×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113
Scacchi II Giornata del Campionato Italiano

(ASI) Il primo turno di gioco è alle spalle e già il prestigioso 71° Campionato Italiano assoluto di scacchi ha preso il via sotto i migliori auspici. Infatti, perfetta è stata la macchina organizzativa messa in campo dall'Accademia Internazionale con in testa Martha Fierro e il factotum Augusto Caruso che hanno curato ogni minino dettaglio con professionalità.

 Ottima e di elevata esperienza internazionale è la terna arbitrale composta da: Scoleri Cardella, Mario Fiori e dal perugino Antonio Sanchirico. Alto pure il livello tecnico dei partecipanti. Infatti, il fatto che si possa acquisire con 7,5 punti su 11 la norma di Grande Maestro lo sta a testimoniare. Per cui, fino all'ultimo turno che è previsto per il 12 dicembre, l'attenzione dei moltissimi appassionati italiani dell'arte creativa preferita dalla dea Caissa si focalizzerà sugli esiti sportivi che proverranno dalla accogliente sede di gioco che è l'Hotel Meridiana di Perugia. Archiviato “lo scalpo” importante ottenuto dal giovane Codenotti nella prima giornata. Puntiamo i riflettori sul secondo turno. Da registrare la facile patta in 17 mosse fra Bruno e Godena, fatta non solo perché i due rivali sono entrambi validi giocatori, ma forse anche per preservare energie importanti in vista delle 9 impegnative gare mancanti. Invece nelle altre 5 scacchiere c'è grande lotta. Il favorito Caruana, sebbene con i pezzi neri, cerca di sorprendere in apertura Brunello proponendo il gambetto Benko, ossia il sacrificio di pedone per l'attività dei suoi pezzi. Però sebbene l'italo-americano in centro partita conquisti un vantaggio materiale, la difesa di Brunello è riuscita in finale, e dopo 76 mosse, ad imporgli il pareggio. Stesso risultato per la partita Genocchio-Ortega. Non sono bastati 2 pedoni di vantaggio per il giovane Genocchio per battere il Grande Maestro Ortega. Infatti il pari è avvenuto al 50° tratto a causa degli alfieri contrari che non hanno permesso al giovane Maestro Internazionale di promuovere a donna. Estenuanti ma entusiasmanti le 3 restanti partite, giocate dai contendenti fino all'ultimo scacco. Infatti, Marco Codenotti con i pezzi neri l'ha provate tutte per battere il suo avversario. A nulla ha portato il suo bel sacrificio dell'alfiere per 3 pedoni. Ariel Rombaldoni è riuscito a fermarli tutti alla 62^ mossa con un finale ricco di risorse tattiche. Battagliata molto, nonostante il pareggio maturato, sulla scacchiera. Una partita che è stata al fulmicotone con possibilità sia da una parte e dall'altra. I due pedoni di Rombaldoni Denis non sono riusciti a superare le difese del cavallo di Dvirnyy che ha bloccato tutte le case di promozione imponendo la divisione equa della posta. Per ultimo, ma non ultima come importanza è stato l'incontro, assai coinvolgente, fra l'idolo di casa il Maesrtro Internazionale perugino Roberto Mogranzini contro il tenace ed estroso giovane Caprio. Roberto Mogranzini nonostante avesse i colori neri ha voluto giocare all'attacco, uscendo meglio dall'apertura, ma il giovane ha strenuamente lottato attuando una difesa attiva ed è arrivato ad un finale con un pedone in più nei confronti del perugino che alla finale si è dimostrato alla 77^ mossa fatale. Bravo il ragazzino, sfortunato Roberto, ma chi vuol vincere osa e corre il rischio di perdere il perugino ha giocato per vincere Non traggano in inganno i 5 pareggi, 5 sfide su 6 partite sono state combattutissime e dall'esito incerto fino alla fine. E il 02 dicembre si replica lo spettacolo! (Ettore Bertolini)

Risultati del II turno 01/12/2011
Rombaldoni D.-Dvirnyy 0,5-0,5
Caprio-Mogranzini 1-0
Bruno-Godena 0,5-0,5
Brunello-Caruana 0,5 -0,5
Rombaldoni A.-Codenotti 0,5 -0,5
Genocchio-Ortega 0,5- 0,5

CLASSIFICA dopo il 2° Turno
1-4   Caruana, Godena, Ortega, Codenotti punti 1,5
5-8   Dvirnyy, Rombaldoni D.,Genocchio, Caprio punti 1,0
9-12 Brunello,Bruno, Mogranzini., Romambaldoni A. punti 0,5

Terzo Turno
Ortega-Rombaldoni D.
Codenotti-Genocchio
Caruana-Rombaldoni A.
Godena-Brunello
Mogranzini-Bruno
Dvirnyy-Caprio



Ultimi articoli

Elezioni Europee 2024: Che Europa sarà?

Elezioni Europee 2024: Che Europa sarà?

Europee, M5S: PFAS vanno banditi, salute ambiente e umana inscindibili, presenteremo mozione

(ASI) Roma - "Come possiamo continuare ad avere acqua potabile e cibo contaminati dai più letali inquinanti chimici, quali sono i PFAS e suoi composti, soprattutto dopo che sappiamo a ...

Europee: Bonaccini (Pd), mio impegno per Ue vicina a persone

(ASI) "Il mio impegno sarà per un'Europa che sia un po' più vicina alle persone, a chi lavora, a chi fa impresa, a chi studia, a chi fa ricerca. Un'Europa ...

Lavoro. Speranzon (FdI): Presentata pdl per favorire staffetta generazionale nelle aziende

(ASI)“Nelle aziende dei servizi ambientali e del trasporto pubblico locale si registra da anni il bisogno di un ricambio generazionale. Ho presentato una proposta di legge al Senato per ...

Pratica di Mare, Gasparri: Berlusconi è stato vero pacifista

(ASI) "Il 28 maggio del 2002, a Pratica di Mare, il Presidente Berlusconi portò il presidente americano George Bush e quello russo Putin a firmare degli accordi tra la federazione russa e ...

Air Dolomiti, Sciopero di 24 ore dei piloti. Uiltrasporti: pronti ad azioni di lotta per tutta stagione estiva se inascoltati

(ASI) Roma - I piloti della compagnia aerea Air Dolomiti, di proprietà del gruppo Lufthansa, continuano con determinazione la loro protesta per ottenere, a oltre 10 anni dalla scadenza, il rinnovo ...

50 anni fa, nel corso di una manifestazione contro il terrorismo in Piazza della Loggia a Brescia, una bomba provocò la morte di 8 persone e ne ferì oltre cento.

(ASI) “Il 28 maggio 1974 costituisce una ferita profonda nella storia del Paese. La ferocia e la violenza dell’ignobile disegno eversivo colpirono vittime innocenti nel tentativo di minare le basi della ...

Giornata Nazionale di Confcommercio “Legalità, Ci Piace!”

Domani, alle ore 10.00, in Confcommercio con Sangalli, Valditara e Molteni. (ASI) Domani 29 maggio, alle ore 10.00 a Roma, nella sede della Confederazione, si svolgerà la Giornata nazionale di Confcommercio “Legalità, ci ...

Napoli grande polo culturale europeo

(ASI) Che Napoli sia la capitale geografica del Mediterraneo è assodato e universalmente riconosciuto, ma che la città di Parthenope possa assumere anche il ruolo di polo culturale europeo è un fatto ...

Cnpr forum, logistica settore strategico per la competitività

(ASI)  “In Italia per poter usufruire di un servizio adeguato di logistica sono necessari due grandi fattori: gli investimenti su strade, ferrovie e porti da un lato; usufruire di ...

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113