiamata questa regata, dopo la prima posizione ottenuta lo scorso anno, grazie alla quale ha segnato il record con un tempo di percorrenza di 1 giorno 4 ore e 50 minuti.

Invariato, a meno di cambiamenti dell'ultimo minuto, il percorso di 220 mn, che si sviluppa nel Mar d'Iroise e nei mari della Bretagna del Sud, e che obbligherà i 41 skipper iscritti ad un ritmo di regata piuttosto elevato.

Le correnti

Caratterizzano il percorso le correnti che, in questa edizione, avranno un coefficiente elevato, da tenere in considerazione, come spiega Giancarlo:

"Nei giorni della regata il coefficiente di marea è elevato, pertanto il fattore "corrente" sarà da tenere in forte considerazione per sfruttarlo in modo favorevole, soprattutto nel famoso passaggio di Raz de Sein. Arrivare ad attraversare la Point du Raz con corrente contraria può significare dover ancorare la barca per aspettare il cambiamento di marea. Gli organizzatori decidono l'orario di partenza proprio in funzione di questo passaggio, ma in mare nulla è da dare per scontato". 

 

La situazione meteo
"La previsione segnala un anticiclone posizionato sulla Manica e una linea frontale a Sud della Bretagna che potrà dare origine ad una serie di temporali" - analizza Giancarlo guardando le carte meteo lunedì sera. 

"I venti dominanti sono previsti da Nord Est e questo significa che in regata sarà necessario gestire continuamente la giusta distanza da costa per cercare di sfruttare al meglio i venti provenienti appunto da Nord Est. Siamo comunque di fronte ad una situazione meteorologica aleatoria".

Prysmian ITA 747 è stata ormeggiata al porto di Treboul domenica sera, dopo un trasferimento che si è rivelato diverso da quello che era possibile aspettarsi in base alle previsioni, proprio a sottolineare come spesso quest'ultime siano aleatorie e quanto sia importante l'analisi meteo on-board:

"Il trasferimento per arrivare a Douarnenez si è svolto con arie leggere - racconta Giancarlo - e una navigazione che doveva durare poco meno di 12 ore è durata più di un giorno. Questo mi ha comunque permesso di testare la barca in condizioni meteo leggere e poter approfondire così alcune mie riflessioni pendenti". 

Il MAP e Douarnenez

"Il MAP è una regata molto affascinante: relativamente lunga e da fare tutta di un fiato. Le boe e i passaggi previsti dal percorso, le correnti e le transizioni meteo creano un campo di regata da affrontare con un ritmo molto calzante. Sono affezionato a questa regata anche per il fatto che parte da Doauranenz, una città speciale per questo tipo di manifestazioni. Il Winch Club, che organizza il MAP, ha sempre un occhio di riguardo per tutti coloro che decidono di partire per questa regata e i volontari che aiutano l'organizzazione sono sempre molto gentili e accoglienti". Un piatto caldo e una birra fresca sono offerti a tutti gli skipper al loro arrivo.

  

Il MAP è la seconda prova valevole per il "Championnat de France Promotion Course au Large en Solitaire - Mini 6,50", organizzato dalla Fédération Française de Voile in collaborazione con la Classe Mini francese, campionato che ogni anno incorona i due skipper (categoria serie e categoria prototipi) che hanno ottenuto i migliori risultati a tre importanti regate.

Per il 2014 le prove valevoli per il campionato sono la Pornichet Select (già vinta da Giancarlo e Prysmian), il Trofeo Marie-Agnès Péron e Les Sables-Les Açores-Les Sables.

Sarà possibile seguire la regata sul sito ufficiale del Trofeo (in cui verrà attivato il link per visionare in diretta la cartografia) e sui social network della Classe Mini (Twitter e Facebook).
Redazione Agenzia Stampa Italia

Ultimi articoli

Elezioni Europee 2024: Che Europa sarà?

Elezioni Europee 2024: Che Europa sarà?

Europee, M5S: PFAS vanno banditi, salute ambiente e umana inscindibili, presenteremo mozione

(ASI) Roma - "Come possiamo continuare ad avere acqua potabile e cibo contaminati dai più letali inquinanti chimici, quali sono i PFAS e suoi composti, soprattutto dopo che sappiamo a ...

Europee: Bonaccini (Pd), mio impegno per Ue vicina a persone

(ASI) "Il mio impegno sarà per un'Europa che sia un po' più vicina alle persone, a chi lavora, a chi fa impresa, a chi studia, a chi fa ricerca. Un'Europa ...

Lavoro. Speranzon (FdI): Presentata pdl per favorire staffetta generazionale nelle aziende

(ASI)“Nelle aziende dei servizi ambientali e del trasporto pubblico locale si registra da anni il bisogno di un ricambio generazionale. Ho presentato una proposta di legge al Senato per ...

Pratica di Mare, Gasparri: Berlusconi è stato vero pacifista

(ASI) "Il 28 maggio del 2002, a Pratica di Mare, il Presidente Berlusconi portò il presidente americano George Bush e quello russo Putin a firmare degli accordi tra la federazione russa e ...

Air Dolomiti, Sciopero di 24 ore dei piloti. Uiltrasporti: pronti ad azioni di lotta per tutta stagione estiva se inascoltati

(ASI) Roma - I piloti della compagnia aerea Air Dolomiti, di proprietà del gruppo Lufthansa, continuano con determinazione la loro protesta per ottenere, a oltre 10 anni dalla scadenza, il rinnovo ...

50 anni fa, nel corso di una manifestazione contro il terrorismo in Piazza della Loggia a Brescia, una bomba provocò la morte di 8 persone e ne ferì oltre cento.

(ASI) “Il 28 maggio 1974 costituisce una ferita profonda nella storia del Paese. La ferocia e la violenza dell’ignobile disegno eversivo colpirono vittime innocenti nel tentativo di minare le basi della ...

Giornata Nazionale di Confcommercio “Legalità, Ci Piace!”

Domani, alle ore 10.00, in Confcommercio con Sangalli, Valditara e Molteni. (ASI) Domani 29 maggio, alle ore 10.00 a Roma, nella sede della Confederazione, si svolgerà la Giornata nazionale di Confcommercio “Legalità, ci ...

Napoli grande polo culturale europeo

(ASI) Che Napoli sia la capitale geografica del Mediterraneo è assodato e universalmente riconosciuto, ma che la città di Parthenope possa assumere anche il ruolo di polo culturale europeo è un fatto ...

Cnpr forum, logistica settore strategico per la competitività

(ASI)  “In Italia per poter usufruire di un servizio adeguato di logistica sono necessari due grandi fattori: gli investimenti su strade, ferrovie e porti da un lato; usufruire di ...