Calcio Serie A. Juventus. Buona la prima del “conte” Max.

(ASI) Inizia la Serie A. A dare il là i campioni d’Italia della Juventus. Mercato che ha lasciato inalterato la squadra, salvo le partenze di Vucinic e Quagliarella e quelle meno rilevanti di Isla, Peluso e Osvaldo. Ma non c’è più l’anima della Juve tre volte campione Antonio Conte, ora ct della Nazionale ha lasciato lo spazio al suo primo avversario Massimiliano Allegri.

Davanti a un Chievo rinnovato e con l’ottimo Corini in panchina, si ripropone il 3-5-2. Infortunati Barzagli e Pirlo, squalificato Chiellini, davanti a Buffon ci sarà la triade d’emergenza Caceres Bonucci, Ogbonna, le vecchie fasce Lichsteiner e Asamoah, in mezzo i rimanenti Pogba e Vidal in regia Marchisio, davanti Tevez sostenuto dalla promessa il francesismo Coman classe 1996. Allegri deve sfatare il tabu dei suoi esordi negativi, l’anno scorso perse proprio a Verona con il suo Milan. Chievo con Bardi, Frey, Dainelli, Cesar, Biraghi, Hetemaj, Manganì, Izco, Birsa, Schelotto e Maxi Lopez davanti.

Subito Lichsteiner imbecca Tevez che conclude di poco a lato. La Juve inizia così la nuova stagione. Bardi devia con la punta delle dita un tiro di Coman. Al 6’ dopo due calci d’angolo si eleva Caceres su pennellata di Tevez, devia Biraghi, ma è favorita la rete dall’uscita avventata di Bardi. Il Chievo prova a reagire con Maxi Lopez che non centra la porta. Pogba si porta a spasso la difesa veronese, serve Marchisio ma conclude di poco a lato. Cesar salva sulla linea, un pallone conquistato caparbiamente da Vidal, da calcio d’angolo il cileno colpisce il palo in tuffo di testa. Schelotto particolarmente vivace serve Birsa, ma manca il pallone e poi Asamoah rimedia. Birsa nello scatto brucia la difesa bianconera, ma Schelotto conclude male. Il Chievo ha problemi nell’intesa, mentre la Juve domina. Ammonito Manganì per un fallo su Coman. Ancora il francese al 35’ si fa respingere il pallone da Bardi. Tevez su cross di Lichsteiner prende una traversa, che tiene a galla il Chievo. Poco dopo Ogbonna in mischia svetta e colpisce un’altra traversa. Bella Juve, vantaggio fin troppo esiguo e tre legni che tengono vivo il Chievo, finora inerme di fronte alla corazzata bianconera.

Radovanovic e Paloschi per Schelotto e Manganì entrano in campo per i padroni di casa. Punizione interessante al 58’ ma Tevez colpisce male. Da segnalare l’ingresso in Serie A dello spray. Coman sfiora la traversa colpendo di testa, dopo una bella azione rapida ed efficace dei bianconeri. Allegri stava per far entrare Pereyra, ma poi cambia idea ed inserisce Llorente, preoccupato di non riuscire a chiudere la partita, al posto dell’esordiente Coman, decisamente convincente. Radovanovic si sente male ed è costretto ad uscire per Cofie. All’ultimo minuto Frey anticipa Llorente a porta sguarnita. La Juve mostra un gran calcio e il Chievo si aggrappa ai suoi difensori. Al 78’ il Chievo punge nella sua occasione con Maxi Lopez, ma Buffon fa un miracolo allungandosi. Esce al 42’ un buon e soprattutto sereno Vidal per l’esordiente Pereyra.  Espulso nel finale Corini per aver stoppato il pallone mentre usciva.

Una gran bella Juve il cui risultato poteva essere ampiamente più rotondo, ma i pali e le traverse hanno evitato il crollo di un Chievo che deve rivedere molte cose e c’è molto da lavorare per Corini. Buona la prima del conte Max.

Daniele Corvi –Agenzia Stampa Italia

Ultimi articoli

Putin parteciperà alla cerimonia di apertura del Forum dell'Esercito 2022 del 15 agosto

(ASI) Il 15 agosto, il presidente russo Vladimir Putin parteciperà alla cerimonia di apertura del forum internazionale Esercito-2022 e degli International Army Games (Giochi Internazionali dell'Esercito n.d.r.), secondo quanto ...

Maltempo: in arrivo piogge e temporali al Centro-Nord. Allerta gialla in 5 Regioni: Liguria, Toscana, Umbria, Marche e Lazio.

(ASI) Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ...

Solidarietà, Festa dell'Assunta: Bambino Gesù del Cairo e Parrocchia Santa Domitilla ospitano 60 giovani ucraini

(ASI) Latina - La Parrocchia Santa Domitilla di Latina insieme all'Associazione Bambino Gesù del Cairo Onlus, il cui Presidente è Monsignor Gaid Yoannis Lazhi, già Segretario personale di Sua Santità Papa ...

Elezioni. Jacopo Coghe (Pro Vita & Famiglia): PD a trazione radicale con matrimonio gay, Ddl Zan e aborto

(ASI) Roma - «Per il Partito Democratico tra le priorità del nuovo Parlamento ci saranno il matrimonio gay e il Ddl Zan, per la prima volta inseriti in un ...

Genova: Il Ministro Giovannini, in rappresentanza del Governo, partecipa alla commemorazione per le vittime del crollo del Ponte Morandi. 

(ASI) Roma – Il Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, Enrico Giovannini, in rappresentanza del Governo, ha partecipato a Genova alla cerimonia commemorativa per le vittime del crollo del Ponte ...

Lucca, Nuovi orizzonti per l'Italia sollecita intervento Asl nordovest per rendere operativo nel territorio il servizio della continuità assistenziale

(ASI) Lucca - "Nuovi orizzonti  per l'Italia  sezione di  Lucca: La continuità assistenziale ex guardia medica è  un servizio assente nel nostro territorio, non rispondono.

Ponte Morandi, Teresa Bellanova: tragedia che non doveva accadere. Qualità, efficienza e sicurezza delle infrastrutture non sono negoziabili

(ASI) "14 agosto 2018, il crollo del Ponte Morandi, uno schianto nel cuore dell'Italia, una tragedia che non doveva accadere.Accanto ai familiari delle vittime, a chi è stato colpito negli affetti e ...

Vecchione: addio Piero Angela, maestro di gentilezza e di cultura

(ASI) Ricorderò sempre Piero Angela per la sua gentilezza e per la sua cultura che donava a tutti.. RIP ❤

Lanzi e Croatti (M5S): "Elezioni, M5S garanzia su impegni presi con cittadini"

(ASI) "Ieri è stato pubblicato il programma del MoVimento 5 Stelle. Dal taglio dell'IRAP e del cuneo fiscale per imprese e lavoratori al salario minimo orario, contrasto del precariato e parità salariale, ...

Elezioni. Rauti (FdI): da sinistra soltanto antagonismo e niente idee. Impegno FdI per sostegno a famiglie e natalità e su Recovery Plan rispetto impegni ma revisione

(ASI) "La sinistra dall'inizio di questa campagna elettorale sta facendo una sorta di 'terrorismo politico' sulla vittoria del centrodestra e vorrebbe spaventare l'Europa ed i mercati. Invece, fin dall’inizio ...